domenica, 18 Agosto 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Tag: Amsi

I dati emersi durante il Congresso A.M.S.I.:
carenza medici in Emilia-Romagna

L’Associazione Medici di Origine Straniera in Italia (Amsi) con la collaborazione del Movimento internazionale “Uniti per Unire” continua ad anticipare altre statistiche importanti e costruttive che sono state presentate durante il Congresso Amsi che si è svolto il 22 giugno presso la clinica Ars Medica con la presenza del presidente della Commissione Sanità del Senato Pierpaolo Sileri che ha commentato i dati e le proposte di Amsi assieme con altre autorità ed esperti.

516 Visite totali, nessuna visita odierna

Amsi, carenza, Congresso, Emilia Romagna, medici

Continua a leggere

AMSI: la situazione in Libia

Libia, Foad Aodi (Amsi): 190 morti di cui 60 minorenni, 850 feriti, piu’ di 22 mila sfollati.

Con questi dati il fondatore dell’Associazione Medici di origine Straniera in Italia (Amsi) e Consigliere dell’ Ordine dei Medici di Roma, Foad Aodi, in contatto con i medici libici, aggiorna il bilancio del conflitto in Libia. Proseguono gli scontri feroci nelle zone sud di Tripoli e nel quartiere Abo Salim, con morti per le strade e dentro le case, con tante vittime tirate fuori da sotto le macerie da giorni, e non identificate .

279 Visite totali, nessuna visita odierna

Amsi, comai, food aodi, Libia

Continua a leggere

“Entro il 2025 occorrono 60mila specialisti, bisogna investire sui giovani laureati italiani e stabilizzare i medici di origine straniera”

Carenza specialisti, Foad Aodi (Amsi e Omceo Roma): “Meno 60mila specialisti nel 2025, investire sui giovani medici e stabilizzare i colleghi stranieri presenti in Italia”.

*****
Si parlerà anche della carenza di medici specialisti e di Medicina Generale, e delle possibili soluzioni, al tavolo tecnico di prossima istituzione presso il Ministero della Salute, che coinvolgerà la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo) e l’Associazione Medici stranieri in Italia (Amsi), e che sarà dedicato a Sanità e Immigrazione
Ad annunciarlo, in un’intervista appena pubblicata sul Portale Fnomceo, il presidente della stessa Amsi, Foad Aodi, che ha incontrato venerdì scorso il Sottosegretario alla Salute, Armando Bartolazzi.
 
Sarà il 2025 l’anno nero per il Servizio sanitario nazionale: in quella data, infatti, la cosiddetta ‘gobba pensionistica’ toccherà il suo apice e, se non arriveranno nuovi specialisti a sostituirli. Il Servizio sanitario nazionale rimarrà senza chirurghi, anestesisti, ortopedici, ginecologi, medici di famiglia.
 
Ben 60/mila professionisti, tra specialisti impegnati negli ospedali e nelle strutture private e medici di medicina generale, mancheranno all’appello, secondo un’indagine recentemente effettuata proprio dall’Amsi
Eppure i medici, nel nostro paese, ci sono: sono più di diecimila i giovani laureati e poi imprigionati nell’imbuto formativo, perché non vengono finanziate sufficienti borse per specializzarli. E, senza correttivi, diventeranno 19mila già nel 2021, quando si laureeranno gli studenti immatricolati in sovrannumero per ricorso al Tar.
 
A loro si aggiungono i 19mila medici, per lo più specialisti, di origine straniera, che lavorano con contratti a termine e, in mancanza della cittadinanza, non possono accedere ai concorsi. Ma anch’essi se ne stanno andando dall’Italia, attratti da offerte di lavoro più convenienti e più stabili in altri paesi, tra i quali quelli d’origine.
 

333 Visite totali, nessuna visita odierna

Amsi, carenza, FNOMCEO, FOAD AODI, medici, stranieri

Continua a leggere

AMSI e UMEM: preoccupazioni per la futura carenza di medici in Italia

In Italia, nei prossimi 5 anni, mancheranno più di 11.000 medici.  I Professionisti della Sanità di origine straniera dell’ Amsi e Umem meritano più rispetto e più tutela dei propri diritti

una analisi di FABRIZIO FEDERICI

 Ad oggi, ancora abbiamo più medici rispetto agli altri Paesi UE con sistemi sanitari simili al nostro,  ma da qui al 2022, tra uscite dal lavoro e numero contingentato di nuovi specialisti, mancheranno più di 11.000  dottori, anche se ci fosse un totale sblocco del turn over.

688 Visite totali, nessuna visita odierna

Amsi, FIMMG, FOAD AODI, OMCEO, UMEM

Continua a leggere

Carenza medici: le proposte di AMSI, Co-mai e Uniti per Unire

Di fronte alla grave carenza di MEDICI in ITALIA,

le proposte di AMSI, Co-mai e Uniti per Unire

Dal Nord al Sud d’ Italia, oggi è un continuo rincorrersi di notizie sulla progressiva carenza di medici negli ospedali pubblici e in tutto il nostro sistema sanitario: una  vera emorragia, causata anzitutto dal progressivo  pensionamento dei medici in carica, dei quali il 51,5%  ha già più di 55 anni.

291 Visite totali, 3 visite odierne

Amsi, carenza medici, Co-mai, Daisy Osakue, FOAD AODI, P.D., Razzismo in italia, UNITI per UNIRE

Continua a leggere

Un’ Alleanza Medici – Pazienti

SANITA’: “Collaborazione Interprofessionale ed  Alleanza Medici – Pazienti”, grazie ad “Uniti per Unire”

Roma 21/12/2017 – Si è svolto con grande successo di partecipazione –  con oltre 100 delegati di confederazioni, associazioni, sindacati, Ong e comunità –  la riunione dell’Ufficio di Presidenza del Movimento Internazionale Transculturale Interprofessionale “UNITI PER UNIRE”, organizzata a Roma per un confronto con i rappresentanti del nuovo Consiglio dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Roma e Provincia, vincitore con la lista #MediciUniti.

261 Visite totali, nessuna visita odierna

Amsi, CITTADINANZA ATTIVA, FNOMCEO, UMEM, UNITI per UNIRE

Continua a leggere

Linea Bianca dedica una puntata al Monte Bianco: lo Sci, gli Sport e l’Enogastronomia della Valle d’Aosta

Nuovo appuntamento con Linea Bianca e le montagne d’Italia. Per la terza puntata, in onda sabato 10 gennaio (ore 14:30), le telecamere di Rai Uno arriveranno in Valle d’Aosta, seguendo Massimiliano Ossini, alla scoperta del Monte Bianco e dei più grandi complessi montagnosi della regione (il Gran Paradiso, il Gran Combin, il monte Rosa), fino ad atterrare, con Beppe Cuc, Presidente dell’Associazione Valdostana Maestri di Sci, sulle piste del Cervino “Ski Paradise”. Nel corso della trasmissione il conduttore del sabato pomeriggio Rai, incontrerà i campioni Valdostani, Simone e Ivan Origone, oro e argento per lo sci di velocità, che saranno in compagnia di Alessandra Del Castello e del dott. Mauro Mario Mariani, con i quali si parlerà rispettivamente di sicurezza in pista e corretta alimentazione per ottenere elevate prestazioni fisiche.

Sarà poi la Del Castello a regalare al pubblico l’emozione di percorrere la pista affiancata dai due campioni, mentre Ossini si soffermerà a parlare con Federico Maquignaz, Presidente Funivie del Cervino. Giunto a Valle avrà poi modo di conoscere e intervistare i campioni di hockey sul ghiaccio, oltre che di pattinare con due professioniste Giulia Tagliapietra e Sara Casella. Spetterà, invece, alla maestra di sci presentare le piste e indicarne le difficoltà, fornendo i consigli utili per sciare in sicurezza.

Tolti i pattini, Ossini si spingerà invece sul Monte Bianco, cercando qualche informazione sulla nuova funivia ancora in costruzione. Ad arricchire con gusto diverso la puntata ci penseranno l’enologo Nicola Del Negro e lo chef Kaled Charfeddine. Quella sul Monte Bianco sarà anche un’occasione per portare il pubblico del sabato pomeriggio al Parc Animalier D’Introid, dove Corrado Brunet soddisferà ogni curiosità di Massimiliano sul parco e gli animali che lo popolano. Dopo aver sorvolato in elicottero tutto il comprensorio della Valle d’Aosta, Massimiliano Ossini non si lascerà sfuggire l’occasione di provare l’emozione del volo biposto in parapendio con Luca Polo.

295 Visite totali, 3 visite odierne

alimentazione, Alpini, Amsi, conduttore, forestale, italia, Massimiliano Ossini, Mauro Mario Mariani, montagne, Monte Bianco, Nutrizionista, rai uno, sport invernali, Televisione, Valle D'aosta

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.