domenica, 22 Settembre 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Tag: palermo

A Palermo, MayDay per un futuro senza frontiere

PER UN POSSIBILE FUTURO
….. SENZA FRONTIERE 

Sabato 25 maggio sbarca nel capoluogo siculo, presso il Castello a Mare, in via Filippo Patti, il “MayDay”. Si tratta di un evento di dodici ore di arte, musica e cultura. L’iniziativa promuove un possibile futuro senza confini e barriere e si rivolge principalmente a tutti coloro che vogliono una realtà migliore senza differenze di sesso, colore della pelle e pregiudizi.

Christian Picciotto, Claudio Arestivo, Massimo Castiglia, palermo, Roy Paci, Totò Cavalieri

Continua a leggere

Sottosegretario Siri indagato per corruzione

“Siamo alla follia”, queste le parole del sottosegretario al ministero dei Trasporti, Armando Siri della Lega, indagato per corruzione in un’inchiesta coordinata dalla Dia di Palermo e Roma.

Siri, secondo gli inquirenti, avrebbe intrattenuto rapporti, ancora da verificare, con Paolo Franco Arata, consulente della Lega sull’energia, docente universitario, ed ex parlamentare di Fi. Secondo i pm, Arata avrebbe offerto e ricevuto frequenti favori con Vito Nicastri, imprenditore nel settore eolico. Repubblica precisa che Nicastri si trovava ai domiciliari una vicinanza al clan di Matteo Messina Denaro.

Gli addetti ai lavori hanno portato avanti un’indagine accurata, dove emerge, da alcune intercettazioni, che Arata avrebbe promesso 30 mila euro a Siri modificare la legge sull’energia eolica. 

Per i pm di Palermo Siri e Arata avrebbero intrattenuto diversi rapporti. Perquisizioni hanno avuto luogo per provare le accuse mosse agli indagati e avere a disposizione elementi che potrebbero tornare utili in sede investigativa. Una decina, per ora, gli indagati, tra questi Alberto Tinnirello, ex funzionario del Dipartimento Energia della Regione, Giacomo Causarano, funzionario dell’assessorato all’Energia, e il funzionario del Comune di Calatafimi Angelo Mistretta.

Repubblica ha reso noto che la mattina del 18 aprile, le forze dell’ordine hanno arrestato Nicastri per violazione degli arresti domiciliari. Le indagini non riguarderebbero solamente il capoluogo siculo, ma anche quello laziale. Armando Siri respinge ogni accusa e parla di “follia”. Nelle prossime settimane, si potrà disporre di dettagli su questo episodio. Siri, circa 4 anni fa, era stato indagato per un reato penale, ma aveva patteggiato per una condanna per bancarotta.

Arata, indagini, Matteo Salv, palermo, roma, Siri

La 500 Blu, un racconto di Lia Viola Catalano

Perché si deve credere

Ciò che veramente distingue un medico da un ricercatore o da uno scienziato è la qualità umana, l’arte di approcciare, ascoltare, comprendere il paziente.

Arte raffinata perchè non ammette scatti, indifferenze, grossolanità: una sorta di lieve penetrazione psicologica che non perde mai lo scopo della sua dedizione: la guarigione, l’equilibrio ritrovato. E’, a ben guardare, tutt’altro che facile e, come il tocco musicale, bisogna averlo nella genetica. Il risultato dell’opera è appagante, e garantisce l’affetto e la stima dell’essere che ha ritrovato la sua armonia.

500 fiat, lia viola catalano, palermo, rebibbia, villa Paganini

Continua a leggere

Lo Spirito Settario del M5S

Sicuramente il Movimento 5 Stelle non può definirsi una setta, sarebbe, infatti, una definizione fuori dalla realtà: le sette sono solitamente gruppi limitati di individui, invece il M5S è una vasta comunità politica. I pentastellati hanno, però, un chiaro comportamento settario, amplificato dalla loro presenza in Internet e favorito dalle condizioni di un’Italia in grave disagio sociale, economico.

Il proselitismo attraverso la rete ha consentito, infatti, la diffusione del modello di condotta politica pentastellata che contro il sistema vigente vuole affermarsi come unico ruolo giusto e indiscutibile perché espressione diretta del solo soggetto e valore possibile, il popolo.

costituzione, M5S, milano, palermo

Continua a leggere

Beati Paoli: ancora un mistero ?

Beati Paoli: salvezza della società o delinquenti ?

 SANTI O MAFIOSI ?  …E SE CREASSERO UN “MOVIMENTO” ? 

Sui Beati Paoli esistono molte e differenti voci popolari, ma non c’è una vera fonte precisa per indovinarne l’origine ed il loro operato. C’è chi li dice antesignani della mafia (Pitré), chi, tout-court, briganti, chi li addita, innamorato delle mode pruriginose d’oltreoceano o gothic, come dei supremi artefici di azioni stregonesche, esoteriche, dannate, dai grandi grandguignoleschi processi nelle buie cave siciliane.

beati, cavalieri, cristiani, la guilla, marchese di villabianca, massoneria, natoli, palermo, pitrè, provenza, sankta vehme

Continua a leggere

Rassegna Siciliana

EVENTI CULTURALI A PALERMO.

Presentata a Palermo, la nuova serie e la nuova grafica della prestigiosa

“Rassegna Siciliana di Storia e Cultura”

Fu un’invenzione fatta tutta sull’assunto che non esistono aprioristiche realtà. Ma che non si poteva nemmeno trasbordare nel superficialismo di certa cultura che ripartiva per aree e ostracizzava. Era il 1997 quando un gruppo di studiosi (che già da decenni avevano dato vita all’Istituto Siciliano di Studi Politici ed Economici) “inventò” la “Rassegna Siciliana di Storia e Cultura”.

palermo, sicilia

Continua a leggere

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu