Novità in “Redazione”

A nome dell’ Associazione “Pantheon”, desidero rivolgere un caloroso “Benvenuto” ad Antonio Parisi, nuovo Direttore Responsabile dell’Agenzia Giornalistica “Consul Press”, con l’augurio e la certezza che, grazie anche alla sua importante e notevole esperienza professionale, la nostra Testata possa conseguire nuovi e più prestigiosi risultati. A nome della Pantheon, mi piace evidenziare come con Antonio Parisi, durante i nostri recenti incontri e riunioni, si siano subito riscontrate quelle affinità elettive necessarie per portare avanti un progetto comune.

Nato a Ginosa, in provincia di Taranto, il 23 gennaio 1960, Antonio Parisi è stato – da giovanissimo – un eccellente collaboratore dell’ultimo Re d’ Italia Umberto II, sino al 18 marzo 1983 (data della morte del Sovrano), continuando successivamente a collaborare con l’Arciduca Otto d’Asburgo fino al 2000, nonché con Gustavo Selva, già direttore del GR2 (Radio Belva), per ricostruire in Italia “L’Unione Paneuropea”.

Dopo un’esperienza con il quotidiano “Commercio Estero” organo dell’ I.C.E, assunse nel 1992 la direzione del mensile economico “Europa Finanza” e, sempre nel ’92, anche la direzione della TV toscana “Tele 90” a cui seguì nel ’94 la direzione responsabile dell’emittente nazionale “Rete Mia”, subentrando nell’incarico al mitico Ruggero Orlando. Successivamente autore e produttore delle trasmissioni  “Italia Più” ed “Europa Più” trasmesse sulla piattaforma Sky.  Dal 2006 ha diretto il quotidiano ”Il Meridiano”.

Sempre nel 2006 è stato insignito dall’Accademia dei Sbandai in Venezia dell’omonimo premio per alcuni articoli scritti sulla Casa d’Asburgo e nel 2013, con il suo penultimo libro sul caso Parolisi, ha vinto l’edizione annuale de “I sapori del giallo”, per la letteratura poliziesca e gastronomia a Langhirano. Scrive ora per diverse testate settimanali italiane, avendo condotto anche  inchieste sul caso Emanuela Orlandi, sulla morte di  Edoardo Agnelli e sulla Sacra Sindone. Autore di interessanti volumi ed inchieste, Antonio, Parisi e’ stato insignito di varie onorificenze al merito e, dal dicembre del 2015, è portavoce della Chiesa Ortodossa Italiana.

*** *** ***

Doverosamente un mio personale ringraziamento – ed anche a nome dell’ Associazione Pantheon – va all’amico Maurizio Messina che lascia la direzione dell’Agenzia per dedicare maggiormente il proprio impegno a favore dell’ Associazione Culturale “L’Universale” – da egli stesso presieduta – e di cui sono fiero   avere partecipato alla costituzione, come socio fondatore, insieme ad Alessandro Benini, nonché   di aver partecipato a sostenerne le numerose iniziative culturali anche tramite la Consul Press e con l’ausilio della nostra Marilu’ Giannone. E tramite la Pantheon, con vero piacere, si cercherà di dedicare alle attività sino ad oggi svolte da “L’Universale” una serie di articoli o una edizione speciale della Consul Press.

Un ulteriore ringraziamento, congiuntamente con Alessandro Benini, va a tutti i nostri Collaboratori interni ed esterni …. ed in particolare a Roberta Spinelli che, dopo aver operato nel 2014 il restyling completo del web, come giornalista professionista è attualmente un punto di forza della Redazione.

Ad MAIORA  !_________________________   Giuliano Marchetti  

*** *** ***   ***   *** *** ***   

Cari amici lettori, quando nelle scorse settimane Giuliano Marchetti, per conto dell’Associazione Pantheon,  mi ha proposto di assumere l’incarico di direttore responsabile di Consul Press, non ho avuto esitazione nell’accettare. Si tratta infatti di dirigere una “testata” che il mio predecessore, Maurizio Messina, ha saputo portare a livelli di prestigio nei settori specifici dell’economia e della politica socio-culturale. Quindi ora si tratta non solo di conservare il “patrimonio giornalistico” che Messina ha saputo accumulare, ma di accrescerlo. Per il raggiungimento di questo obiettivo impegnerò, pur se modesti, tutti i miei mezzi intellettuali e professionali. Confido però nelle grandi capacità dell’editore e di tutto il materiale umano dei componenti l’Associazione Pantheon, con i quali mi legano comunanze culturali ed ideali. Sono certo che, proprio con l’apporto della Pantheon, la Consul Press accrescerà la sua capacità di “informare”.  Si tratterà di un giornalismo che intende guardare i fatti a tutto tondo. Senza trascurare aspetti e dettagli che altri spesso reputano insignificanti ma che, talvolta, sono invece rivelatori di un universo ammantato di nebbie. Proprio questo mantello impedisce di interpretare i fatti e le notizie in maniera più compiuta.

Ecco a volte proprio nelle testate giornalistiche più “minute” vengono a realizzarsi alchimie che consentono di apportare grandi contributi all’informazione.

Per concludere vorrei ringraziare, con queste poche righe l’Editore per aver “pensato” a me quale successore di Messina, da cui ricevo il testimone di direttore.  Un grazie a tutti i collaboratori di Consul Press per quando fatto sino ad ora e la richiesta a loro di continuare l’appassionato lavoro anche al mio fianco.

Ai lettori faccio un invito a segnalarci fatti e notizie che potrebbero, dopo un approfondito esame, servire per sviluppare articoli ed inchieste importanti.

                                                                                                                                                                      Vostro

Antonio Parisi

Antonio_Parisi.jpeg


 

© 2022 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Sveva Marchetti
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu