La riforma protestante, un’aggressione al cattolicesimo

PROTESTANTESIMO e CATTOLICESIMO

una analisi di RICCARDO PEDRIZZI*

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni della Riforma protestante i molti articoli apparsi sui maggiori quotidiani italiani possono rappresentare l’occasione per fare una riflessione su Lutero e la sua riforma che vada al di la della polemica, che muova dalla verità storica del personaggio ed affronti l’aspetto dottrinario della questione. Questi articoli, tutti a firma di autorevoli esponenti della gerarchia cattolica, di fatto tendono a propagandare una storia che non è mai esistita con l’evidente obiettivo “politico” di creare, a posteriori, una memoria storica falsata.

Continua a leggere

Un’ altra “voce” d’ Oltre Tevere

CONFERENZA di
PADRE GIULIO MARIA TAM

In Roma presso la sala dell’ Heart Hotelvia Santamaura 2  ore 18.30

*** *** ***

RITENIAMO SIA OPPORTUNO ASCOLTARE ANCHE QUALCHE “ALTRA VOCE” CHE, PUR PROVENENDO DA OLTRE TEVERE, NON SIA ALLINEATA AL CORO DEL BUONISMO E DEL POLITICAMENTE CORRETTO  CHE, PURTROPPO E DA PIÙ TEMPO, SI STA IMPONENDO SIA NELLE DIOCESI, SIA NELLE PARROCCHIE.

Continua a leggere

Una Chiesa “Viva”

LA VERITA’  VI  FARA’ LIBERI 

LA NOSTRA REDAZIONE ha ritenuto opportuno pubblicare una serie di fascicoli –  intitolati “CHIESA VIVA” – pervenutici via mail ed in formato pdf  dal Dr. FRANCO ADESSA –  attuale Direttore Responsabile – e fondata a suo tempo dal Sacerdote Don Luigi Villa e giunta oggi al suo XLVII° anno. 

Continua a leggere

Un Vescovo contro il “Politically Correct”

LO IUS SOLI  E’ UNA SCIAGURATA FOLLIA

La verità pian piano esce fuori e non è vero che tutta la Chiesa Cattolica sia schierata a favore dello “ius soli” come i media ci vogliono far credere. Infatti numerosi  componenti al suo interno hanno espresso il loro dissenso,  come Monsignor  Ignazio Zambito, Vescovo Emerito di Patti, Diocesi della Sicilia famosa per il Santuario della Madonna di Tindari.   In una intervista rilasciata a Bruno Maria Volpe – Redattore de “LaVerità”, l’insigne prelato ha espresso  la propria opinione, determinata e schietta, come qui di seguito si può constatare rileggendo – come riportata integralmente – la 1^ Domanda posta dal Giornalista al Monsignore.

Continua a leggere

I “Quattro Soldi” & i “Trenta Denari”

I  “QUATTRO SOLDI” del MONSIGNORE

Certo, è pur vero che gridare al pericolo, all’invasione incontrollata senza indicare soluzioni realistiche al problema dell’immigrazione, può determinare insicurezza e panico nella popolazione, già sottoposta a tutti i taglieggiamenti fiscali e già drammaticamente piegata dalla crisi, ma è ancor più vero che la Chiesa, per bocca di Monsignor Galantino, oltre che definire “piazzisti da quattro soldi” quei politici che invocano una linea più decisa di contenimento dell’immigrazione clandestina rimane, nei fatti, alla finestra.

Continua a leggere

Cattolici in Politica

Cattolici in politica

 E’ ripreso in questi ultimi tempi, con più vigore ed incisività, il dibattito sul ruolo dei cattolici in politica, recentemente richiamato anche dal Santo Padre, Francesco. Oggi più che mai viviamo una contingenza storica nella quale sono in gioco atti, decisioni e atteggiamenti che vanno ad incidere sulla vita di ciascuno di noi, dei nostri figli e della intera società. Si ripropone cioè la vecchia questione dell’impegno del cristiano in politica e del ruolo pubblico del cristianesimo. In poche parole, il problema del rapporto tra fede e politica.

Continua a leggere

“Post.It” per il Santo Padre

“Post–It”  per il SANTO PADRE

SANTITA’,  mi rivolgo a Lei con la deferenza ed il rispetto dovutoLe  da parte di un Cattolico-Ghibellino, come piace definirmi.

Dopo il Suo fiero e nobile atto d’accusa contro la ‘ndrangheta, pronunciato a Sibari il 21 giugno. si è assistito circa 10 giorni dopo (il 2 luglio) ad una processione sacra svoltasi ad Oppido Mamertina che ha avuto alcuni aspetti decisamente anomali …. come enfatizzati dai media.

Continua a leggere

O.N.U. Versus S.C.V.

UN PALAZZO di VETRO  contrapposto ad UNA PIAZZA CHE, CON IL SUO  COLONNATO, ABBRACCIA IL MONDO.

Ogni qualvolta sono uscito dai soliti binari della economia e della politica, ho in qualche modo alimentato divisioni fra chi da tanti anni ci sostiene nella nostra battaglia per la sovranità monetaria … per questo pur bollando come “pagliacciate” diverse iniziative in tema di sessualità ed etica di diverse forze autolesioniste o nichiliste che da tempo stanno minando la cultura europea, ho cercato di occuparmi prevalentemente del tema che più mi è consono: l’economia. Ma non di solo pane vive l’uomo: preso da tempo atto della ostilità dei grandi burattinai europei e mondiali al nostro modo d’essere ed alla cultura valoriale che hanno fatto grande il nostro popolo, ora denoto il  loro attacco ad una Chiesa Cattolica che (da credenti o meno!) non possiamo non riconoscere come una delle poche forze positive e tendenti al bene in questo mondo di prevaricazione materiale dominato dai grandi potentati finanziari e dalla loro servitù.

Continua a leggere

Il Papa: l’idolo del denaro non comandi l’economia

Sarebbe, davvero, “miracoloso” se le parole pronunciate oggi a Cagliari dal Papa fossero ascoltate e ricordate ogni giorno (insieme a quanto ricordato qualche mese fa sul dio-denaro”, vd. video pubblicato su youtube sul canale vaticanit condiviso alla fine del presente post) oltre che dai politici, dai responsabili di agenzie di rating, dai banchieri e da chiunque

Continua a leggere

La “GRANDE RINUNCIA”

A pochi giorni dall’avvio del Conclave, RAIDO ha organizzato la conferenza “La Grande Rinuncia”, chiamando a discutere della rinuncia di Benedetto XVI al magistero petrino, due relatori di prim’ordine: Mario Polia, docente e antropologo, e Pietrangelo Buttafuoco, giornalista e scrittore. Affollata la sede, costringendo molte persone in piedi, per un tema sicuramente importante per decifrare e capire i tempi in cui viviamo.

Continua a leggere

Benedetto XVI “censurato” da indecenti Docenti

Dopo il 17 Gennaio del 2008 ….

Brevi note in margine ai fatti de “La Sapienza”

Nello sorso mese ho seguito sui media le varie tesi ed opinioni, spesso tra loro contrastanti, riguardanti l’episodio che ha coinvolto l’Università ”La Sapienza” ed il Pontefice Benedetto XVI. Scostandomi dallo scenario delle polemiche ripetitive, irose e faziose in cui si sono contrapposti i diversi schieramenti, vorrei esprimere un mio personale punto di vista, da una angolazione decisamente soggettiva.

Continua a leggere

Archivio Articoli

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu