domenica, 18 Agosto 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Tag: charlie hebdo

Gli sfottò di Charlie contro il Belpaese. Una sintesi sulle nefandezze di Charlie Hebdo

PUR ESSENDO UN BELPAESE DI DEBOSCIATI
…è assurdo continuare ad “abbozzare”!!!

Charlie Hebdo, nel bene e nel male, è un nome che non ha più bisogno di presentazioni, soprattutto dopo l’attentato terroristico di matrice islamica subìto nel 2015 a causa di alcune vignette “blasfeme” sul profeta Muhammad. Il periodico satirico francese ricevette da ogni parte del globo (compreso il Belpaese) dimostrazioni di sincera solidarietà che si riassunsero nello slogan JE SUIS CHARLIE: un bombandamento mediatico mosso dall’indignazione della gente difronte a quel “barbaro” massacro di “innocui” vignettisti.

315 Visite totali, 3 visite odierne

analisi, belpaese, charlie hebdo, italia, satira, sinistra

Continua a leggere

La satira (?) di Charlie Hebdo !!

Comunicato Stampa di “CONFEDERCONTRIBUENTI” …. e a seguire una nota di “ConsulPress” 

“CHARLIE HEBDO E LA SUA SATIRA HANNO TOCCATO IL FONDO !

Roma, 3 settembre 2016 – Charlie Hebdo è una rivista satirica francese,  è stata anche oggetto di attentati come tutta la Francia del resto. Il popolo italiano, come sempre generoso ha manifestato la propria solidarietà che  è stata ricambiata in modo poco civile.

216 Visite totali, 3 visite odierne

Carmelo Finocchiaro, charlie hebdo, Confedercontribuenti, Francesi all'Amatriciana

Continua a leggere

un intervento di Franco Cardini

DOMENICA 11 GENNAIO 2015: BATTESIMO DI NOSTRO SIGNOR GESU’ CRISTO

…MAIS JE NE SUIS PAS CHARLIE _____________________Franco  CARDINI 

 Credo che almeno una volta nella vita di ciascuno di noi sia accaduto di sentirsi coinvolgere e quasi trascinare dal caleidoscopio misterioso e inquietante delle coincidenze e delle sincronicità: e di essersi chiesto se tutto ciò non rappresenti un messaggio, un presagio. A me è accaduto proprio nella prima settimana di quest’anno: un breve periodo che avevo da tempo deciso di consacrare a un viaggio che mi avrebbe portato ancora una volta, dopo alcuni anni, in un paese che conosco abbastanza e che amo: la Giordania.

221 Visite totali, nessuna visita odierna

Assad, charlie hebdo, Gheddafi, Giordania, Giovanni Battista, Madame La France, Massud

Continua a leggere

Il “fondamentalismo delle matite appuntite”

Si riporta un’intervista ad ALAIN DE BENOIST sui recenti fatti parigini, comparsa il 10 gennaio, sul sito Boulevard Voltaire.  La stessa intervista, tradotta da Marco Tarchi, verrà   pubblicata nell’imminente numero 322 di “DIORAMA” insieme a numerose altre  dello stesso autore. Prosegue così il confronto di opinioni a seguito del precedente intervento a firma di Ivan Guidone, già pubblicato su questo web. ……… il dibattito è aperto.

*** *** ***

Charlie Hebdo, da giornale liberale-libertario, era diventato un portavoce dell’ideologia dominante.  Al di là della legittima indignazione per il massacro perpetrato nella sede di “Charlie Hebdo”, quali lezioni si possono trarre da questo avvenimento?  Bisogna vedervi, come fanno certi media, la prova che è stata dichiarata una “guerra totale” tra islam e cristianità, Oriente e Occidente? 

184 Visite totali, nessuna visita odierna

charlie hebdo, Jihadismo, Ku Klux Klan, M.Gheddafi, Saddam Hussein

Continua a leggere

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.