giovedì, 21 Marzo 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Autore: Filippo Ortenzi

I Ponti …. dall’ Eternità allo S-fascio

Dal  CROLLO dei MURI … al  COLLASSO dei PONTI 

UN’ ANALISI DI FILIPPO ORTENZI, con un commento di Giuliano Marchetti, dopo 10 giorni dalla tragedia di Genova   

I soloni della demoplutocrazia radical chic – ed i media con loro conniventi – dopo averci narrato per decenni balle inverosimili sulla presunta (e presuntuosa) eternità delle opere in cemento armato, oggi ci dicono che, al contrario, sono stati forse sperperati i soldi dei contribuenti …. perché tali opere hanno una durata massima di 50 (cinquanta) anni.

Come è possibile se a Pechino sono ancora utilizzabili i ponti illustrati da Marco Polo nel suo famoso libro “Il Milione” risalenti a parecchi secoli fa? E perché ancora resistono i numerosi ponti costruiti in epoca romana e medioevale ? Come mai le nuove tecnologie si sono dimostrate meno efficienti di quelle antiche?

89 Visite totali, nessuna visita odierna

ATLANTIA, CALIFFATO ISLAMICO, Chiesa Cattolica, Controcorrente, d'alema, Dinastia Agnelli, EMIDDIO NOVI, famiglia Benetton, FIAT, il Ponte del Littorio, il Ponte Morandi, IMMIGRAZIONE SELVAGGIA, IRI, ISIS. SIRIA, Maurizio Blondet, MILENA GABBANELLI, prodi, report, SOROS, Vladimir PUTIN

Continua a leggere

18 Marzo 1314: il martirio di Jacques de Molay

La CHIESA ORTODOSSA ITALIANA commemora il  DCCXXXIV Anniversario

Il 18 marzo 1314 moriva sul rogo a Parigi, per ordine del Re di Francia, l’ultimo Gran Maestro dei Cavalieri Templari. Giacomo (Jacques) de Molay, di origini nobiliari, nato nel 1243  nella città di Molay, presso Besanzone (Besançon).

102 Visite totali, nessuna visita odierna

Continua a leggere

Lettera ai fedeli della Chiesa Ortodossa Italiana

….. POST  L’ULTIMA DOMENICA prima dell’ AVVENTO

_______lettera redatta da Filippo Ortenzi *

Cari fratelli e sorelle,  ritemprato lo spirito nella liturgia di Valle Paradiso (1*), dove abbiamo ascoltato le parole del nostro Arcivescovo Metropolita Sua Beatitudine Alessandro I, è con immensa gioia che attendiamo il Santo Natale come momento di fortificazione e rinascita spirituale della nostra piccola, ma dinamica, comunità ortodossa.

36 Visite totali, nessuna visita odierna

Continua a leggere

La Chiesa Ortodossa a Foggia

COMUNICATO  STAMPA

Chiesa Ortodossa Italiana Autocefala

Sabato prossimo, 2 Dicembre, a Foggia, nei locali di Vigna Nocelli (Strada Statale Foggia-Lucera km. 329 ) il Vicario Generale e Portavoce della Chiesa Ortodossa italiana autocefala Monsignor Cosma, Eparca di Bari e di Tutte le Puglie, di Anglona ed Acerenza, accompagnato dal Cancelliere e Vescovo delle Terre di Roma, Filippo Ortenzi – s’incontrerà con i fedeli del foggiano.

42 Visite totali, 3 visite odierne

Continua a leggere

Sinderesi

SINDERESI –  conoscenza innata di ciò che è bene e di ciò che è male.

Anche se a molti sembrerà strano un articolo riguardante la semantica, ossia quella parte della linguistica che studia il significato delle parole, vogliamo proporre la conoscenza di una parola che raramente si incontra: SINDERESI.

La nostra lingua è bellissima, anche se non apprezzata dai politici che spesso usano vocaboli inglesi, incomprensibili da parte una fascia non irrilevante della popolazione, e che – anche come vertici del Governo – non hanno inteso dare rilevanza e tutela costituzionale alla lingua italiana. Per quanti lo ignorano informiamo infatti che i Costituenti non hanno ritenuto opportuno di inserire l’italiano come lingua ufficiale della Repubblica e, come conseguenza, abbiamo una classe politica che spesso sproloquia con termini stranieri, tanto che l’italiano è scarsamente considerato dall’Unione Europea, che ad esempio privilegia lo spagnolo.

45 Visite totali, nessuna visita odierna

S. Bonaventura da Bagnoregio, S. Girolamo, S. Tommaso d'Acquino

Continua a leggere

Chiesa Ortodossa e Cavalieri Templari

Il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Italiana Autocefala, all’unanimità, esaminata la documentazione dal Nobile Cavaliere FRANCESCO RUSSO di San Lorenzo, Gran Priore della Confraternita dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” quale postulatore della richiesta di canonizzazione del fondatore dell’Ordine dei “Poveri Cavalieri di Cristo e del Tempio di Salomone” promossa ai sensi del Canone 94 – Comma 1  ne ha accolto la  richiesta e stabilito che la glorificazione avverrà sabato 16 settembre p.v. presso l’Abbazia Ortodossa di San Martino a Todi (PG).

39 Visite totali, nessuna visita odierna

Continua a leggere

Chiese Ortodosse in Italia

La Chiesa Cattolica Ortodossa Ecumenica confluisce nella Chiesa Ortodossa Italiana

A seguito della richiesta del Vescovo Monsignor Massimiliano di Montecristo, Abate di San Martino (al secolo Max di Ventimiglia of Strichen, barone di Strichen) a nome proprio, del clero e dei fedeli della Chiesa Cattolica Ortodossa Ecumenica, Sua Beatitudine Alessandro I (al secolo Alessandro Meluzzi) ha decretato l’incorporazione di detta comunità religiosa nella Chiesa Ortodossa Italiana Autocefala.

45 Visite totali, nessuna visita odierna

Continua a leggere

19 marzo: San Giuseppe

UN UOMO GIUSTO, BUONO E FEDELE

_____________ un intervento di FILIPPO ORTENZI *

Il 19 marzo si commemora San Giuseppe, sposo di Maria e padre putativo di Nostro Signore Gesù Cristo. Giuseppe, ebreo della Tribù di Giuda e appartenebte alla Casa di David, di professione imprenditore artigiano, falegname e carpentiere, era un uomo giusto, apprezzato e stimato da tutti, vedovo con sei figli, quando prese in sposa Maria. Di questi 6 figli quattro erano maschi e, precisamente: Ioseto, Giuda, Simeone e Giacomo – quest’ultimo sarà il primo vescovo di Gerusalemme e primo capo della cristianità come si evince dagli Atti degli Apostoli, avendo lui e non Pietro, presieduto il Concilio Apostolico di Gerusalemme.

42 Visite totali, nessuna visita odierna

Continua a leggere

“make Ginosa great again”

L’ITALIA HA UN TALE PATRIMONIO IDEALE-EREDITARIO, INIZIATO CON LA CIVILTA’ GRECO-ROMANA, CONSOLIDATO CON UN FANTASTICO MEDIO EVO, CULMINATO IN UNO SPLENDIDO RINASCIMENTO ED IN SUCCESSIVI EPISODI NOBILITANTI, CHE BEN DIFFICILMENTE (E CON L’AIUTO DI DIO PADRE) POTRA’ ASSISTERE AL TRAMONTO DEL SOLE  SUL PROPRIO TERRITORIO.   

Come è noto DONALD TRUMP, Presidente degli Stati Uniti d’America, non è avversato unicamente dai mass media, dalle multinazionali, dalle sinistre democratiche e non  (americane ed estere), ma da tutti i radical chic: intellettuali, scrittori, giornalisti, musicisti, cantanti, appartenenti al mondo dello spettacolo, stilisti, ecc.

E nonostante che nel discorso d’insediamento lo stesso Presidente abbia insistito sullo slogan “Prima l’America” ed invitato ad “assumere e comprare americano”, va rilevato che nessun stilista statunitense, accantonando qualsiasi accettabile regola di buona educazione, si sia dichiarato disponibile a vestire sia lui che la consorte. A tal punto Mr. Trump ha sorprendentemente risolto l’impasse ricercando il bello nel Paese che rappresenta una delle eccellenze mondiali delle moda: l’ITALIA. 

54 Visite totali, nessuna visita odierna

Continua a leggere

I Magici Re Magi

La Universalità delle Religioni 

Tutti conoscono la storia dei Magi che, giunti in Giudea seguendo una stella, portarono a Gesù, nel giorno della nascita avvenuta in Betlemme  – come preannunciato nella Bibbia  e riconosciuto come Messia e Re dei Giudei – in dono oro (in omaggio alla Sua Regalità), incenso (in omaggio alla Sua Divinità) e mirra (aroma usata per le imbalsamazioni, in omaggio alla Sua Vittoria sulla morte).

42 Visite totali, nessuna visita odierna

Continua a leggere

La Cristianità dell’ Abete

 L’ ABETE, ALBERO  di  NATALE 

La tradizione di addobbare un albero per festeggiare il Natale è una tradizione antica, risalente al 724 quando un Vescovo d’origine britannica, San BONIFACIO, apostolo dei germani (e attuale patrono della Repubblica Federale Tedesca) addobbò un abete sempre verde con candele accese per ricordare la nascita di Gesù Cristo, vera Luce del mondo. Tale tradizione si diffuse rapidamente tra le popolazioni germaniche, prevalentemente tra quelle che in seguito adottarono la riforma protestante luterana (Germania, Danimarca, paesi scandinavi e baltici).

81 Visite totali, 3 visite odierne

Continua a leggere

la Chiesa Ortodossa sulla polemica C.E.I. / LEGA

COMUNICATO STAMPA  >  LA C.O.I. (Chiesa Ortodossa Italiana) SULLA POLEMICA   VESCOVI CATTOLICI – LEGA:

 I Cristiani discutano con serietà gli effetti delle politiche migratorie europee”

 La C.O.I., (Chiesa Ortodossa Italiana), realtà religiosa di tradizione ortodossa presente in varie regioni italiane, sente l’urgente bisogno di intervenire ed esprimere le proprie posizioni e proposte in relazione alla recente polemica, svolta con toni assai aspri e con espressioni insultanti non conformi alle qualità di prudenza e temperanza che dovrebbero caratterizzare le dichiarazioni di personalità autorevoli dei vertici religiosi, a seguito delle affermazioni di alcuni esponenti della CEI rispetto al ripensamento delle politiche migratorie.

40 Visite totali, nessuna visita odierna

Continua a leggere

Divina Liturgia

Programma per il Capitolo e Divina Liturgia

del 21 Marzo 2015 a Nettuno (Roma)

 

Ore 10 inizio Divina Liturgia officiata da Monsignor Ireneo, Primate ed Arcivescovo della Chiesa Ortodossa Italiana  assistito dal Segretario e Cancelliere Padre Massimo Elia

Nel corso della Divina Liturgia verranno consacrati alcuni Ipodiaconi e verranno accolte nella nostra Chiesa le Confraternite Religiose Cavalleresche:

62 Visite totali, nessuna visita odierna

Chiesa Ortodossa, Forte Sangallo, Milizia di S. Michele Arcangelo, OTSJ, SMOT

Continua a leggere

Diaconesse e Sante

‘Ordinazione delle Diaconesse secondo le Costituzioni Apostoliche

Le Costituzioni Apostoliche, libro VIII, valide per tutta la Chiesa Una Santa Cattolica Apostolica ed Ortodossa (Chiesa indivisa del primo millennio) prevedono l’accesso delle donne all’ordine diaconale. Tale consuetudine è rimasto nella Chiesa Ortodossa, ma la Chiesa Cattolica  –  che man mano si è allontanata dalla Retta Via

53 Visite totali, nessuna visita odierna

Chiesa Cattolica, Chiesa Ortodossa

Continua a leggere

KAZAKISTAN/ Shalabayeva/ ITALY

KAZAKISTAN ed il caso Shalabayeva: una analisi controcorrente

di Filippo ORTENZI *

In questi giorni abbiamo assistito ad una forte polemica politica, con rischio “Crisi di Governo”, a seguito di una espulsione (da parte della Polizia di Stato su richiesta dell’Ambasciata della Repubblica del Kazakistan) della signora Alma Shalabayeva e sua figlia, moglie del noto banchiere e criminale Mukhar Ablayazov ricercato dall’ Interpol e da almeno tre Stati esteri.

35 Visite totali, 3 visite odierne

Continua a leggere

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.