lunedì, 19 Agosto 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Tag: VolksWagen

Caso Volkswagen: la Commissaria Jurovà incontra i consumatori a Bruxelles

31 organizzazini di consumatori e le autorità di contrasto sono stati accolti a Bruxelles, su invito della Commissaria Jourová per iniziare a lavorare a soluzioni per tutelare meglio i consumatori nel quadro del caso Volkswagen, la casa automobilistica che tutti ricorderanno per aver truccato i  test antismog su circa 11 milioni di veicoli. L’incontro rientra in una serie di azioni che la Commissione ha avviato per assicurare che, sulla truffa Volkswagen, i consumatori dell’UE ricevano un trattamento equo nei 28 Stati membri.
La commissaria Jourovà si è impegnata a discutere i risultati dell’incontro con le organizzazioni di consumatori direttamente con la Volkswagen, facendo così seguito ai precedenti inviti della Commissaria per il Mercato interno e l’industria Bieńkowska ad un risarcimento volontario dei consumatori europei senza necessità di un’azione collettiva.
L’esito è stato comunque positivo: < Si tratta – ha dichiarato La commissaria Jourovà di un primo passo importante> di una cooperazione che continuerà. <Ne discuterò – ha proseguito – con il gruppo Volkswagen e con le autorità di contrasto>. L’intenzione dichiarata della Jourovà è quello di <garantire che i consumatori ricevano un trattamento equo>.
L’incontro ha avuto una duplice importanza: da un lato ha permesso di acquisire le informazioni necessarie per valutare se la legislazione dell’UE pertinente è applicata correttamente e, dall’altro, ha dato la possibilità alle organizzazioni dei consumatori di scambiarsi informazioni e migliori pratiche per gestire il caso in modo più efficace.

246 Visite totali, nessuna visita odierna

Bruxelles, COMMISSIONE EUROPEA, consumatori, emissioni, Jourovà, VolksWagen

in lode a un Titano

Auspicando l’avvento di un’ EUROPA CHE NON C’E’ 

Io non sono tedesca, anche se sono stata in Germania più volte. Io non sono mai stata simpatizzante di partiti pseudohitleriani, come quelli  apparsi anche  in USA. Io sono italiana, di quelli che apprezzano i Marò innocenti, i conterranei presi a calci dall’Europa per questioni di pesca, produzione di latte e formaggi; io vorrei fare altrettanto per quei grassi  minushabens che rovinano la Barcaccia e ne escono innocenti.  Io sono una cittadina italiana, per grazia ricevuta e non per inciucio globalistico imposto e, pertanto, voglio dire la mia.

284 Visite totali, nessuna visita odierna

europa, Federico II, globalismo, Ilva, ll "Mito" del Sacro Romano Impero, made in italy, VolksWagen

Continua a leggere

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.