lunedì, 22 Aprile 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Tag: Reddito di Cittadinanza

Il Reddito di Cittadinanza ….
e la Corazzata Potëmkin

MAGIE ALCHEMICHE PER APPRENDISTI STREGONI … in ECONOMIA

Per l’approvazione del Reddito di Cittadinanza, la legge è stata varata quasi sul filo di lana del 31 dicembre, prima dell’ inizio  fuochi pirotecnici …. e adesso ? Bhè ora, dopo i botti Capodanno, siamo in attesa dei decreti attuativi, augurandoci che giungano come gli sbarchi dei migranti in Era Salvini” ….. cioè molto meno numerosi rispetto agli standar legislativi del nostro sistema giuridico e parlamentare.  E c’è da sperare che formalmente siano comprensibili non ai soli specialisti in burocratese, in quanto le leggi in questa noostra Repubblica già spesso nascono male e vengono poi elaborate e redatte anche peggio, ovvero con un pessimo linguaggio e con una fraseologia spesso contorta (forse per rendere meno evidenti le lacune nei contenuti !).

117 Visite totali, 3 visite odierne

Corrazzata Potëmkin, Paolo Villaggio, Reddito di Cittadinanza, voto di scambio

Continua a leggere

Reddito di cittadinanza, in arrivo il decreto attuativo

R.d.C.

La manovra economica è legge. La Camera dei deputati ha approvato il testo definitivo della legge di bilancio relativa all’anno 2019 la notte del 30 dicembre 2018, con 370 voti favorevoli,  70 contrari e diversi astenuti. Dopo un iter piuttosto travagliato, la legge 30 dicembre 2018, n. 145 è infine approdata in Gazzetta Ufficiale n. 302 del 31 dicembre 2018.

386 Visite totali, nessuna visita odierna

governo Giallo-Verde, lega, Legge di bilancio, Movimento 5 stelle, Reddito di Cittadinanza

Continua a leggere

M5S a Treviso: Idee & Progetti

M5S –  I RAPPRESENTANTI del MOVIMENTO a TREVISO: dichiarazioni, , Progetti e  Provvedimenti  _________________una sintesi elaborata da RICCARDO ABBAMONTE

E’ in pieno svolgimento la raccolta di firme del M5S per il referendum sull’euro – 

Il 13 dicembre 2014 è partita in tutta Italia la raccolta firme del Movimento 5 Stelle per la legge di iniziativa popolare che porterà, nel dicembre 2015, al referendum di indirizzo sull’euro. L’iniziativa è stata presentata al Senato in una conferenza stampa che ha visto relatori Barbara Lezzi, Giorgio Sorial e Laura Castelli. Assieme ai portavoce anche Beppe Grillo. In quell’occasione il Movimento faceva rilevare che da un lato la maggioranza a guida Pd si disinteressa della macelleria sociale provocata dalla moneta unica, dall’altra Salvini critica l’euro ma non prende alcuna iniziativa per uscirne.Il M5S è invece convinto che l’arma del referendum consentirà a milioni di cittadini di informarsi e far sentire alle élite italiane ed europee la loro voce fino ad ora emarginata. Più firme saranno raccolte, sostengono i sostenitori del M5S, più costringeranno televisioni, giornali e partiti a parlare di euro e a gettare la maschera sugli interessi che protegge. Un dibattito a carte scoperte è quello che in effetti è mancato in Italia prima di entrare nell’euro.

77 Visite totali, nessuna visita odierna

Abolizione Finanziamento Pubblico all'Editoria, FinanziAriabuona, Reddito di Cittadinanza, Referendum sull' €URO

Continua a leggere

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.