In ricordo di PINO RAUTI

ROMA – Si è spento Pino Rauti 
Lo scorso 2 novembre, è venuto a mancare all’età di 86 anni Pino Rauti. Combattente della Repubblica Sociale Italiana, tra i fondatori del Movimento Sociale Italiano nel 1946, poi del Centro Studi Ordine Nuovo nel 1954, Segretario Nazionale del MSI-DN dal 1990 al 1991, Rauti diede vita al Movimento Sociale Fiamma Tricolore dopo il congresso dell’abjura di Fiuggi nel 1995 e, nel 2004, al Movimento Idea Sociale. Deputato alla Camera, rappresentò l’Italia al Consiglio d’Europa, fu Parlamentare Europeo fino al 1999; come giornalista, collaborò a “Il Tempo”, fu Direttore del periodico e poi quotidiano “Linea”, autore di diversi saggi tra cui “Le idee che mossero il mondo”. Al di là di errori e incomprensioni nella sua lunga attività politica, Rauti va ricordato anche per le sue sempre lucide analisi e proposte in campo economico e sociale, fra le quali si sottolineano, a titolo di puro esempio, i Lavori Socialmente Utili (LSU) e i Lavori di Pubblica Utilità (LPU); scompare con lui un personaggio sicuramente di fondamentale importanza nell’area Nazional-Popolare oltreché di rilevante spessore culturale. Le esequie funebri si svolgeranno lunedì 5 novembre alle ore 12,30 nella Basilica di San Marco in Roma (Piazza Venezia).
3.XI.2012  Roberto Bevilacqua – “Alternativa Tricolore” – Componente interna del M.S.-F.T.  

ROMA – Pino Rauti è deceduto questa mattina. Lo ho appreso poco fa e lo comunico ai nostri militanti con il dolore che so certamente condividono. Pino mi ha insegnato molto; mi ha dato entusiasmo e formazione, ha fatto di me militante colto e consapevole, stimolando curiosità e criticità come di rado avveniva in passato nel nostro ambiente. Pino mi ha guidato ” oltre” e forze ha inciso nel mio destino e nella mia determinazione più di quello che immaginava. A Pino Rauti non solo devo molto ma a Pino sono comunque idealmente e sentimentalmente rimasto legato, nel bene e nel meno bene, a torto o a ragione. A Pino Rauti devo e dobbiamo tutti noi l’orgoglio di non aver deposto le insegne, la spinta propulsiva per nutrire idee e progetti nuovi attraverso la lente delle nostre idee. A Pino Rauti devo  e dobbiamo la voglia di continuare, a fronte alta, a viso aperto, in faccia al mondo, a perseverare e rinnovare ogni giorno il nostro sogno, e soprattutto a Pino dobbiamo il nostro continuare fieri e certi che Semper Urit !  – Luca Romagnoli-Segretario Nazionale MSFT

[divider style=”tiny”][/divider]

Totale visite al 15/12/2013: 159

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu