martedì, 24 Settembre 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Tag: musica

SANTE BAMBOLE PUTTANE

Grazia Di Michele e Maria Rosaria Omaggio in “prima d’autore”,
presso Auditorium Parco della Musica (22 settembre, ore 19)

SANTE BAMBOLE PUTTANE
Dieci donne in musica GRAZIA DI MICHELE (canto e chitarra), MARIA ROSARIA OMAGGIO (voce recitante): accompagnate da ANDY BARTOLUCCI (batteria), FABIANO LELLI (chitarra), PAOLO IURICH (pianoforte), FABRIZIO CUCCO (basso), canzoni di GRAZIA e JOANNA DI MICHELE, monologhi di PIETRA SELVA

Auditorium Parco della Musica
Sala Teatro Gianni Borgna, Via Pietro de Coubertin, 00196 – Roma

arte, attrici, Auditorium Parco della Musica, cantanti stori narrate e cantate, musica, roma, Teatro

Continua a leggere

Il Bello dell’ATAC

Mobilità ed altre creature

Sabato 6 ottobre , a sera, aveva finito di piovere ed il gruppetto di persone in attesa dell’autobus era meno innervosito del solito, visto che a Piazzale Clodio di sabato, quando c’è una partita, c’è sempre una misteriosa moria di macchine: Fuori Servizio, Deposito, oppure spenti del tutto e chiusi, appoggiati come bestioni castigati sull’orlo del marciapiedi sinistro del centro della piazza, il che manda fuori dai gangheri l’utenza, ma nessuno giocava quella sera.

Sono dunque saliti tutti in bell’ordine, ognuno con il suo posto a disposizione, ognuno libero di accomodarsi per leggere ancora quella parte di giornale che non è riuscita a finire di leggere durante il giorno ed i suoi impegni. Poco prima della partenza è salito un ragazzo con una bella chitarra, che si è seduto in silenzio, guardandosi intorno. Un ragazzo come tanti, alto, snello, vestito discretamente, un bel viso vivace, tanti capelli scuri, che ad un dato punto, vista la breve attesa della messa in moto e della partenza, ha cominciato ad accarezzare la chitarra prima, poi a fare qualche arpeggio, irraggiando note di “Giochi Proibiti”. Qualcuno si è girato verso di lui, osservandolo compiaciuto, perchè il saggio di accordi sprigionati dallo strumento era morbido, fluente, attraente. Il giovane si è fatto coraggio ed ha continuato con un pezzo americano, aumentando sonorità e variazioni, poi con un  brano di Mercury, questa volta con l’aggiunta di un filo di voce di buon tenore, che agilmente saltava, tornava indietro, variava, si lanciava in cielo. Gli occhi dei passeggeri non lo perdevano un minuto ed una signora anziana, sorridendo, alla fine del refrain gli ha chiesto di suonare ancora. Nessuno ha protestato, nessuno ironizzava sull’ATAC e le sue sorprese spesso irritanti, anzi, tutti sorridevano con aria compiaciuta, soddisfatti. Un operaio gli ha detto di cantare qualcosa di italiano, così avrebbe cantato con lui, ed il ragazzo lo ha assecondato, raccomandandolo di tenergli le parole, perchè lui non le ricordava tutte, era più incline alla musica oltreoceano. Al primo cantore se ne sono pian piano aggiunti altri, poi tutti, a piena voce, in controcanto, a cappella. In un attimo il numero 33 si è trasformato nella Cappella Sistina, voci maschili, femminili, giovani e no, baritoni e soprano: perfino il conducente cantava, ridendo, filando sulla strada che a quell’ora era semideserta, fra residui di pioggia, nel vento serotino fattosi leggero. Cantavano tutti di cuore, rimandandosi parole d’amore ora in dismissione, esprimendo risvegli di speranze, di ottimismo. La musica questo fa: rende vincenti.

Credo che sia l’unica volta che l’ATAC abbia offerto questa piacevole improvvisa esperienza. Piano piano che scendeva qualche passeggero, non solo era salutato da tutti come un vecchio amico, ma ci si riprometteva di ritrovarsi presto. Quando, per fortuna poco prima del capolinea, il ragazzo menestrello è sceso dall’autobus, si è creato un vuoto di anonimità ed il conducente ha sospirato forte, contrariato. ” la musica – ha detto piano – è una mano di Dio, rimette tutto a posto”. Chissà a cosa si riferiva. Ma è vero, è così.

Marilù Giannone

33, America, atac, cappella sistina, disservizi, giochi proibiti, mercury, musica, partite, piazzale clodio, poggia, roma, soprano, tenore

Evento al Conservatorio di Roma

L’innata arte del bene e della vittoria

La Musica come Arte Teraupetica 

Lunedì 14 maggio, fra rapido e rumoroso riordinare di sedie e banchi, un accordare attento di strumenti come sottofondo all’attesa: alle ore 18,30 il Conservatorio di via dei Greci a Roma ha ospitato una rassegna con l’Università di Roma Tor Vergata, che come oggetto ha avuto l’azione della Musica nella vita. Questa proposta è stata evidenziata dal testo, presentato per l’occasione ed avente come titolo PRELUDI, scritto da MARCO MARZIALI, medico e musicista.  

beatles, beethoven, Carla Conti, cinzia damiani, conservatorio, donatella caramia, marco marziali, MOZART, musica, potenziali vocati, Rock, torvergata

Continua a leggere

Musica al Vittoriano

UNA BATTAGLIA PER L’ARTE

Quest’estate al Vittoriano è già in svolgimento la manifestazione “Musica al Vittoriano”, con un programma articolato e ricco di eventi interessanti (*). Tutto è stato pensato con attenzione e competenza, ma c’è una domanda che noi italiani non possiamo esulare, senza avvertire un senso di vuoto istituzionale:  con tutti gli spazi attrezzati e consoni che la città eterna offre a questo genere di eventi, dal Parco della musica alla Casa del jazz, perché si è scelto proprio l’Altare della Patria?

Bafaro, Finucci, musica, Teatro, Vittoriano

Continua a leggere

Festa Pitagorica della Musica

MUSEO NAZIONALE ETRUSCO DI VILLA GIULIA

Piazzale di Villa Giulia, 9 – 00196 Roma

“MUSICA E MATEMATICA: PITAGORA

 

Mercoledì 21 giugno 2017 ritorna la Festa della Musica, su iniziativa del Ministro dei beni culturali e del turismo Dario Franceschini. La manifestazione è nata in Francia nel 1982, con l’idea di coinvolgere in maniera organica tutta la cittadinanza, con un messaggio di cultura, partecipazione e integrazione che solo la musica sa dare. Un grande evento che vede come protagonista la musica in tutte le sue forme, in ogni luogo dai musei alle aree archeologiche, alle stazioni, agli ospedali, ai centri di cultura fino alle strade e alle piazze.

Alfonsina Russo, Museo Etrusco, musica

Continua a leggere

A Villa Ada la XXII edizione di Roma incontra il Mondo

Oggi vi segnaliamo un appuntamento imperdibile con l’Estate Romana 2015, la storica manifestazione Roma incontra il mondo a Villa Ada giunta ormai alla sua ventiduesima edizione.

E’ ripartita anche quest’anno in grande stile la kermesse musicale che diffonderà con le sue note, suoni e canti dall’Italia e dal Mondo per rinfrescare le serate romane.

Musica, dunque, tanta e di ottima qualità, ma non solo: area food, spazio bimbi, laboratori, ludoteca, vintage market, degustazioni bio, area free insomma, l’ideale per divertirsi in maniera sana e in piena sintonia e rispetto con l’habitat naturale di uno dei parchi più belli di Roma.

 

 

Una rassegna dunque, attenta alla sostenibilità ambientale e sociale, infatti all’interno dello Smart Camp sarà possibile entrare in contatto con il primo parco urbano dedicato all’ innovazione tecnologica, culturale e sociale, un percorso iniziato nella precedente edizione che prosegue il suo cammino verso il futuro, un futuro eco sostenibile.

 

 

 

 

Insomma si potranno fare acquisti, partecipare ad incontri, assistere a performance, sorseggiare in compagnia un soft- drink o una centrifuga di frutta o vegetali ed assistere a concerti imperdibili il tutto grazie al lavoro sinergico di un organizzazione impeccabile che nonostante il clima rovente di questi giorni è in grado di accogliere e soddisfare l’elevato numero di presenze offrendo un servizio di ottima qualità…personalmente testato, vivamente consigliato !

 

 

 

Come indicato nella Home page del sito dedicato: “IL LETARGO E’ FINITO, A Villa Ada il letargo è finito, le giornate si allungano e le notti durano quanto si vuole“.

Buon divertimento !

Programma Concerti:

  • 26/6 James Senese Napoli Centrale
  • 27/6 José Gonzàlez
  • 28/6 Wogiagia
  • 30/6 Cocorosie
  • 01/7 Angus & Julia Stone
  • 02/7 Bristol
  • 03/7 Orchestra di Piazza Vittorio
  • 04/7 RadioRock 31th
  • 05/7 Roberto Angelini
  • 06/7 Nina Zilli
  • 07/7 Xavier Rudd
  • 08/7 St. Vincent
  • 09/7 Paola Turci
  • 10/7 Sud Sound System & Bag a Riddim Band
  • 11+12/7 Roma Brucia
  • 13/7 Roberto Gatto & Quintorigo plays Zappa + Orchestra Criminale
  • 14/7 Baba Sissoko e Mombu
  • 15/7 Swans
  • 16/7 Africa Unite
  • 17/7 Teho Teardo & Elio Germano
  • 18/7 Otto Ohm
  • 19/7 Serenata per Roma
  • 20/7 Public Service Broadcasting & C’Mon Tigre
  • 21/7 The Notwist
  • 22/7 Marta sui Tubi e Cristina Donà
  • 23/7 Bobo Rondelli e Dimartino
  • 24/7 Giorgio Moroder
  • 25/7 Deus
  • 26/7 Cristiano De Andrè
  • 27/7 Bandabardò
  • 28/7 De La Soul
  • 29/7 Marlene Kuntz
  • 31/7 Folk Fest

 

 

Bio, Estate 2015, Live, musica, roma, Villa Ada

NaturArte. Un week-end con i vip in Basilicata tra natura, cultura, sport e tradizioni

Manca ormai poco per l’appuntamento con NaturArte, Il “festival della natura” più famoso dei Parchi della regione Basilicata, che alla sua seconda edizione si svolgerà nel week-end del 24-25-26 aprile, tra il borgo di Lagonegro, il Monte Sirino e Il Micromondo – Parco Tematico Sulla Geologia.

IMG_1712

L’incantevole magia della natura del Monte Sirino, potrà essere vissuta a pieno percorrendo, domenica 26 aprile, il sentiero trekking di NaturArte, sulle sponde del lago Laudemio (il lago glaciale più a sud d’Europa) o il percorso in mountain bike lungo i sentieri più impervi della montagna. I visitatori conosceranno e scopriranno luoghi affascinanti in compagnia di una guida speciale. Si tratta del conduttore e autore Rai Massimiliano Ossini, che, aiutato dalle guide esperte, condurrà i visitatori sulle alture delle montagne dove, con il presidente AIDAP Andrea Gennai, si darà luogo ad un dibattito 2.0, sui temi della natura e della biodiversità.  A conclusione della passeggiata e dell’incontro all’aria aperta, i presenti brinderanno con Ossini e Gennai, gustando un estratto di benessere, ideale e consigliato per tutte le età. Sarà l’inizio di un secondo viaggio, questa volta di gusto, grazie alle prelibatezze culinarie preparate al momento con prodotti locali.

dieta_mediterranea

NaturArte accenderà i riflettori sull’antico borgo di Lagonegro, ai confini con la Campania che, pochi sanno, conserva tele e affreschi rupestri di grande valore artistico. Tra queste la tela attribuita al Mattia Preti, allievo del Caravaggio, raffigurante i Santi Domenico e Francesco. Una delle sue opere più importanti è stata custodita nel Convento di San Francesco di Lagonegro e verrà esposta, per l’occasione, nello storico Palazzo Corrado. Suggestivo anche l’affresco rupestre medioevale di San Michele Arcangelo.

Lagonegro, oltre a custodire grandi tesori, è ha dato i natali a molte personalità rilevanti. Tra questi il famoso geologo Giuseppe De Lorenzo, al quale si attribuisce il manoscritto autografo, prima traduzione di un testo buddista. Sarà proprio la vita di De Lorenzo il filo conduttore della Tavola Rotonda nella sede de Il Micromondo di Nemoli dove figure istituzionali ed esperti di settore discuteranno dell’importanza dei geositi come attrattori turistici.

Evento nell’evento, NaturArte darà spazio anche ad Artigianando realizzato con l’obiettivo di metter in risalto le specificità artigianali dell’area. Orologiai, lattonieri collaboratori del famoso architetto Renzo Piano, ma anche i più innovativi cake designer esporranno i loro capolavori nella rassegna dell’artigianato dalla storia antichissima.

La musica, come nelle precedenti edizioni, sarà, accanto alla natura, elemento immancabile di NaturArte. Con il suo piano, il famoso pianista e polistrumentista Giacomo Aula, sarà il protagonista indiscusso dell’evento Sofisticando in musica. Da non perdere anche i Libero ArbiTRIO, che si presenteranno ai visitatori di NaturArte con brani ispirati dai luoghi natii. Seguirà lo spettacolo del gruppo Smania Uagliuns che in una metamorfosi con la natura si esibiranno nell’Anfiteatro “Nicola Pesce” di Nemoli.

Programma di NaturArte 2015 dal sito: www.naturartebasilicata.it

 

animali, BASILICATA, bike, biodiversità, chiese, convegno, cucina, cultura, geologia, incontro, Lago Negro, Masssimiliano Ossini, Monte Sirino, musica, naturarte, opere d'arte, rai, sport, trekking

18-19 Aprile Roma- Il Villaggio per la Terra

sabato 18 e domenica 19 aprile dalle 8.00 alle 24.00 presso il Galoppatoio di Villa Borghese Roma avrà luogo la 45a Giornata Mondiale della Terra. Una vera e propria festa della terra da vivere con tutta la famiglia.

Ingresso gratuito

Per info

Earth Day Italia Onlus
www.earthdayitalia.orgwww.earthday.itinfo@earthdayitalia.orgpress@earthdayitalia.org

Tel. 06 70306573

bambini, cora, divertimento, Earth Day, EDI, famiglia, festa Terra, food, giochi, green, musica, roma, spettacolo, sport

Concerto dell’Epifania su Rai Uno. I Fuoricontrollo si esibiscono al Teatro Mediterraneo di Napoli

L’Epifania, ultimo giorno delle festività natalizie, sarà tinta con note d’autore, unendo nel cuore di Napoli, grandi artisti, provenienti da tutto il mondo per il Concerto dell’Epifania.

Il tradizionale appuntamento con la musica, proposto dall’Associazione “Oltre il Chiostro”, condotto da Veronica Maya e con la partecipazione dall’Orchestra di Santa Chiara diretta dal Maestro Renato Seri, vedrà salire sul palco del Teatro Mediterraneo, tra i big della musica, i Fuoricontrollo che si faranno portatori di un messaggio in stile pop corale.

Il brano scelto per l’occasione è infatti “Mani”, di Migliacci-Mattone, con il quale i ragazzi di Cisterna di Latina, faranno giungere nelle case degli Italiani il pensiero espresso dal Santo Padre in occasione della XLVIII Giornata mondiale della pace: «Non più schiavi ma fratelli».

Con gli ospiti di fama nazionale ed internazionale, anche i Fuoricontrollo, saliranno sul palcoscenico per uno spettacolo che intreccerà musica, tradizione, modernità, cultura e religione.

band canora, epifania, fuoricontrollo, musica, napoli, papa francesco, rai uno, solidarietà

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu