Ciccio Sultano

News da “Le Soste” per lo Chef Ciccio Sultano,
ovvero….dalla Sicilia con Amore

LA CUCINA  E’ “AMORE E RIGORE ……… parola di CHEF ! 

Con imprevedibili restrizioni in tutto il mondo che costringono alla riprogrammazione dei soliti piani di viaggio, lo chef bistellato Ciccio Sultano ha trovato un modo per portare un assaggio della sua amata isola a casa vostra. 

Ciccio SultanoDalla Sicilia, con amore – Lo scaffale di Ciccio è ora aperto a tutti. Una bellissima gamma dei migliori prodotti, tutti realizzati a mano a Ragusa, in Sicilia, sarà il regalo perfetto per gli amanti del cibo italiano oppure una deliziosa aggiunta per la vostra dispensa. La cultura siciliana si concretizza negli ingredienti di Ciccio (fatti di storia e clima; di teste pensanti e mani che lavorano) ed è di fondamentale importanza per la storia culinaria dello chef. In cima alla lista dei must c’è il classico panettone.

Kit Ciccio SultanoQuesto dolce della tradizione è stato realizzato seguendo una nuova ricetta, perfezionata da Ciccio e Fabrizio Fiorani (Asia’s 50 Best pastry chef 2019) e realizzato con lievito madre, lasciato lievitare per 72 ore. Il risultato è un chilo di morbidezza e di delizia per € 37 (la distribuzione inizia per i primi di dicembre).

E molto di più. Ingredienti che celebrano la campagna ed il mare in egual modo, pronti per la dispensa, i fornelli o il forno: come il Kit Pasta Turiddu (€ 35) – per ricreare a casa la vera pasta siciliana -, la salsa di pomodoro ciliegino, Biscotti all’olio d’oliva, i prodotti Testa Conserve, le marmellate Colzani ed il cioccolato modicano di Bonajuto, solo per fare qualche esempio.

L’ecosostenibilità è il primo elemento che Ciccio Sultano guarda nei suoi fornitori. Lo chef lavora solo con aziende locali, che utilizzano metodi a zero impatto ambientale. Le materie prime non solo hanno un sapore migliore, ma sostengono anche la biodiversità dell’isola ed il sostentamento dei produttori artigianali. Produttori come Testa Conserve, famiglia di pescatori del mare di Ognina (Catania) con radici che risalgono al 1800; altri da e intorno alla città di Ragusa – piccole imprese a conduzione familiare che rispettano la natura e mettono il cuore in quello che fanno, per portare in tavola solo i sapori migliori.

_______a cura di SVEVA MARCHETTI

***** ***** *****

Lo Chef Ciccio Sultano dell’Associazione “Le Soste” (vedasi l’omonimo volume editato a cura di MediaValue) sarà ben lieto di accogliervi ed ospitarvi nel suo Ristorante Duomo, posizionato nel suggestivo Palazzo La Rocca a Ragusa Ibla in via Capitan Brocchieri, una strada che richiama le bellezze del barocco e con vista sul magnifico Duomo di San  Giorgio.Ciccio Sultano
Ciccio Sultano è ottimamente coadiuvato dalla maitre Gabriella Cicero e dal sommelier Antonio Currò, con a fianco uno staff di qualificati cuochi ed aiutanti; nel Ristorante Duomo è possibile assaporare gran parte del patrimonio culinario siciliano, ispirato anche da influenze arabe e normanne, nonché romane ed ebraiche ….“quasi un viaggio nel tempo e nello spazio, che parte dalla Tradizione e guarda nel futuro”.
Ed infatti questa è la sintesi che può  rappresentare il nostro “Bel Paese”, unificato già in tempi lontani da una Roma Caput Mundi, prima retta dai 7 Re, poi dai Consoli nel periodo della Repubblica ed infine Imperiale.  Quindi – dopo le invasioni barbariche ed un lunga pausa di meditazione, di laboriosità, di ricerche e di studi nella Abbazie Medioevali – l’Italia (oramai divenuta la terra dei Comuni, dei Principati e delle Signorie) raggiungeva con il Rinascimento il massimo splendore nelle arti, nella cultura e nelle scienze.
E, dopo altri e molti secoli, oggi il nostro “Bel Paese” rappresenta in Europa e nel Mondo il più “Grande Museo” a cielo aperto, vivo e vivente.
In questo attuale contesto, il concetto della “Sacralità dell’Ospite” (come tramandatoci dall’Antica Roma) e recepito sapientemente dall’Italica Industria dell’Accoglienza, tramite il comparto Turistico/ Alberghiero e della Ristorazione (con tutta la filiera collegata) può essere una parte del “lato B”, se non addirittura del “lato A”, di un biglietto da visita alquanto blasonato da utilizzare sia nella stessa Italia e, con maggior risultati, sia in Europa e in tutto il  Mondo.
E, proprio in questo contesto, sia le Aziende dell’Associazione “La Sosta”, sia altre Aziende collegate in diversi Gruppi e/o Categorie, debbono interpretare il ruolo che alle stesse compete, orgogliosamente fiere di rappresentare il “Made in Italy”.

_____________Giuliano Marchetti 

        ***** ***** *****

C’è qualcosa per tutti nel nuovo e-shop di Sultano.

Clicca qui!

 

le soste, ciccio sultano, la cucina è amore e rigore, Ragusa- Sicilia

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu