• Home
  • Alessandro Ricci

Autore: Alessandro Ricci

GIORNOXGIORNO 26 Maggio 2020 S. Filippo Neri

XXVI MAGGIO

Forze Armate

Il traffico scorre regolarmente lungo la Via dei Fori Imperiali, già via dell’Impero, all’altezza dei fori non si notano lavoratori che abbiano occupato una parte della sede stradale, non sono in corso i lavori per la preparazione delle tribune per il pubblico e per le autorità, il 2 giugno 2020 non ci sarà la tradizionale parata delle forze armate.

La decisione e motivata dal fatto che, nella presente situazione, si deve evitare di creare assembramenti di pubblico durante la parata, solo le Frecce tricolori sorvoleranno l’Altare della Patria nel momento in cui verrà deposta una corona dall’alloro sulla Tomba del Milite Ignoto.

Potrebbero verificarsi cambiamenti di programma all’ultimo minuto.

Forze Armate

Continua a leggere

GIORNOXGIORNO 25 Maggio 2020 – S. Gregorio VII Papa

XXV MAGGIO 

Fuori porta

Un tempo era un piacere uscire dalla città, oltrepassare le mura, attraversare le vecchie porte, or non è più quel tempo, e non è sufficiente parlare di “fuori porta”, ora non basta nemmeno dire “oltre il raccordo anulare”.

La città è andata oltre le mura, si è estesa dove un tempo era campagna, lì sono sorti nuovi quartieri, con migliaia di residenti, con strade, palazzi e talvolta con enormi centri commerciali, in alcuni di questi quartieri non è sopravvissuto nemmeno un fazzoletto di quel verde che una volta era presente.

La cartolina, di una Roma di poco meno di un secolo fa, è della ditta A Scrocchi – Milano – Roma

E’ viaggiata, da Roma a Milano, e porta il timbro di ROMA FERROVIA 26 VI 34 XII

dall’Archivio dell’autore

 

GIORNOXGIORNO 24 Maggio 2020 ASCENSIONE DEL SIGNORE

XXIV MAGGIO 2020

Piazza San Pietro – Due immagini

La prima, del 10 maggio, è presa dal lato dei fedeli, si attende l’apertura della finestra e l’apparizione di papa Francesco, la finestra è chiusa e la piazza è vuota, sola, silenziosa. 
La seconda, del 17 maggio, è presa dalla finestra da cui si deve affacciare papa Francesco, la piazza è vuota, volano dei piccioni, si sente unicamente il rumore dell’acqua delle fontane.

Continua a leggere

GIORNOXGIORNO – 21 Maggio 2020 – San. VITTORIO MARTIRE

XXI MAGGIO

Riviera di Chiaia (con processione)

Limitrofa col Rione Amedeo, è una delle strade più grandi, più belle e più aristocratiche. Da Piazza della Vittoria, termina alla Torretta(*), ove è il Grand Hotel. E’ la strada prediletta, specialmente nell’inverno, dai forestieri, per la mitezza della sua aria, fragrante dei profumi del mare e della limitrofa collina.

L’immagine di Napoli è una delle 52 vedute del Ricordo di Napoli delle Edizioni Scrocchi Milano

dall’Archivio dell’autore

(*) La Torretta prende il nome da una torre di avvistamento, fatta costruire a metà del ‘500, successivamente alla notte del 25 Maggio del 1563, quando alcuni turchi sbarcarono sulla spiaggia di Chiaia ed entrarono furtivamente nel Palazzo d’Avalos.

I corsari volevano sequestrare la Principessa d’Avalos che però non era presente a palazzo; per ritorsione, furono fatti una ventina di prigionieri tra la servitù del palazzo.

La torretta di avvistamento attribuì il nome al Largo Torretta. La costruzione durò a lungo, nel ‘600 ospitò una casa di piacere e negli anni venti del 900 i resti furono incorporati nella costruzione del Circolo rionale fascista.

da Internet

Napoli, Chiaia, la Torretta

GIORNOXGIORNO 19 Maggio 2020 San Celestino V Papa

XIX MAGGIO –  S. CELESTINO V PAPA

LUOGHI DELLA COLTURA

Galleria Nazionale d’Arte Moderna 
ha riaperto ieri a Roma la con le mostre di Gregorio Botta, Maria Elisabetta Novello e Attilio Cassinelli e con la nuova mostra del Salone Centrale A distanza ravvicinata, emblematica delle infinite possibilità di racconto e di dialogo delle opere di una collezione sorprendente e di eccezionale qualità che costruisce nuovi mondi e nuove combinazioni, rintracciando ogni volta connessioni e rimandi, derive e approdi che sempre sfuggono alla catalogazione e tassonomia che si avvale di un unico sguardo lineare.

Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Museo di Roma, Palazzo delle Esposizioni

Continua a leggere

GIORNOXGIORNO 17 Maggio 2020 – San PASQUALE BAYLON

XVII MAGGIO –  S. PASQUALE BAYLON

DUE PAPI, DUE STORIE, UNA PIAZZA

Nella foto in alto , dei Fratelli Alinari, benedizione di Pio IX, in Piazza San Pietro, nella fine degli anni ’60 dell’ottocento.
Nella foto in basso, Cesare Capello Milano, una giornata in Piazza San Pietro, nella fine degli anni ’50 del novecento.

*******

Giovanni Paolo II, Pio IX, Giovanni XXIII, Concilio Ecumenico Vaticano

Continua a leggere

GIORNOXGIORNO – 13 Maggio 2020 Beata Vergine Maria di Fatima

XIII MAGGIO – BEATA VERGINE MARIA DI FATIMA

In questo giorno, nel 1981, in piazza San Pietro, Giovanni Paolo II fu colpito due volte da Mehmet Ali Ağca, un killer professionista turco che gli sparò quattro colpi di pistola ferendolo gravemente.

Il Pontefice affermò sempre che la Vergine Maria avrebbe “deviato i proiettili” e salvato la sua vita quel giorno.

L’anno successivo, il 13 maggio 1982, il papa si recò al Santuario di Fatima, per ringraziare la Vergine di averlo salvato.

Uno dei proiettili, che lo avevano colpito , lo offrì al Santuario. Il proiettile è stato poi incastonato nella corona della Vergine.

 

158 Anniversario della Fondazione della Polizia

maggio 2010

La cartolina, è una delle illustrazioni umoristiche di Roberto Mangosi per la mostra “In nome della legge”.  
Dal 14 a 16 maggio 2010, in Piazza del Popolo a Roma, si poté visitare la sintesi della mostra storico documentaria “IN NOME DELLA LEGGE tracce satiriche della polizia italiana tra Otto e Novecento”.

Giovanni Paolo II, Mehmet Ali Ağca, Santuario di Fatima, Polizia di Stato, Fabio Santilli, Roberto Mangosi

Continua a leggere

GIORNOXGIORNO 11 Maggio 2020 San Fabio Martire

XI MAGGIO –  SAN FABIO MARTIRE

PROSEGUE LA SERIE DI “AMARCORD” 
……QUANDO LE AZALEE RENDEVANO PIU’ FESTOSA PIAZZA DI SPAGNA 

Le piantine delle azalee, acquistate via web, sono giunte in tempo per la festa della mamma o, al più tardi, arriveranno oggi o nei prossimi giorni, l’importante è il pensiero. Di questi giorni di pensieri ce ne sono molti, amici di cui non abbiamo notizie, la paura del contagio, la mancanza del lavoro, i ragazzi a studiare davanti a un computer ed altri, molti altri …

Roma, Trinità dei Monti, Azalee

Continua a leggere

GIORNOXGIORNO: 10 Maggio 2020 Festa di S.Antonio e Festa della Mamma

10 MAGGIO – Sant’ANTONIO *

(Auguri al nostro Direttore Responsabile Antonio Parisi)

Oggi è la “FESTA DELLA MAMMA“, a questa festa è associata la pianta delle azalee, una pianta sponsorizzata anche dall’AIRC al fine di raccogliere fondi per la ricerca sul cancro. 
Le piazze sono chiuse, ricordo anni fa, piazza del Popolo, grandiosa isola pedonale, con numerosi banchi dell’AIRC a raccogliere fondi per la ricerca e per alcuni anche l’iscrizione all’associazione. Anche questo ci manca, nella piazza sul lato verso il Pincio, oltre quei banchi, sul selciato, c’erano numerosi vasetti, con azalee di colori diversi, in attesa di passare di mano ed entrare in una abitazione romana. 

Si dice che “di mamma ce n’è una sola “, ma anche che “chi ha mamma, non trema”

AUGURI  A  TUTTE  LE  MAMME  E  A  TUTTE  LE  DONNE  

***** *** *****       

* IL X Maggio è la festa di Sant’Antonio Pierozzi, conosciuto come Sant’Antonino da Firenze, mentre i due più ben noti Santi con il nome di Antonio si celebrano invece il 9 Gennaio (S. Antonio Abate) ed il 13 Giugno (S. Antonio da Padova)          

Roma, Piazza San Pietro, Festa della Mamma

Continua a leggere

GIORNOXGIORNO 9 MAGGIO 2020

C’E’ POSTA !

La cartolina, con LA PREGHIERA DEL SOLDATO ITALIANO, è quella che Tersilla ha utilizzato per inviare, ad un militare del 57° Fanteria, in Zona di Guerra, saluti, notizie di altri militari ed un grande abbraccio.

La cartolina, inviata il 9 dicembre, in prossimità del Natale 1915, per i militari italiani il primo della Grande Guerra, stampata otto mesi prima, sembra inviare un messaggio pacifista: “ …non vogliamo mettere a sacco e fuoco le terre altrui” e se proprio controvoglia si debba entrare in guerra: “ … se venga il giorno che noi dobbiamo combattere” si prega perché giunga la pace con la vittoria: “… dacci la vittoria

Tersilla a fianco della data ha scritto “S Maria”, non è un riferimento alla Madonna, anche se la data si posiziona tra l’8 ed 10 dicembre, dedicate alla devozione della Vergine, S Maria è la località da dove scrive: Santa Maria della Versa – Pavia.

Grande Guerra

Continua a leggere

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu