martedì, 23 Luglio 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Ma Come ti Vesti?!

Oltre ad essere il titolo di una simpatica trasmissione su Real Time, condotta da Carla Gozzi ed Enzo Miccio, è una frase che spesso pensiamo riguardo l’abbigliamento alquanto discutibile di alcune persone. Io è una cosa che faccio praticamente da sempre! Lo facevo all’università con una mia amica, lo faccio tuttora quando esco, e troppo spesso penso “ma come si è conciata quella là?!”… Beh la questione, poi, è abbastanza soggettiva perché non è detto che ciò che a me non piace debba essere per forza brutto ovvio…!

Ma passiamo invece a persone che tutti conosciamo, che vediamo sempre e che la televisione ci propina ogni giorno in tutte le salse e non sto parlando di conduttrici, giornaliste o showgirls ma delle signore che “si occupano” di politica e governo, italiane e non.

Non volendo fare nessuna classifica, mi limiterò a fare solo una sorta di lista di “in” e “out”.

Cominciamo.

Francesca Pascale: parto malissimo, lo so! Tra l’altro lei non sta in politca ma è doveroso aggiungerla visto che è l’onnipresente fidanzata del Cav. Dico solo questo, ha la mia età ma messe a confronto io passerei tranquillamente per una quindicenne… Non si veste male, anzi, forse anche io mi vestirei così… se  avessi 50 anni però…! Sarà perché Silvio ne ha 77 ma ragazza mia vestiti un pochino come una della tua età che così proprio non va! Assolutamente OUT

Michelle Obama: semplicemente l’adoro! È giovanile, spesso veste informale la si vede anche con jeans e normalissima t-shirt bianca e nelle occasioni formali indossa sempre abiti meravigliosi. IN

Angela Merker: non ci siamo, sempre troppo formale anche se indossa giacche colorate. OUT

Mariastella GelminiMichela Vittoria Brambilla, Mara CarfagnaGiorgia Meloni: troppo formali troppo spesso, sempre uguali e peccato perché, tralasciando la Carfagna che gia è una bellissima donna, le sue colleghe potrebbero valorizzarsi di più. OUT

Rānia al-‘Abd Allāh: dal magazine inglese Harpers and Queens è stata definita come una delle regine più belle del secolo. E hanno ragione. Bella in tutti sensi, poi, sia fuori che dentro, si è battuta molto per migliorare la condizione delle donne in Giordania e nei paesi islamici, si occupa di numerose attività nel suo paese ed a livello internazionale è componente di numerose organizzazioni. IN

Kate Middleton: è inevitabile il confronto con Diana, ma lei lo gestisce molto bene. In poco tempo è diventata la principessa del popolo e gli inglesi la amano. E poi va a fare da sola shopping e compra da H&M! IN

Daniela Santanchè: si veste come la Pascale (o forse è il contrario) ma in versione molto più chic e raffinata, a me personalmente è sempre piaciuto il suo stile e poi ha un’invidiabile collezione di borse Hermès! IN

Rosi Bindi: è da quando sono piccola che la vedo sempre, sempre, sempre uguale, non è mai cambiata. OUT

Laura BoldriniAnna Finocchiaro: molto classiche, nessuna nota stonata, forse spesso un po’ troppo formali ma entrambe hanno capito qual è il loro stile e lo indossano piuttosto bene. IN

Stefania PrestigiacomoNunzia de Girolamo: variano spesso, dal tailleur allo spezzato ai dettagli un colorati, mai troppo scontate. IN

Lara Comi: giovanissima classe ’83 ed è già europarlamentare. La si vede praticamente sempre in tutti i talk show politici Ballarò, da Santoro etc etc… Visino dolce e pulito ma anche lei di dubbio gusto nel vestire. Mi è capitata di vederla una volta da Santoro, giacca da uomo scura, camicia bianca, jeans, converse e orecchini di perle. Giustamente è giovane e si veste da tale (vedi i jeans e le converse) ma abbinati in quel modo, non so, ha fatto un mix che proprio non mi è piaciuto.OUT

[divider style=”tiny”][/divider]

Totale visite al 15/12/2013: 88

261 Visite totali, 3 visite odierne

bindi, boldrini, brambilla, carfagna, comi, de girolamo, finocchiaro, gelmini, kate middelton, meloni, merker, obama, pascale, politica, prestigiacomo, principesse, rania di giordania, regine, santchè

Lascia un commento

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.