Anticipazioni sulla Legge di Stabilità

Per il 2014 la “Legge di Stabilità” prevede 2,5 milioni di euro per la “lotta al “nazifascismo”__________di Gabriele Tebaldi (20.12.2013)

Ieri notte si sono svolti i lavori all’interno della commissione Bilancio, in vista dell’approdo e dell’approvazione della futura legge di stabilità presso l’Aula di Montecitorio.

Come volevasi dimostrare questa nuova legge stabilità rispecchia ancora una volta i biechi interessi di partiti lontani anni luce dagli obiettivi di una popolazione ormai inferocita. Così se in un primo tempo era stato stabilito il divieto di inserire finanziamenti micro-settoriali, per evitare appunto il più classico favore politico, ecco che questi sono ritornati più in auge che mai, con quantità spropositate di soldi buttati al vento in settori dalla dubbia utilità.

Ci lascia di stucco leggere come la bellezza di 900/mila euro siano stati destinati al “binario 21” di Milano, luogo della memoria collegato alla SHOAH, da aggiungersi ai 100/mila euro per la Fondazione centro di documentazione ebraica contemporanea e, udite udite, 2,5 milioni di euro per la “lotta al nazifascismo“! Per caso i nostri politici hanno intenzione di finanziare in segreto un esercito che ci possa difendere dai fantasmi? Siamo curiosi di vedere questa schiera di nazibusters, armati di tutto punto (come i Ghostbusters del famoso film anni ’80), pronti a piantonare cimiteri e case di riposo in attesa che qualche nostalgico riprenda in mano libro e moschetto.

Siamo veramente alla frutta oltre che alla follia. Con 2,5 milioni di euro si sarebbero potute fare molte cose utili, avrebbero potuto destinarli alle università, luoghi dove invece si prediligono i tagli. Avrebbero potuto destinarli agli ospedali, anch’essi vittime di tagli ingiustificati e prossimi alla svendita sul settore privato, così come alle aziende di trasporto pubblico sia urbano che extraurbano. Si sarebbero potuti destinare allo sport nelle scuole, alla cultura nelle scuole, o ancora per ridurre l’inquinamento delle nostre città e per migliorare le condizioni delle nostre carceri. Potremmo scriverci un libro su come si potrebbero spendere in maniera utile 2,5 milioni di euro.

Il Pd, dopo aver estorto 2 euro a capoccia per le primarie, si dichiara fermamente convinto di questo folle stanziamento di fondi e non accetterà cambi di rotta … chissà forse c’è qualche amichetto piazzato nel settore cui bisogna dare un contentino?

da www.elzeviro.net

© 2022 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu