giovedì, 22 Agosto 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

“ITALIA ADDIO, non tornerò”: il docufilm sui giovani italiani emigrati

“Italia addio, non tornerò”

Camera dei Deputati – Sala Nilde Iotti

Via del Parlamento –  Roma

Martedì 12 febbraio – h. 14.00

Italia addio, non tornerò è un docufilm di 50 minuti, che raccoglie i video delle testimonianze dei nostri giovani emigrati in tre continenti, in base a un campione di 350.000 persone contattate tramite i social. Il documentario è prodotto dalla “Fondazione Cresci per la storia dell’emigrazione italiana” di Lucca.

Per visionare il docufilm

Ecco link del trailer:  https://www.youtube.com/watch?v=6IR03bSZhtM

 

Interverranno:

  • L’onorevole MASSIMO UNGARO, circoscrizione Europa, molto attivo per gli expat anche nell’ottica del rientro. Ha presentato una proposta di legge per il controesodo, con specifiche e nuove agevolazioni fiscali per il rientro dall’estero dei lavoratori italiani.
  • Il segretario Pd MAURIZIO MARTINA.

Saranno presenti:

  • Il presidente e il direttore della Fondazione Cresci, Alessandro Bianchini e Pietro Luigi Biagioni, che vengono da Lucca.
  • L’autore della colonna sonora del docufilm, Massimo Priviero, che viene da Milano ed l’unico musicista che in Italia si dedica alla nuova emigrazione italiana.

 

  • Tutte le grandi agenzie di informazione per gli italiani all’estero:
  • Aise, direttore Giuseppe Della Noce;
  • Nove Colonne, direttore Paolo Pagliaro (vengono Isabella Liberatori, direttrice 9Colonne Atg – notiziario quotidiano e settimanale dedicato agli italiani nel mondo – e Giovanna Lasalvia) ;
  • Inform, direttore Goffredo Morgia;
  • Italiannetwork, direttrice Maria Ferrante.

 

  • Le due grandi organizzazioni che ogni anno fanno rapporti sugli italiani nel mondo: Idos e Migrantes.
  • I giornalisti che a livello mediatico sono più impegnati  su questo tema a partire dalla : la curatrice della rubrica del Fatto quotidiano “Cervelli in fuga”, Eleonora Bianchini, che viene da Milano. Il Fatto è stata la prima testata che 10 anni fa ha iniziato a parlare degli expat
  • Le “Mamme dei cervelli in fuga”, associazione nata da poco e che porterà la propria testimonianza di genitori degli expat.

Per gli accrediti scrivere entro e non oltre il 10 febbraio ore 17 a: matteo.favero@camera.it.I

 

 

 

 

566 Visite totali, 3 visite odierne

cervelli in fuga, italia addio non tornerò

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.