• Home
  • Rubriche
  • Attualità
  • Il MIO Movimento Imprese Ospitalità, il gioco dell’arbitro e i cartellini rossi che distruggono un intero comparto

Il MIO Movimento Imprese Ospitalità, il gioco dell’arbitro e i cartellini rossi che distruggono un intero comparto

MIO Italia, Movimento Imprese Ospitalità. Le limitazioni Covid imposte all’ultimo minuto, così Bianchini “urge risarcimento danni per il comparto dell’ospitalità a tavola”   

Roma, 19 febbraio 2021 «Finiamola con i colori delle Regioni decisi irresponsabilmente all’ultimo istante. Ristoranti, bar, pub, pizzerie: tutto il comparto dell’ospitalità a tavola (Horeca) deve rimanere aperto sempre, all’ora di pranzo come a cena.

Finora i locali hanno funzionato da capri espiatori. Ora basta. Ci sono studi scientifici che evidenziano come la diffusione dei contagi non avvenga nei ristoranti, semmai sui mezzi pubblici. E attenzione: urge il risarcimento danni per il comparto calcolato sulle perdite di fatturato e non, come ventilato, sui costi fissi. Sarebbe un’ulteriore beffa».

Lo ha dichiarato Paolo Bianchini, presidente di MIO ItaliaMovimento Imprese Ospitalità

MIO Movimento Imprese Ospitalità, Paolo Bianchini

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu