Celebrity Chef Credit: gli chef più di successo d’Europa
e cinque sono italiani

Chi credeva che con un ristorante si potesse diventare ricchi? Nessuno o forse in pochi… Beh si sbagliavano. Esistono gli chef, o meglio la categoria dei super chef che in quanto a capitale se la battono con tutte le altre categorie. Parliamo degli chef di successo che collezionano stelle, accumulano followers e ospitate televisive e scrivono libri.

 
classifica chef di successo

Ma come si arriva a far quadrare i conti e diventare un chef di successo? Non è solo una questione di soldi o di successo televisivo, ma un insieme di elementi e che fanno sì che lo chef da “semplice cuoco” si trasformi in imprenditore, costruendo, quindi, un brand intorno a sé e al proprio ristorante.

Money.co.uk, ha preso in considerazione i “fattori di successo” di ciascuno chef: patrimonio netto, numero di libri di cucina pubblicati, stelle Michelin, influenza sui social media, apparizioni televisive, durata della carriera televisiva.

Nella classifica UK nessuno può battere il primato di Gordon Ramsay, a livello europeo la situazione invece è molto diversa.

Al primo posto c’è il re della cucina  Massimo Bottura, salito agli onori con l successo internazionale dell’Osteria Francescana, le nuove aperture nel mondo firmate Gucci, quindici libri di cucina e un profilo social davvero invidiabile.

In seconda posizione troviamo lo chef francese Raymond Blanc, il patron di Belmond Le Manoir aux Quat ‘Saisons (due stelle Michelin): una carriera trentennale di grande successo, trenta libri pubblicati e l’apparizione in oltre venticinque programmi televisivi.

L’Italia guadagna anche un altro posto del podio, con un nome molto famoso Antonino Cannavacciuolo, lo chef italiano che meglio di tutti ha saputo coniugare l’alta cucina con il gusto pop, non solo a tavola ma anche nella costruzione della sua immagine. Otto i libri di cucina pubblicati, innumerevoli apparizioni televisive e un patrimonio netto stimato in oltre cinque milioni di euro.

Segue Anne-Sophie Pic, che insieme alla collega italiana Cristina Bowerman, sono le incute signore delle classifica. Heinz Beck al quinto posto e l’olandese Ron Blaauw al sesto, Massimiliano Alajmo al nono posto ed all’ottavo Zdeněk Pohlreich, chef e presentatore televisivo ceco. Chiude la top ten lo chef franco-algerino Akrame Benallal.

Per quanto riguarda il patrimonio netto, il Celebrity Chef Credit ha provato anche a farne una stima, guardando chi sono i più ricchi tra i dieci più popolari. La classifica anche questa volta sorride all’Italia, con quattro posizioni nei primi 5. Massimo Bottura, oltre ad essere il primo tra gli chef di successo, è anche il più ricco, con un patrimonio stimato in oltre 200 milioni di euro (200.720.870, per la precisione).

Con una enorme differenza, segue Heinz Beck, tre stelle Michelin a La Pergola di Roma, con 16milioni e passa di patrimonio stimato. Al terzo posto troviamo Massimiliano Alajmo, che con la sua impresa familiare diversificata e di successo oltrepassa i 15milioni di fatturato stimato.

 

celebrity chef credit, super chef

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu