sabato, 17 Agosto 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Roma: Kaos coinvolge Atac e Turismo
una città che non funziona e una “sindaca” inadeguata

RACHELE MUSSOLINI (Lista Civica “CON GIORGIA”):DOPO FLAMBUS E METRO CHIUSE, ALTRA BEFFA PER ROMANI // RIAPERTURA SPAGNA? ENNESIMA PRESA IN GIRO PER ROMANI E TURISTI

«Schizofrenia a cinque stelle? Un male incurabile. Mentre il ministro Tonelli firma un provvedimento affinché il governo adotti il piano strategico per la mobilità sostenibile, per rinnovare il parco autobus per il trasporto pubblico locale con mezzi meno inquinanti e più moderni, si apprende che i bus presi a noleggio da Atac – e annunciati, come al solito, a gran voce dalla Sindaca Raggi – non entreranno mai in servizio perché non immatricolabili in quanto euro 5.

L’ennesima beffa per i romani, dopo i flambus, le paline ‘non intelligenti’ e le fermate della metropolitana chiuse. Siamo al collasso più totale del trasporto pubblico. La città ringrazia». 
«A due giorni dalle festività pasquali, e con la città presa d’assalto dai turisti, l’apertura della fermata Spagna continua a rimanere un miraggio. L’annuncio relativo alla conclusione del collaudo di questa stazione e la sua conseguente riapertura sono stati smentiti dai tecnici del ministero che, nonostante ripetuti solleciti, non hanno ancora ricevuto la documentazione utile a dare il nullaosta propedeutico al ripristino delle attività della stazione. 
Ancora una volta l’amministrazione fa promesse che poi vengono puntualmente disattese. L’assessore Meleo la smetta con queste pagliacciate, prenda atto delle modalità fallimentari con le quali sta gestendo la mobilità cittadina, chieda scusa ai romani per i disagi che, ormai da tempo immemore, sono costretti a subire e rassegni le dimissioni. Non c’è più tempo da perdere: è arrivato il momento di passare il testimone a chi ha le capacità per governare la città ».

A PASQUA BOOM STRANIERI, MA SORPRESA E’ CITTA’ CHE NON FUNZIONA – «Complici le vacanze pasquali e gli imminenti ponti, Roma sarà presa d’assalto da turisti, italiani e stranieri. Ad attenderli, però, non ci saranno solo le bellezze artistiche e archeologiche. La città soffre da tempo per la malagestione del governo a cinque stelle e affronta un’emergenza dopo l’altra. L’ultima, in ordine di tempo, è quella dovuta alla paralisi totale dei trasporti, ridotti ai minimi termini per la chiusura delle principali stazioni della metropolitana. A subire per questo disagio, che umilia quotidianamente tanti cittadini, saranno anche le centinaia di migliaia di turisti che, a fronte di un ingente contributo di soggiorno, dovranno ingegnarsi con straordinari metodi creativi per raggiungere strutture ricettive e siti di interesse storico e artistico. Una vacanza sognata diventerà un incubo per l’incapacità organizzativa di un’amministrazione totalmente cieca nei confronti di un’accoglienza turistica degna di questo nome.
Infinite le ripercussioni sull’immagine della città, per le quali pagheranno i soliti: negozianti, albergatori e gestori di piccole e medie attività ricettive. All’inizio di una stagione turistica, che si preannuncia da “tutto esaurito”, questa avrebbe potuto rappresentare l’occasione di riscatto per una città ferita. Purtroppo con un’amministrazione incapace e immobile come quella a cinque stelle l’unica cosa che possiamo aspettarci è che nel mondo si continui a parlare di noi grottescamente».

SE CONFERMATO AUDIO, DOVEROSE DIMISSIONI IMMEDIATE SINDACA – «Le registrazioni audio da cui si evincono chiaramente le pressioni fatte dalla Sindaca all’ex AD di Ama, Lorenzo Bagnacani, se dovessero corrispondere al vero, rappresentano, oltre che un reato, un gesto gravissimo, davanti al quale non si può transigere. E’ per questo motivo che riteniamo che chiediamo le dimissioni immediate della Raggi.
E’ inaudito che un Sindaco, piuttosto che risollevare eventuali aziende da situazioni di criticità, punti a boicottarle e a fargli chiudere il bilancio in rosso. Questo è ben distante dall’operare nell’interesse della città che si amministra».
A dichiararlo Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale, e Federico Rocca, responsabile romano Enti Locali FdI.
Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale.

306 Visite totali, 3 visite odierne

ATAC - Roma, la "sindaca" Raggi, Rachele Mussolini, roma, turismo

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.