Diritto tributario internazionale ed europeo

Diritto tributario internazionale ed europeo: il contrasto alla pianificazione fiscale aggressiva

Il corso rappresenta un ambizioso progetto accademico dedicato al diritto tributario internazionale ed europeo e, in particolare, alle misure di contrasto alla cd. aggressive tax planning. Esso nasce dall’esigenza sempre più avvertita, a seguito della presentazione del progetto BEPS in occasione del G20 di Mosca, di fornire gli strumenti giuridici necessari per l’analisi delle problematicità e delle prospettive di cambiamento del diritto tributario internazionale ed europeo. Il corso si propone di fornire anche un approfondimento teorico e pratico dei principali provvedimenti adottati in materia a livello europeo e nazionale con la testimonianza di esperti altamente qualificati provenienti dal mondo professionale e dall’amministrazione finanziaria.

 Organizzato dal Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-Politici.

 Direttore del corso: Prof. Giuseppe Marino

 Scarica il Bando

Presentazione della domanda di ammissione e della documentazione dal 16 febbraio al 9 marzo 2015. SCADENZA PROROGATA AL 31 MARZO 2015

Titoli di accesso: il corso si rivolge ai possessori di laurea e diploma universitario. Per le specifiche classi di laurea si rimanda al bando.

Modalità di selezione: valutazione del curriculum vitae et studiorum 

Durata: 27 aprile 2015 – 29 maggio 2015. Il percorso formativo è strutturato in 72 ore di didattica frontale. I temi che verranno trattati durante il corso sono i seguenti:

  • Piano di Azione Progetto BEPS OCSE
  • Concetto di residenza fiscale alla luce dei nuovi scenari economici globali
  • Principi di fiscalità finanziaria internazionale in materia di strumenti ed entità ibride
  • Disciplina CFC
  • Scambio di informazioni
  • Ruolo della stabile organizzazione nell’economia globalizzata
  • Principi, metodi e compliance in materia di Transfer Pricing in ottica comparata
  • Piano d’azione UE di contrasto alla pianificazione fiscale aggressiva ed ai fenomeni di elusione, evasione e frode internazionali
  • Abuso del diritto nell’ordinamento italiano
  • Illecita detenzione di capitale detenuti all’estero
  • Misure antielusive negli ordinamenti esteri
  • Profili penali dell’elusione ed evasione internazionale

Contributo di iscrizione: €1766,00 (comprensivo della quota assicurativa nonché dell’imposta di bollo pari a €16,00 prevista dalla legge). È previsto un esonero totale a favore di candidati che si distinguano per un profilo di eccellenza.

Segreteria organizzativa
Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-Politici
via Conservatorio n. 7, 20122 Milano
Tel. +39 0250321026 / 21053 / 21250 / 21257
Fax +39 0250321050 / 21280

Sig.ra Domenica Bruno  domenica.bruno@unimi.it

http://www.unimi.it/studenti/corsiperf/86188.htm

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu