Chiamata alle Arti – Femminile Plurale IV Edizione Biennale delle Donne Artiste Contemporanee

WHITE GALLERY PRESENTA

Chiamata alle Arti – Femminile Plurale IV Edizione
Biennale delle Donne Artiste Contemporanee
& evento collaterale
Pink HeArt Uomini che Amano le Donne

Mercoledì 18 giugno h 18 – P.zza Guglielmo Marconi, 18/19
Cocktail di presentazione e premiazione artisti vincitori

Mercoledì 18 giugno, a partire dalle ore 18, White Gallery presenta il cocktail di inaugurazione di “Chiamata alle Arti – Femminile Plurale IV Edizione Biennale delle Donne Artiste Contemporanee”. Una serata unica, nata nel contesto dell’Anno Europeo della conciliazione tra vita familiare e professionale e che ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Roma e della Regione Lazio. La forza espressiva della creatività femminile invade White Gallery, negli spazi dell’ex Palazzo dell’Arte Moderna. Il più grande LifeStyle Store italiano ospita una vera e propria “chiamata alle arti” per pittrici, artiste digitali, fotografe, scultrici, designer, stiliste e performer, selezionate dall’Associazione Culturale Logos con la sua Presidente Maria Claudia Simotti, Direttore Artistico della Biennale. Una manifestazione ricca di contenuti, una rassegna “in rosa” che punta tutto sulla forza dirompente dell’universo femminile e che sarà affiancata dall’evento collateralen“Pink HeArt – Uomini che amano le donne”, mostra di artisti al maschile che hanno fatto della figura femminile l’argomento della propria ricerca.

Una raffinata selezione di opere di pittura, scultura, grafica, fotografia, design, arte digitale e alta moda si esibirà nel vasto anfiteatro di una “mise en scene” da macchina leonardesca: lo smisurato palcoscenico di 5000 metri quadri di White Gallery, tempio del gusto più all’avanguardia, contenitore e anticipatore di tendenze, concepito come una straordinaria galleria d’arte del vivere, nella moderna strategia di comunicazione di una imprenditoria illuminata capace di sognare, nel tempo della crisi, questo spettacolare “barocco contemporaneo”. L’iniziativa si avvale di un autorevole Comitato d’Onore, composto dal Presidente Onorario Roberto Bilotti Ruggi d’Aragona, Direttore del Museo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese, da Mirko Coratti, Presidente Consiglio Comunale di Roma, Daniele Leodori, Presidente Consiglio Regionale del Lazio, Paolo Bartolozzi, già Deputato Parlamento Europeo e Pasquale Calzetta, già Presidente Municipio Roma Eur. Durante la serata verrà proiettato il catalogo multimediale delle opere in concorso, che resteranno comunque esposte fino al 29 giugno.

Gli ospiti potranno assistere alla performance live “Instant Fashion” di Irene Sarzi Amadè, che creerà un abito da sera rosa con materiali di recupero, e all’esposizione dei capi di Edda Rossi, pezzi unici tra vintage e arte. Verranno premiati i vincitori sia della Biennale delle Donne, che dell’evento collaterale Pink HeArt, con i riconoscimenti realizzati dallo scultore Renato Giacomo Bisso e dal maestro Massimo Olivieri: l’Oscar dell’Arte e le coppe con cuori rosa. Sarà questo, infatti, il colore dominante della serata, a partire dal cocktail offerto dallo Store in collaborazione con Winophy: rigorosamente pink. White Gallery per un giorno si tinge della tonalità femminile per eccellenza e celebra la dirompente forza e il fascino delle donne.

Si allega comunicato stampa e loncandina CS Biennale delle Donne_DEF_  locandina press

White Gallery
Piazza Guglielmo Marconi 18/19 – Roma
06 54277409
press@whitegallery.it

© 2022 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu