venerdì, 18 Ottobre 2019

Tag: LUCA PANCALLI

Atleta dell’Anno Fiamme Gialle al Tempio di Adriano a Roma

 

Nel suggestivo “Tempio di Adriano”, Sala della Camera di Commercio di Roma, a Piazza di Pietra, si e’ svolto il tradizionale incontro di fine  anno delle Fiamme Gialle con la stampa e le autorità, durante il quale sono stati presentati il calendario da tavolo 2015, premiati gli atleti delle sezioni giovanili, illustrata la prossima stagione agonistica e sono stati assegnati inoltre il premio “Atleta dell’Anno Fiamme Gialle” ad Arianna Fontana e un premio “Speciale” ad Oxana Corso.Malagò_premia_sezione_giovanile

Alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò, del Presidente del CIP Luca Pancalli e del Segretario Generale Roberto Fabbricini, le Fiamme Gialle hanno salutato il 2014 premiando i migliori atleti delle Sezioni Giovanili che nella stagione appena conclusa hanno conseguito risultati d’eccellenza in campo nazionale ed internazionale. Tra i giovani campioni in passerella, appartenenti alle discipline di atletica leggera, nuoto, canoa e canottaggio, spiccano i nomi di Claudia De Stefani (vicecampionessa europea junior di canottaggio) e Carolina Visca (primatista italiana cadette e miglior prestazione mondiale dell’anno nel lancio del giavellotto).

Durante l’evento, il cui liet motiv è stato come sempre la presentazione del tradizionale calendario da tavolo 2015, realizzato ancora una volta da Marchesi Grafiche Editoriali, con i mesi scanditi dalle foto dei protagonisti, è stata illustrata la prossima stagione agonistica invernale ed estiva, particolarmente densa di appuntamenti importanti per i colori gialloverdi.

Momento clou è stata la consegna del premo “Atleta dell’Anno”, per il quale è stata scelta Arianna Fontana, in virtù delle tre medaglie vinte a Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 e di un premio “Speciale” che si è voluto assegnare all’atleta paralimpica Oxana Corso, in virtù del suo straordinario record del mondo sui 400m nella categoria T35.

Nell’aprire la serie di interventi, Il Generale Giorgio Bartoletti, Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, ha dapprima fatto gli onori di casa, salutando e ringraziando le Autorità, la stampa e tutto il personale Fiamme Gialle presente alla cerimonia e successivamente ha voluto sottolineare come “le Fiamme Gialle riescono oggi ad essere protagoniste non solo nelle più importanti competizioni sportive ma anche nell’ambito dello sport rivolto al sociale, cercando, con la collaborazione del CONI e delle Federazioni Sportive, di diffondere lo sport tra i giovani”.

Particolarmente gradite le parole di apprezzamento espresse dal Presidente Malagò, che ringraziando sentitamente le Fiamme Gialle per il loro contributo sempre determinante nei confronti dello sport e considerandole la “spina dorsale” di questa realtà, ha rivolto i suoi complimenti agli atleti gialloverdi medagliati ai Giochi Olimpici invernali di Sochi 2014 e a tutti coloro che ogni giorno si confrontano nelle numerose manifestazioni nazionali ed internazionali.

Apprezzamento totale per il ruolo svolto dalle Fiamme Gialle in favore dello sport paralimpico è stato espresso dal Presidente Pancalli, il quale ha specificato che: “le Fiamme Gialle, con le loro iniziative, hanno scritto una pagina di storia non solo dello sport italiano ma di tutto il paese, contribuendo a distruggere barriere finora mai oltrepassate”.

La cerimonia, infine, è stata l’occasione propizia per presentare il nuovo numero del periodico del Centro Sportivo della Guardia di Finanza “Traguardo”, che da ora sarà anche disponibile in una dinamica versione digitale fruibile su smartphone, tablet e computer.  Inoltre, è stato annunciato il rinnovo della partnership con Nissan Italia, che per il 2015 ha messo a disposizione dei Gruppi Sportivi Fiamme Gialle, tre autovetture 100% elettriche per il trasporto dei propri atleti, diffondendo l’importante messaggio delle emissioni zero nella mobilità.Platea

Nella prestigiosa platea erano presenti i massimi esponenti delle varie federazioni: Giorgio Scarso (Scherma), Alfio Giomi (Atletica), Luciano Buonfiglio (Canoa e Kayak), Ernfried Obrist (Tiro a Segno). Presenti, oltre agli atleti premiati, anche molti campioni dello sport gialloverde tra cui: Nicola Vizzoni e Diego Marani (Atletica leggera), Valerio Aspromonte (Scherma), Niccolò Campriani e Dino Briganti (Tiro a segno), Silvana Maria Stanco (Tiro a volo), Edwige Gwend (Judo) e Andrea Giovannini (Pattinaggio su ghiaccio).

 

arianna fontana, fiamme gialle, LUCA PANCALLI, malago, oxana corso, roberto fabbricini

Convegno Nazionale ANSMEF-atletica ieri con i campioni-volere volare valori

 

Si è svolto oggi con successo Il Convegno Nazionale ANSMES dal tema:

“Volere-Volare-Valori” – ATLETICA IERI, OGGI, DOMANI

 

Aperto dal Sen. Gen.C.A. Luigi Ramponi, Presidente dell’Associazione Nazionale Stelle al Merito Sportivo del CONI, organizzatore del consesso, il convegno è stato arricchito in apertura anche dal saluto del Dott. Alfio Giomi, Presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera.Tavolo relatori seconda sessione

Nella prima sessione, incentrata sul tema “Atletica Ieri con i Campioni”, coordinata dal Dott. Marco FRANZELLI, si sono tenuti gli autorevoli interventi di Stefano Baldini, Eddy Ottoz, Franco Fava, Sara Simeoni, Roberto Frinolli e Nicola Vizzoni.

A termine della prima sessione c’è stato l’intervento del Dott. Giovanni MALAGO’ Presidente CONI.

La seconda sessione invece, coordinata dal Dott. Augusto FRASCA, è stata riservata al tema “Atletica oggi e domani: tavola rotonda” con interventi da parte di Francesco Volpe, Valerio Piccioni, Vincenzo Parrinello, Luca Pancalli, Stefano Baldini, Fabrizio Donato, Alessia Trost e Massimo Magnani.

I lavori del convegno sono stati poi conclusi da parte del Presidente FIDAL Dott. Alfio GIOMI e con i saluti finali alla nutrita platea degli intervenuti del Presidente ANSMES Ramponi.

Nella sua introduzione, il Sen. Ramponi ha voluto riaffermare che: “l’ANSMES finora si è occupata di problematiche sportive, mentre ora vuole celebrare gli sport stessi, iniziando appunto dalla regina degli sport, ovvero l’atletica”.

Nel suo intervento il Dott. Giovanni MALAGO’, Presidente CONI, ha invece voluto mettere in evidenza che “ogni volta che l’ANSMES organizza un convegno, il tema dello stesso è più che mai attualissimo. Se si parla di valori nello sport, si parte per forza dall’atletica, perché gli altri ne sono figlio o figliastri della stessa”. Facendo riferimento alla lotta al doping ha continuato dicendo che “Se sbaglia l’atletica è inaccettabile. Dobbiamo essere garantisti, ma capire anche dov’è il problema e dimostrare di voler invertire questa tendenza di mancanza di cultura sportiva”.

A conclusione del convegno l’intervento del Presidente Fidal Giomi che ha sottolineato quanto segue: “Ci sono state testimonianze di grande interesse e per questo ringrazio gli intervenuti”. Ha proseguito dicendo che “Sento la responsabilità in questo momento di difficoltà in cui un campione olimpico, simbolo dell’atletica italiana, ha sbagliato. Ma l’atletica italiana è rappresentata da decine di migliaia di persone che ogni giorno lavorano sul campo, dimostrando i valori, la dedizione e la passione caratteristiche di questo sport. Difendo l’atletica perché non deve pagare un unico grande errore”.Platea e tavolo dei relatori

Negli interventi dei relatori che si sono susseguiti, si è parlato di dedizione per il raggiungimento di un obiettivo, dell’importanza della promozione attraverso gli organi d’informazione, dell’attività giovanile partendo dalle scuole, di alta specializzazione e soprattutto dell’importanza dei valori.

Il Senatore Ramponi ha chiuso i lavori, dopo aver ringraziato i presenti, i relatori ed il presidente del CONI per essere intervenuto, sottolineando che “Ci vogliono risorse per ottenere risultati, ma la politica non sostiene lo sport come dovrebbe”. Conclude poi dicendo ”Bisogna recuperare serietà e dedizione”.

 ,L

ALESSIA TROST, ALFIO GIOMI, coni, EDDYOTTOZ, FIDAL, FRANCESCO VOLPE, FRANCO FAVA, GIOVANNI MALAGO, LUCA PANCALLI, LUIGI RAMPONI, NICOLA VIZZONI, ROBERTO FRINOLLI, SARA SIMEONI, STEFANO BALDINI, VALERIO PICCIONI, VINCENZO PARRINELLO

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu