Fashion Pills: MFW

Milano è tornata ad essere grigia e tutto il circo modaiolo, da oggi fino al 5 marzo, stazionerà a Parigi. Della fashion week milanese boccio alcuni improponibili look di blogger, di stylist e varie ed eventuali socialite che sono si sono visti fuori dalle passerelle, e la sfilata di Moschino disegnata da Jeremy Scott ed “ispirata” al junk food tanto da sembrare un inno a McDonald’s. Promuovo Roberto Cavalli per la scenografia “infuocata”, Fendi e Dolce e Gabbana per aver creato due collezioni meravigliose. Da Fendi, mentre dei droni volano sopra la  teste degli invitati, sfila la pelliccia, uno dei materiali iconici della maison, in tutte le sue forme e varianti, dalle giacche e cappotti ad inserti per abiti, accessori e borse. Lo show è aperto da Cara Delevingne che sfoggia un mini Karl (Lagerfeld) ovviamente in pelliccia. La sfilata di Dolce e Gabbana invece ci porta nel mondo delle favole con con gufi, volpi, donzelle con cappucci di pelliccia e soldati con copricapi ricoperti di cristalli; un favola ambientata in Sicilia.

00010h_20140220160334

00060h_20140224113330

moschino-by-jeremy-scott-la-maison-torna-a-far-sognare-by-fashion-runner-530734f2e6e2c_pXL

 

photo via vogue.it, sbaam

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu