sabato, 20 Aprile 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Le Medaglie d’Oro dell’arditismo italiano

La leggenda degli Italiani in guerra, per l’Italia di domani

Il 15 Aprile 2019 è uscito il volume Le Medaglie d’Oro dell’arditismo italiano 1915-1945, diciassettesimo tomo del ricercatore nettunese Dott. Pietro Cappellari, scritto in collaborazione con Leonardo Romano. Lo studio raccoglie le motivazioni delle 242 Medaglie d’Oro riportare sul labaro nazionale dell’Associazione Nazionale Arditi d’Italia. Non a caso, ospite d’onore della presentazione è stato Bruno Sacchi, Comandante del Reparto “Pierino Maruffa” dell’A.N.A.I. di Nettunia.

108 Visite totali, 3 visite odierne

A.N.A.I., bruno sacchi, Le Medaglie d'Oro dell'arditismo italiano, leonardo romano, pierino maruffa, pietro cappellari

Continua a leggere

Sovranità Popolare:
la rivista del Popolo Sovrano

NASCE LA RIVISTA del POPOLO SOVRANO 
che si racconta, riflettendo su sé stesso

Indipendenza, libertà e pluralità dell’informazione sono irrinunciabili in un cammino di progresso sociale. Eppure, il controllo che il grande capitale privato esercita su bona parte del sistema mediatico rischia di soffocare questa esigenza. In risposta, un piccolo gruppo di amici un po’ folli ha deciso di lanciare un ambizioso progetto editoriale con l’intento preciso di condividere gestione e responsabilità con il numero più ampio possibile di partecipanti.

776 Visite totali, 6 visite odierne

guido grossi, Sovranità Popolare

Continua a leggere

Cibo e Letteratura: l’arte culinaria di Giorgione incontra l’arte dello scrivere

Lo scorso 6 aprile nella splendida cornice di Villa Selva Country House (Loc. Grutti), insieme al noto chef Giorgione, nonchè padrone di casa, si è svolto il primo appuntamento con le presentazioni dei libri dei protagonisti del Premio Letterario Città di Castello.

È stata la volta della sezione Narrativa con il testo vincitore “Kelly” di Michaela Lucrezia Squiccimarro, il secondo “L’alfabeto delle mani” di Manuela Basso e “Gabbiani” di Giovanni Anticaglia, autore della scorsa edizione.

L’evento si è svolto durante una conviviale alla presenza di Antonio Vella, di Giorgione ed ovviamente dei tre autori, tutti accompagnati da un folto numero si sostenitori.

“Come il cibo nutre il corpo, i libri nutrono la mente” e tra ottime portate e buon vino sono stati presentati i tre testi ed i rispettivi autori; tre opere molto diverse tra loro, sia per genere che per argomenti trattati. Un romanzo di fantascienza sui generis quello di Giovanni Antincaglia; una raccolta di racconti legati tutti da uno stesso filo conduttore, le mani, di Manuela Basso; e poi Kelly, un racconto che porta la protagonista indietro nel tempo, tra ricordi ed apparizioni, una storia che lascia con il fiato sospeso fino all’ultima riga.

L’idea di Michaela Lucrezia Squicimarro, scaturita, come dice lei stessa, dal suo forte interesse per il soprannaturale, per l’horror e D&D che le permette di generare mondi per le proprie storie, è stata convincente e ha stupito. La scrittura leggera in cui mai ci si perde, il linguaggio semplice ma intenso, e la sorpresa del finale che non ci si aspetta sono stati i presupposti che hanno portato Michaela e la sua Kelly a vincere la XII edizione del Premio Letterario Città di Castello. Alla fine della presentazione emozionata ha ringraziato i presenti con la promessa di continuare a scrivere e, come ha aggiunto Vella, “se questo è il suo esordio, ci aspettiamo grandi cose”.

foto via  premio letterario città di castello facebook

 

I libri sono acquistabili sul sito della casa editrice LuoghInteriori.com

254 Visite totali, 3 visite odierne

antonio vella, Giorgione, giorgione orto e cucina, kelly, luoghi interiori, michaela lucrezia squiccimarro, premio letterario città di castello, umbria

Macerata Racconta – festa del libro

Sabato 13 aprile

conferenza stampa

FESTA DEL LIBRO MACERATA RACCONTA

 ristorante VERE ITALIE

via Crescimbeni, 19 – Macerata

ore 11.00

 

 

Sarà presentata l’edizione 2019 del festival Macerata Racconta. La manifestazione è giunta alla nona edizione e oltre ai numerosi incontri letterari con ospiti nazionali, prevede mostre, spettacoli, la Fiera Marche Libri e il Premio Macerata Racconta Giovani.

Saranno presenti

Giorgio Pietrani, “Direttore artistico del festival”
Stefania Monteverde, “Vicesindaco del Comune di Macerata”
Daniele Salvi, “Capo di Gabinetto del Consiglio della Regione Marche” – Francesco Adornato, “ Magnifico Rettore dell’ Università di Macerata”

Scheda-Informativa-MCR-web

144 Visite totali, nessuna visita odierna

festival macerata racconta, fiera del libro, macerata racconta

Titanic: l’ultima cena a bordo del transatlantico

Veronica Hinke, esperta in gastronomia, ha rivelato nel libro The Last Night on the Titanic: Unsinkable Drinking, Dining and Style il menù dell’ultimo pasto consumato sul Titanic, affondato nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912.

La ricostruzione è stata possibile grazie ad un passeggero della prima classe, Irwin Flynn, che aveva conservato il menù in una tasca interna del cappotto poco prima dello scontro con l’iceberg.

Antipasti a base di ostriche, “consommé Olga”, brodo di carne a base di vino e verdure, salmone con crema di cetrioli, uova, succo di limone e burro fuso. Questo è solo l’inizio dell’ultima cena consumata dai passeggeri della prima classe. Oltre agli antipasti, la cena prevedeva filetto coperto da foie gras e tartufo, pollo alla Lionese cotto nell’aceto di vino rosso, agnello con salsa alla menta, roast beef e petto d’anatra. Il tutto accompagnato da pregiati vini e birra chiara, rum e champagne insieme a una selezione di dessert, tra cui la classica crema di gelato. 

La chiusura del banchetto era affidata al Clover Club, un prestigioso drink a base di gin, sciroppo di lampone e bianco d’uovo, ideato da un barman del Bronx.

 

141 Visite totali, nessuna visita odierna

Dining and Style, The Last Night on the Titanic: Unsinkable Drinking, titanic, veronica hinke

Nova Historica: presentazione con il Sen. Gasparri e gli On. Comencini e Mollicone – Roma

Mercoledì 10 aprile alle ore 17 nei Saloni di Palazzo Ferrajoli (piazza Colonna 355) verrà presentata la nuova serie della rivista trimestrale Nova Historica che ha raggiunto ormai il 17mo anno di vita. 

Ne discutono il vicepresidente del Senato sen. Maurizio Gasparri (Forza Italia), l’on. Vito Comencini, membro della Commissione Esteri e Affari comunitari della Camera (Lega-Salvini premier) e l’on. Federico Mollicone, membro della Comissione Cultura della Camera (Fratelli d’Italia).

All’incontro, moderato dall’editore Luciano Lucarini, partecipano il direttore di Nova Historica, Massimo Magliaro, e il vicedirettore, Roberto Rosseti.

 

107 Visite totali, nessuna visita odierna

GASPARRI, mollicone, Nova Historica, vito comencini

Sergio Panunzio – Che cos’è il Fascismo – Libreria Europa

Sergio Panunzio, Che cos’è il Fascismo

Continua la riscoperta di Sergio Panunzio ad opera della Libreria Europa. Dopo la pubblicazione di “Spagna nazional-sindacalista” abbiamo appena pubblicato un altro libro dell’importante teorico sindacalista, questa volta incentrato sul sentimento del Fascismo. Il libro si compone di due parti: nella prima è riportato il discorso che Panunzio pronunciò a Bari nel primo anniversario della marcia su Roma. Nella seconda parte l’autore da delle linee guida fondamentali per capire il Fascismo sotto innumerevoli punti di vista. Importante perchè fu scritto nei primi anni del Fascismo al potere, dando una visione molto ampia e anticipatore di quello che fu il futuro dell’Italia.

254 Visite totali, nessuna visita odierna

Che cos'è il Fascismo, Libreria Europa, Sergio Panunzio

Gianluca Vialli e le sue “98 storie + 1”

“98 STORIE + 1 PER AFFRONTARE LE SFIDE PIÙ DIFFICILI”: LA CENTESIMA STORIA CHE CHIUDE IL CERCHIO ALL’INSEGNA DELL’AMICIZIA

…….QUI SEGUE Il CENTESIMO RACCONTO 

 

È UN’IMPRESA ARDUA, BENCHE’ POSSIBILE, ‘ROVESCIARE’ PRONOSTICI SFAVOREVOLI ALLA VIGILIA O TIRANNI INDESIDERATI. ‘ROVESCIARE’ IL MALE IN BENE SEMBRA UN’UTOPIA, INVECE…. Tuttavia, la “rovesciata” resta il gesto più spettacolare del gioco del calcio. Era l’assoluto tratto distintivo di Gianluca Vialli.

1,067 Visite totali, 3 visite odierne

98 storie + 1, Agostino Di Bartolomei. Gianluca Vialli, Chelsea, Juventus

Continua a leggere

Presentazione: “Il Salvadanaio. Manuale di sopravvivenza economica” di Pedrizzi

UCID Sezione Napoli e Gruppo Campania presentano il libro “Il Salvadanaio” di Riccardo Pedrizzi

L’Ucid Sezione Napoli d’intesa con Ucid Gruppo Campania il prossimo 5 aprile alle ore 17.00 organizza il convegno su “Etica della finanza”, in occasione della seconda edizione del Salone del Libro e dell’editoria – Napoli Città del Libro, nella Sala Ponente del Castel sant’Elmo.

Dopo i saluti di Diego Guida, presidente Ucid sezione Napoli, e di Stefania Brancaccio presidente Gruppo Ucid Campania, Costanzo Iannotti Pecci, vice presidente dei Cavalieri del Lavoro, Luciano Schifone presidente del Centro Studi “La Contea”, Umberto Ranieri presidente della “Fondazione Mezzogiorno Europa” presentano il libro di Riccardo Pedrizzi “Il salvadanaio- Manuale di sopravvivenza economica”.

Ai partecipanti sarà consegnata la pubblicazione del giuramento inedito dei banchieri olandesi per richiamare al valore ed al rispetto verso gli altri del mondo della finanza, curata da Guida Editori con contributi del prof. Garr, del professor Zamagni e del direttore della Banca d’Italia di Napoli.

Invito – Presentazione libro Salvadanaio – Riccardo Pedrizzi

113 Visite totali, nessuna visita odierna

il salvadanio, napoli, Pedrizzi, UCID

Continua a leggere

In Roma alla Libreria Eli:
presentazione de “I teneri ingegni”

La Firenze dei Medici, tra intrighi, politica, potere e qualche gossip – Il giovane Leonardo Da Vinci protagonista di una vicenda a tinte “gialle”, in un tempo di grande splendore della Città.

Sabato 13 aprile – h.18,00

I TENERI INGEGNI  
di   BENEDETTA BELLU

Libreria Eli – Viale Somalia, 50A – Roma

Nell’ambito del proprio programma di attività del 2019, l’Associazione Giampiero Arci – Società Civile propone  la presentazione del nuovo libro di Benedetta Bellu: I teneri ingegni.

163 Visite totali, nessuna visita odierna

associazione giampiero arci, benedetta bellu, i teneri ingegni

Continua a leggere

Pagine di Storia Militare del Regno delle Due Sicilie: le presentazioni con l’autore Francesco di Giovine

Sabato 6 Aprile ci saranno due presentazione del libro PAGINE DI STORIA MILITARE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE (Edizioni Controcorrente) di FRANCESCO MAURIZIO DI GIOVINE.

NAPOLI:  Centro Studi Pietro Golia – Via Renovella, 11 – ore 18.00

Intervengono:

Giuseppe Catenacci, Presidente onorario Associazione Ex Allievi della Nunziatella

Maurizio Di Giovine, Autore del libro

––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

MARZANO DI NOLA (AV): Località Torre, Via Nazionale – ore 10.30

Intervengono:

Luigi Branchini,Presidente Centro Studi Pietro Golia

Maurizio Di Giovine, Autore del libro

Franco Addeo, Sindaco di Marzano di Nola

108 Visite totali, 3 visite odierne

edizione controcorrente, maurzio di giovine, pagine di storia militare

A Napoli, Felicia Di Paola presenta il Libro
“Elogio del cibo e della dieta mediterranea”

“CITTA’ E BENESSERE”

Presso la Sede della Fondazione Humaniter e Società Umanitaria, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Sociologi (Dipartimento Campania), con la cooperativa sociale “Rifless” ed il Corpo Italiano di San Lazzaro (Distretto Campania  – Onlus di Volontariato e Protezione Civile) –   per la serie “Conversazioni” –  avrà luogo un incontro sul tema “Città e Benessere”, ideato, coordinato e curato da Maurizio Vitiello.

98 Visite totali, nessuna visita odierna

felicia di paola, fondazione humaniter, napoli. elogio del cibo e della dieta mediterranea

Continua a leggere

“Ezra Pound e la Musica” – da Omero a Beethoven, in un libro di Mattia Rossi

LA FONDAZIONE  E  L’ASSOCIAZIONE 
intitolate ad UGO SPIRITO E RENZO DE FELICE
insieme e in sinergia per  EZRA POUND 

A cura dell’Associazione “Amici della Fondazione Ugo Spirito e Renzo de Felice”,  giovedì 4 aprile 2019, sarà presentato il volume di Mattia Rossi: “Ezra Pound e la musica. Da Omero a Beethoven” (Eclettica Edizioni)

Con l’Autore  interverranno: 
· Mario Leone, pianista e musicologo
· Alessandro Amorese, editore
Introduce e coordina il prof. Francesco Pezzuto, Presidente dell’Associazione 

229 Visite totali, nessuna visita odierna

ezra pound, mattia leone

Continua a leggere

L’Uomo senza Platea: un soggetto molto molto diffuso

Un romanzo che fa esaminare se stessi

L’autore di questo libro, l‘Uomo senza Platea, edito da Edizionicroce, Ernesto Marzano, è un VIP: è stato Dirigente, Banchiere, Direttore, Amministratore Delegato delle maggiori industrie italiane del ferro e dell’acciaio. E’ stato un uomo la cui intuizione professionale ha concesso di spaziare in ogni dove, di fare moltissime cose, di godersi la vita con lo stesso senso un poco malinconico dell’avventura di un Hemingway e la stessa libertà di Kon-tiki.

Lo stile lo dichiara: è passato, più che ha vissuto, come una folgore fra amori, famiglia, attività, lasciando indelebili tracce su agili ed articolate imprese, affrontando gli anni della ripresa economica dell’Italia del ‘boom‘. Infatti la penna gli si precipita, non scorre, sulla carta, ma è una penna egregia, ferace, l’incisività della quale denota un certo distacco, come lo sguardo di un uomo che è superiore a ciò che vede, a ciò che incontra. Anche il racconto presenta una cesura: dopo il vissuto, suddiviso in normali capitoli, si spezza nella raccolta di una serie di lettere-diario composte da una personalità diversa, vale a dire quella del figlio. Il padre la ospita nel volume per uno scopo: evidenziare le condizioni dei dializzati per indurre l’attenzione di ogni specie, da quella assistenziale a quella meramente dialogica. Ed a questo punto emerge un velo di tristezza che sembra appartenere ad un possibile senso di colpa, poichè il genio che racconta, Ernesto Marzano, si sente colpevole della disgrazia del figlio Carlo, procuratagli dalle sue scorribande all’ansiosa ricerca di un sè-superuomo, vertice di un cumulo infinito di ammirazioni diffuse in vari campi: lavorativo, affaristico, commerciale, economico, sessuale, ora tutte inutili, platea del protagonista.

Come Qoelet della Bibbia, che ride piange e cresce sulla moltitudine, Marzano subisce una svolta pesante nel suo eterno gareggiare con la visione del sè, che egli considera non più che un mezzo e che per questo ben presto gli chiede il conto, incalcolabile. E’ colui che salva imprese ed industrie del calibro della Finsider, del Fondo del Banco di Roma, del Gruppo Falck, ponendosi al primo posto come un capobranco, è il maschio tremendo che spazza via ogni donna e domina la loro estasi, ma è anche la sua rovina assoluta: la moglie lo lascia, i figli lo lasciano per le sue performances sessuali con chicchessia e dunque perde il focolare che non ha saputo discernere per lui vitale, ed infine si ritrova solo, passa per un tentato suicidio ed una cura psichiatrica.

Rifugiatosi al paese natio, accetta il microcosmo locale con dolore; in esso fa freddo, è tutto freddo come lo è lui: l’idea dell’equivalenza ambientale con il vuoto del suo spirito non lasciano l’intenzione a ripetere l’eliminazione personale e immergersi nel gelo una volta e per tutte.

Il libro fa pensare, dopo la distrazione curiosa di tante prove andate ad ottimo fine, e fra le frasi ricche ed ornate, spese senza generosità ma con verismo, che spesso il consiglio di un giornalista encomiabile, Fabrizio Federici, placa nella normalità del vivere . Questo libro è uno squarciarsi senza remissione e senza ritorno per ciò che si è perso da VIP prevaricatore : l’umanità. E’ anche un riconoscere che numerosi soggetti vicini o lontani sono uguali al protagonista e si scuote la testa per essi, disperati o non coscienti loro come impossibilitato al soccorso chi legge.

Marilù Giannone

129 Visite totali, nessuna visita odierna

banco di roma, ernesto marzano, fabrizio federici, finsider, hemingway, italia, italsider, kontiki, madagascar, usa, vip

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.