domenica, 26 Maggio 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

LVMH – nasce AURA, la piattaforma blockchain in collaborazione con Microsoft

Si chiama Aura la nuova piattaforma blockchain nata dalla collaborazione di LVMH con Microsoft e la società ConsensSys.

Inizialmente la nuova tecnologia sarà adottata da Louis Vuitton e dai profumi Christian Dior, l’obiettivo è quello di garantire la tracciabilità e l’autenticità dei prodotti di lusso.

La piattaforma è aperta a tutti i marchi del lusso, senza intermediari, che potranno così sfruttare l’enorme potenziale di questa tecnologia”, si legge nella presentazione dei brand LVMH presenti al salone Vivatech di Parigi.

Aura permetterà di avere la prova dell’origine dei prodotti, di seguire il loro ciclo di vita, di proteggere la proprietà intellettuale e di combattere la contraffazione. Sarà attivata sotto forma di “white label” e consentirà la riservatezza assoluta dei dati.

I brand potranno inserire una diversa tipologia di informazioni come l’origine della produzione, i materiali utilizzati, i servizi proposti o i programmi di fidelizzazione. I clienti da parte loro avranno accesso a tutte queste informazioni liberamente. 

Oggi la tracciabilità è cruciale per contrastare la contraffazione soprattutto nel settore del lusso come in quello alimentare (i famosi parmesan), amplificata dalla crescita dell’e-commerce e del mercato delle occasioni.

621 Visite totali, 18 visite odierne

aura, Blockchain, consensys, lvhm, microsoft

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.