Parole Intraducibili

Ci sono parole che in lingue diverse da quella originale non trovano traduzione, ne termini simili che possano rimandare al concetto iniziale e così nel tradurre queste parole dobbiamo letteralmente spiegarle. Esempi famosi possono essere la saudade brasiliana, un termine che deriva dalla cultura lusitana e che indica una forma di malinconia simile alla nostalgia, o la più alla moda wanderlust, di origine inglese e tedesca che indica il forte desiderio e l’impulso di viaggiare ed esplorare il mondo.

E se queste parole intraducibili non riusciamo a spiegarle a voce? Beh ci vengono in aiuto i disegni! Questo ha pensato Anjana Iyer, designer di Mumbai trapiantata in America, che ha raccolto e disegnato una serie di parole intraducibili. Ora dobbiamo soltanto chiedere all’Accademia della Crusca di inserirle nel dizionario italiano!

1fb26ab12e77105ea8e802008cefc758 7a70ce60c8734b1187b55188d640d034 15e1fd251170526b939fec7c2892de93 27da0143b2705a29da994d706dc022a7 7505ec9d50d69ebe7135c023de5ae7c3 b1c00a435c65dd9c77cef0d267aed2b4 bee9bcb204f0db6cbbaad82f1a995002 d0da013b06935a00230ab01c655894c2 f4eef5cf3fb0572395163b401c764cd1

photo via www.behance.net/AnjanaIyer

© 2022 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu