Riparte la campagna “Meet, Test & Treat – special Continuum of Care”

RIPARTE DAL COLOSSEO CAMPAGNA TEST GRATUITI HIV E HCV

UN PROGETTO VILLA MARAINI-CRI ANCHE PER INFORMARE SUL CHEMSEX

Roma – Dopo lo stop dovuto alla pandemia e alle conseguenti restrizioni dovute alle norme anti-Covid19, dalle 22:00 di domani, dalla gay-street della Capitale davanti al Colosseo, riprende la campagna “Meet, Test & Treat – special Continuum of Care”. Lo staff dell’Unità di Strada e Unità HIV di Villa Maraini-CRI somministreranno, a quanti ne faranno richiesta, test gratuiti, rapidi e anonimi per HIV ed Epatite C e svolgeranno anche attività informativa sul Chemsex.

Villa Maraini, Agenzia Nazionale per le dipendenze patologiche di Croce Rossa Italiana, ora grazie al supporto finanziario di Gilead Sciences Europe LTD, portano avanti da anni una strategia di riduzione del danno, lotta alle droghe e alle malattie sessualmente trasmissibili, attraverso queste tappe importanti per monitorare, informare ed educare.

“L’obiettivo della campagna è quello di andare incontro a chi non va negli ospedali a farsi il test per mancanza di tempo, per vergogna o perché appartenente alle fasce sociali emarginate e stigmatizzate, come gli utilizzatori di sostanze e le sex-workers, offrendo loro non solo il test gratuito ma garantendo anche l’accesso alle cure in caso di positività, attuando la strategia del continuum of care”, dichiara Massimo Barra, fondatore di Villa Maraini-CRI, che prosegue: “Faremo uno screening mirato a gruppi di persone con comportamenti più a rischio, sensibilizzando la popolazione dei giovani e giovanissimi nei luoghi della movida anche sul tema del Chemsex”.

Le nuove diagnosi di infezione da HIV, nel 2020, sono state ben 1.303, pari a 2,2 nuovi casi per 100.000 residenti, con l’incidenza maggiore nella fascia 25-29 anni (dati ISS). Più di 1/3 delle persone con nuova diagnosi HIV scopre di essere HIV positivo a causa della presenza di sintomi o patologie correlate all’HIV.

La diagnosi precoce è quindi fondamentale, per questo gli operatori di Villa Maraini toccheranno nell’arco del 2022 i luoghi della movida della Capitale, ma anche zone frequentate da sex-workers, centri notturni per senza dimora e locali a luci rosse, per offrire a tutti la possibilità di effettuare i test gratuiti, attraverso il prelievo capillare. I medici e gli operatori garantiranno il completo anonimato e risultati attendibili in soli dieci minuti. Nel caso in cui emerga un risultato positivo, la persona sarà guidata in un percorso di accertamento e di eventuale cura.

Una novità di questa edizione della campagna sarà l’informare sui rischi del cosiddetto “chemsex” (rapporti sessuali sotto effetto di sostanze stupefacenti), una pratica sempre più diffusa tra i giovani, cui sarà data la possibilità di parlare con psicologi specializzati, sia sul posto che nella sede romana di Villa Maraini-CRI e coloro che lo vorranno potranno prendere parte ai gruppi di terapia dedicati.

© 2023 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Sveva Marchetti
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu