Comuni come Imprese ?

COMUNI COME IMPRESE ?

Siamo lontani, però ci stiamo  attrezzando !

TINA SUCAPANE*

Collelongo – In un piccolo paese come il nostro si può fare innovazione ? Beh, e’ veramente difficile.

Generalmente si pensa che cambiando politici e amministratori locali si possono ottenere risultati diversi e migliori delle amministrazioni precedenti. Dalla mia breve esperienza mi sto sempre più convincendo che  per amministrare bene,  bisogna partire dalla conoscenza approfondita dei comuni, di come sono organizzati, della cultura di un posto e delle competenze e modalità lavorative consolidate nel tempo. Dalla conoscenza approfondita dello “status quo” ne può scaturire una nuova organizzazione, più efficiente ed efficace. Questo,  è quello che ci siamo riproposti di fare nel nostro piccolo Comune,  e per fare ciò abbiamo intrapreso un percorso di rinnovamento organizzativo, che andrà ad incidere non solo sugli aspetti strutturali ma anche su quelli di tipo culturale e di approccio al lavoro, per arrivare ad individuare nuove modalità di concepire l’attività comunale, sia in termini di servizio al cittadino ma anche in ottica di innovazione e ottimizzazione. A tal fine,  la Giunta e la Segreteria stanno lavorando attentamente ad individuare quelle cause di inefficienza che se ben analizzate possono attivare nuove soluzioni e modalità lavorative per soddisfare il bisogno di un un’ utenza sempre più esigente. Il successo di tale operazione passa però inevitabilmente attraverso un attento  coinvolgimento del personale che per primo dovrà analizzare i problemi e proporre soluzioni.

Ci aspettiamo che tale attività di analisi verrà conclusa a fine anno per dare poi avvio ad una seconda fase che vedrà la definizione di risultati attesi e di attività formative da intraprendere.

Quindi, dovere di un politico non è soltanto quello di reperire risorse economiche, ma anche, e soprattutto quello di favorire la crescita culturale del luogo che è chiamato ad amministrare, avendo il coraggio di rimettere continuamente in discussione schemi comportamentali consolidati  nel tempo ma non più funzionali ai nuovi bisogni.

* Assessore alla Cultura in Collelongo

[divider style=”tiny”][/divider]

Totale visite al 15/12/2013: 284

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu