domenica, 22 Settembre 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Parigi: l’haute couture parte con ricavi boom

Parigi dà il via alla fashion week dedicata alle collezioni Haute Couture autunno/inverno 2015 in calendario dal 5 al 9 luglio. Quasi trenta brand tra cui le griffe italiane Armani Privé, Atelier Versace, Giambattista Valli e, per la prima volta, Fendi disegnata da Karl Lagerfeld, impegnato anche con il défilé Chanel. Assente Valentino che, per celebrare l’apertura del nuovo flagship in Piazza di Spagna (il più grande al mondo per il brand disegnato da Pierpaolo Piccioli e Maria Grazia Chiuri) sfilerà  a Roma giovedì 9.

Il business legato alla Couture non conosce crisi e, come riportato da Wwd, vede anzi un crescente aumento grazie soprattutto ai mercati asiatici e americani. Bruno Pavlovsky, presidente del segmento moda di Chanel e Sidney Toledano, CEO di Christian Dior, sono entrambi ottimisti sul successo commerciale del settore. Le vendite della linea Armani Privé sono aumentate del 30%, lo stilista emiliano conferma un costante interesse da parte del mercato americano, e reputa “i clienti provenienti da Estremo Oriente e Medio Oriente i più entusiasti”, mentre il business in Russia soffre a causa della situazione politica. Armani guarda anche a nuovi mercati tra cui Venezuela, Brasile e Messico.
Gian Giacomo Ferraris, CEO di Versace, comunica alla testata americana che le vendite di Atelier Versace sono cresciute del 50% rispetto al 2014 e, nel 2015, la linea dovrebbe raggiungere l’1% delle vendite totali del brand. Oltre metà dei clienti provengono dal nord America, il restante risiede in Europa e Middle East.
A seguito della recente chiusura della sua linea prêt-à-porter, Jean Paul Gaultier può concentrarsi unicamente sulla Haute Couture che ha visto aumentare del 20% le vendite nella scorsa stagione. Nonostante la delicata situazione politica, i clienti russi continuano ad acquistare le creazioni del couturière francese che lo scorso maggio ha organizzato un evento speciale a San Pietroburgo; questa estate l’ex enfant prodige sfilerà in Montenegro e ad ottobre sarà special guest durante la settimana della moda della Repubblica Domenicana.
Tra gli eventi speciali dell’alta moda parigina, una cena per 200 invitati alla Reggia di Versailles per presentare la nuova collezione di alta gioielleria Dior disegnata da Victoire de Castellane.

articolo ripreso da pambianconews.com

haute couture

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu