martedì, 15 Ottobre 2019

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.consulpress.eu/home/wp-content/themes/yootheme/archive.php on line 47

Tag: marx

Il ruolo della stampa. L’Europa e il Mondo. L’Uomo nuovo nel XXI secolo

Il RUOLO della STAMPA ed il
LINGUAGGIO  GIORNALISTICO 

Raffaele Panico

ATTO PRIMO

La comunicazione del giornalista deve essere improntata alla riflessione proporzionata e razionale e al buon senso comune. Contraria all’emozione, all’esasperazione, alla drammatizzazione e alla spettacolarizzazione dell’informazione. È diminuito in questi lustri l’acquisto di quotidiani cartacei, a seguito dell’informatizzazione e al passaggio dall’analogico al digitale. Il computer si è trasformato in palmare e in cellulari satellitari.

cosmonautica, Darwin, Diritti e Doveri, Engels, fake news, GIUSEPPE MAZZINI, Hegel, Hobbes, intelligenza artificiale, Juri Gagarin, Korolëv, L'Europa e le Europe, lenin, marx, occidente, opus contra naturam, Regno e Repubblica d'Italia, Satelliti artificiali, Uomo nuovo

Continua a leggere

Corea del Nord e il culto del Presidente Eterno

Leggende e missili tecnologicamente avanzati!

Raffaele Panico

 Alla fine della seconda guerra mondiale, Kim Il Sung, preso il potere, istituì in Corea del Nord un suo personale regime, di assoluta autarchia, con un culto della personalità così ricercato che permane nel tempo a dispetto del crollo dei regimi comunisti nel mondo.

È ripreso, ma portato alle massime conseguenze, il culto del Mausoleo di Lenin. Infatti, anche nella Corea del Nord si ha al centro ideale del potere – unico paese al mondo – il culto della mummia “tecnologicamente vivente”.

Nel luglio del 1994, 25 anni fa, muore Kim Il Sung. La Corea è prostata dal dolore per la fine del suo leader carismatico.

TORRE DELLE IDEE, MAUSOLEO KIM e ARCO DI TRIONFO  

calendario gregoriano, Confucio, Corea del Nord, Kim Il Sung, marx, mausoleo Lenin, modernizzazione coatta, Mummia, Presidente Eterno, Shiva, tecnologia

Continua a leggere

Il comunismo arriverà in Europa occidentale prima per il popolo sovrano italiano?

Idea d’ Agosto di un “Sovranismo Comunista”
a trazione difesa dell’Ambiente

Raffaele Panico

 Nel XX secolo i regimi comunisti, sovietici in Russia, nelle repubbliche democratiche popolari in Est Europa, Cina, Cuba, Vietnam, Corea del Nord, hanno mostrato alla lunga disfunzioni e corruzione burocratica anche criminale che ha contrassegnato poi, o la decadenza del comunismo nel mondo intero o, dove presente oggi, incertezze e ambiguità, disparità sociali ed economiche, poca trasparenza per non dire libertà in tema di pensiero e la sua espressione, nonostante, tali governi ancora esistono e si autodefiniscono comunisti.  Il punto è che in Occidente c’è una America che sembra sempre più defilarsi con un isolazionismo tipo anni Venti post presidenza Wilson e gli europei della cosiddetta Unione, a doppia capitale Bruxelles-Strasburgo, non vedono prospettive, e solo uno spettro si aggira per l’Europa, che fa tremane la dirigenza politica: il sovranismo. E dove avanza? In Italia. E perché?

comunismo, difesa ambiente e natura, europa, italia, la "somunica" contro le mafie, Mafie, marx, Mondo, Paese mafie, Rinascimento, risorgimento, sovranismo

Continua a leggere

“Dis-Istruzione”

Seicento docenti universitari in Italia stanno dichiarando guerra all’ignoranza istituzionalizzata ….. ed era ora, finalmente !

da questa Testata Giornalistica più volte sono state evidenziate le misere condizioni della istruzione nazionale, così come da altre parti. Ma oltre a ciò che si è scritto, che ha indotto gli studiosi a prendere le armi, vi è l’impossibilità a leggere elaborati e testi di concorsi, ricerche e semplici articoli, gonfi di orrendi errori di grammatica, sintassi, e di travisamenti. Vale a dire non solo le pagine giornalistiche sono state efficaci, ma le prese dirette sulle indegnità che hanno ridotto fino in alto loco la comunicazione con le spalle al muro.

brandeis, marx, università di berkeley

Continua a leggere

Tre uomini “Influenti”

I TRE RABBINI __________________________________________  di  Fabio CALABRESE *

Tre uomini hanno avuto un’influenza enorme sulla mentalità dei nostri contemporanei, al punto che si può dire la mentalità contemporanea l’abbiano creata. Guarda caso, questi uomini erano tutti e tre ebrei, e sono probabilmente all’origine della leggenda, a mio parere infondata, secondo la quale gli ebrei sarebbero un gruppo umano particolarmente intelligente. Uno di costoro è vissuto prima degli altri due, che invece erano contemporanei e si sono conosciuti. Nessuno dei tre era un credente nella religione mosaica classica, due erano apertamente atei, mentre il terzo aderiva a una forma di panteismo piuttosto vaga, ma dato che milioni di uomini in tutto il mondo hanno visto in loro delle guide spirituali, credo che chiamarli rabbini sia una metafora appropriata.

I loro nomi – notissimi – sono KARL MARX, SIGMUND FREUD, ALBERT EINSTEIN. Ebbene, il dato interessante è che TUTTI E TRE questi padri della modernità, in base a quanto è emerso in tempi recenti, sembrano essere stati dei ciarlatani, degli impostori, dei plagiari.

einstein, freud, marx

Continua a leggere

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu