sabato, 16 Febbraio 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Tag: INPS

Al Tennis Club Parioli la Riabilitazione dal Coma di A.R.C.O. Onlus

Al TennisClub Parioli sabato 9 febbraio si è avuto un evento per sensibilizzare i convenuti e stimolare ad un sostegno economico a favore di una Associazione Onlus per la riabilitazione psicologica e motoria dei risvegliati dal coma per svariati motivi, dall’incidente al coma patologico.

Il Grande Coro di Roma l’ha fatta da padrone , invitato e atteso con gioia da numerosissime persone: per chi è stato presente alle prove l’esperienza della preparazione alla parte esecutiva ha reso conto di quanto sia complesso e preciso coordinare e collegare musicisti di varia provenienza, dalla RAI alla FAO, dall’INAIL per i Cori, alle Polifonie dei dipendenti INPS e Tim. Fabrizio Adriano Neri, il Direttore, ha avuto come collaboratori Andrea Calvani al piano e Georgia Tessarolo alla conduzione .

Le musiche scelte spaziavano da brani classici alla musica da film e teatro: non poteva mancare “Roma nun fà la stupida stasera” e la novità, invece, è consistita nella “Marcia di Radewsky” di Strauss. A coronare il meeting la cantante statunitense Amalia Dustin, con una voce elastica dalla morbidezza senza scalfitture per il canto romantico al ritmo variato e chiaroscurale della scrittura di “America, America”,veramente splendida.

Da tenere presente l’importanza di questo evento che esplica l’attività del ritorno alla vita per quegli infelici che hanno subito un trauma, che illusoriamente gli sceneggiati televisivi dipingono facile, mentre si tratta di veri e propri duri ostacoli da superare per il recupero che spesso non può essere totale. Il cervello di questi esseri colpiti recede, durante il coma, in zone differenti, ed è un miracolo di amore se si frena loro l’aggressività improvvisa che li affligge al ritorno, o la perdita di ogni freno psicologico, o si attenua la disabilità che può averli offesi, o la mancanza di coordinamento con la vita presente.

L’Associazione ARCO si sostiene da sola, ed è la migliore organizzazione per questa delicatissima opera, spesso sostenuta dalla volontà degli stessi operatori.

Se può esservi una Onlus, veramente, da aiutare, invece di lacrimare per i commercianti di uomini, ebbene, è questa. E, per estensione del terribile colpo subito che ha annientato momentaneamente un essere umano, considerare che un trauma psicologico come un lutto, o anche come una o più ferite inferte dalla cattiveria di alcuni guarisce solo, pur lasciando tracce, sempre e proprio dall’amore che è segno dell’Inconoscibile Uno, il Creatore. 

Marilù Giannone

90 Visite totali, 3 visite odierne

ARCO Onlus, fao, INAIL, INPS, rai, Tim

Disoccupati “falsi” / Truffatori “veri”

COMUNICATO STAMPA  G.d.F. /    Roma, 22 aprile 2016

ROMA. –  FALSA INDENNITA’  di DISOCCUPAZIONE GRAZIE A DUE DIPENDENTI INFEDELI DELL’I.N.P.S.. SCOPERTA AD OSTIA TRUFFA PER 1,3 MILIONI DI EURO.

Era collaudato e durava da alcuni anni il sistema fraudolento escogitato da due dipendenti infedeli della sede I.N.P.S. di Ostia, smascherato dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma dopo indagini durate diversi mesi, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma nella persona del Sostituto Procuratore dott. Giuseppe Deodato.

14 Visite totali, nessuna visita odierna

INPS

Continua a leggere

Per una “Formazione Aziendale d’Eccellenza”

Ora e  Sempre  …… “Formazione Continua” 

FORMAZIENDA  è un Fondo paritetico inter-professionale nazionale per la formazione continua costituito da SISTEMA COMMERCIO & IMPRESA  con la CONFSAL – Confederazione Nazionale Sindacati Autonomi. Tale Fondo è stato riconosciuto e autorizzato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con decreto del 31 ottobre 2008.

9 Visite totali, nessuna visita odierna

Confsal, INPS, Ministero lavoro & Politiche Sociali, Sistema Commercio & Impresa

Continua a leggere

TFR o QUIR

TFR o QUIR – Carta vince, carta perde  __________________Torquato  CARDILLI 

Il successo di un’iniziativa che ha un effetto diretto sul bilancio familiare, sottoposta al vaglio delle persone, si misura dal grado spontaneo di adesione trasversale nella società che va ben oltre gli steccati dell’appartenenza politica, perché con il proprio portafoglio la gente fa migliori conti che con la propria coscienza. Ci siamo già occupati la settimana scorsa sotto l’aspetto costituzionale di QUIR, la cosiddetta quota integrativa della retribuzione, riassunta in un acronimo abbastanza ingannevole. Ritorniamo ora sull’argomento dal punto di vista meramente economico.

35 Visite totali, 3 visite odierne

Confesercenti, INPS, P.D., SWG

Continua a leggere

la Maxi-Evasione nei voli aerei

G.d.F.   COMUNICATO STAMPA – Roma, 8 febbraio 2015 

DENUNCIATI 36 PILOTI “SMEMORATI”, RESPONSABILI DI AVER FRODATO ALLO STATO OLTRE 7,5 MILIONI DI EURO: PERCEPIVANO INDEBITAMENTE LA CASSA INTEGRAZIONE E LA MOBILITA’ LAVORANDO ALL’ESTERO PER AFFERMATE COMPAGNIE AEREE; ULTERIORI 1.000 POSIZIONI “NEL RADAR” DEGLI INQUIRENTI – MAXI EVASIONE DELLA “TASSA SUL LUSSO” PER I VOLI IN AERO-TAXI

2 Visite totali, nessuna visita odierna

Aereo-Taxi, Corte dei Conti, INPS, Piloti"smemorati"

Continua a leggere

Inps – “una situazione al limite”

L’ ALLARME del Prof. CONTI e le PRIVATIZZAZIONI SILENTI.

______________________________________________________Ida LO RUSSO

Lo scorso 19 marzo, il prof. Vittorio Conti, Commissario straordinario dell’INPS, è stato ascoltato in sede di Commissione parlamentare di controllo sugli Enti previdenziali.

Stando a quanto riferisce il Sole 24ore, il Commissario manifesta la sua preoccupazione in quanto “L’Inps è ad una «situazione limite» nella quale non ci sono «ulteriori margini» per tagli alla spesa e al personale «senza incidere sui livelli di servizio per la cittadinanza». Continua “Nonostante l’attuazione delle azioni di sviluppo, l’Istituto, che da gennaio 2012 ha incorporato Inpdap ed Enpals, è in «una situazione limite nella quale non sarebbe più possibile sfruttare ulteriori margini di efficientamento senza incidere sui livelli di servizio per la cittadinanza», si legge nel testo. Inoltre l’attuazione delle norme sulla spending-review, a partire dal 2012, l’Inps ha portato a una «riduzione delle spese di funzionamento per 515,7 milioni di euro strutturali da riversare annualmente in entrata al bilancio dello Stato», si legge nel documento.

17 Visite totali, nessuna visita odierna

Inpdap, INPS, Prof. Vittorio Conti

Continua a leggere

Pensioni & Banche

Pensioni gestite dalle banche: prove generali ?________di Ida LORUSSO

Il pensiero neoliberista imperante ha, tra i suoi dogmi fondamentali, l’assioma della privatizzazione più spinta: lo Stato si deve occupare del minimo “indispensabile”, dell’esercito, della riscossione delle tasse, dell’ordine pubblico (forse), ecc. Il resto deve essere lasciato all’attività dei privati che sono più “efficienti”.

12 Visite totali, nessuna visita odierna

A.B.I., INPS

Continua a leggere

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu