• Home
  • Professioni e start-up

CNDCEC: nuove norme UE
contrastare le frodi con mezzi di pagamento differenti dai contanti

 Attività CNDCEC: nel mese di giugno è stato sottoscritto l’accordo con la CFE-Tax Advisers Europe per consentire anche ai commercialisti italiani l’iscrizione al Registro europeo degli esperti in fiscalità internazionale e per la definizione di corsi in modalità e-learning sugli aspetti più rilevanti della materia

Continua a leggere

SIRIUS GLOBAL Media Partnership
nella “Blockchain Week Rome”

A ROMA il più grande evento in Italia
dedicato alle criptovalute e alla blockchain

ROMA, dal 28 al 30 giugno, ospiterà un evento eccezionale dedicato alle criptovalute e alla blockchain. Trattasi del Summit della Blockchain Week Rome che costituirà un’occasione particolare per entrare e vivere nel mondo delle criptovalute e acquisirne tutte le necessarie conoscenze.

A tale evento parteciperà anche SIRIUS GLOBAL, essendo una tra le principali INGO con sede a Roma (Italia) che opera nel settore dell’istruzione, cultura, scienza e innovazione, con lo scopo  di supportare l’implementazione dell’Agenda ONU 2030.

Continua a leggere

Consiglio Programmatico Università Popolare Federiciana

A ROMA, incontro con l’ UNIVERSITA’ FEDERICIANA 

Presso la sede FAI CISL in via Tevere si è tenuto, lunedì 24 giugno 2019, il consiglio programmatico dell’Università Popolare Federiciana, momento di incontro tra i docenti dell’università, e occasione per la presentazione del libro “Gran Tour a volo d’Aquila”, di Goffredo Palmerini, testo che il giornalista Nicola Pomponio ha definito “una ricerca appassionata, piena di empatica curiosità, di meraviglie del Belpaese e di luoghi mentali, culturali e spirituali”.

Continua a leggere

Seminario e presentazione “Le contestazioni invalidanti i contratti di mutuo”

Giovedì 4 luglio, a Roma, dalle 14 alle 18, presso la libreria Medichini (Piazzale Clodio), si terrà il seminario, organizzato da Revelino Editore, su “Le contestazioni invalidanti i contratti di mutuo” , anche titolo dell’ultimo volume, dell’avv. Roberto Di Napoli scritto con  l’avv. Daniele Rossi e con la collaborazione del dott. Francesco Olivieri.

Modererà la dott.ssa Fabiola Pietrella (commercialista, docente a contratto all’Università degli Studi di Macerata).

L’evento prevede l’attribuzione di n. 3 crediti formativi.

CONTAMINACTION DAY TOR VERGATA

ContaminAction Day torna a far parlare di sé,
con
l’evento targato Tor Vergata e App to you

La terza edizione del ciclo annuale di conferenze e brainstorming, con il quale imprenditori, imprese e università possono incontrarsi, scambiarsi idee e “contaminarsi”, ha preso luogo oggi, 20 giugno 2019, nella storica villa Mondragone, Frascati.
La villa, ceduta nell’81 all’Università degli studi di Tor Vergata dalla compagnia di Gesù, fu sede di un evento di portata epocale: la riforma, voluta da papa Gregorio XIII del calendario Giuliano, sostituito con la Bolla “inter gravissimas” da quello Gregoriano.

Continua a leggere

“Senso Civico ed Etica”:
Intervista all’Avvocato Gianluca Di Ascenzo

LA CHIAREZZA ETICA DI GIANLUCA DI ASCENZO:
UN UOMO DI LEGGE CHE DIFENDE I DIRITTI DEI CONSUMATORI

UNA “CONVERSAZIONE” CON MASSIMILIANO SERRIELLO  

È dalla parte dei consumatori. Ma l’aiuto che presta non è incondizionato. Occorre impegno e senso civico per meritarlo. Avvocato cassazionista del Foro di Roma, componente del Consiglio di Presidenza del Codacons, Gianluca Di Ascenzo crede in quello che fa.
Quando gli domandai presso il Caffè Letterario Horafelix, dove era relatore per la presentazione dell’ultimo libro del Professor Giulio Tarro, come scienziati e legali potessero cooperare, in merito alle prassi per ottenere l’indennizzo dei danni vaccinali dovuti all’obbligatorietà, la sua risposta fu garbata ed esaustiva. L’emergenza rifiuti, che attanaglia l’Urbe, non lo spaventa. Bensì  lo esorta a ribadire la preminenza di dare all’insieme di specifiche informazioni un carattere di presa immediata.

Continua a leggere

DL-Crescita …. senza modifiche migliorative
sulla nomina Revisori nelle Srl

La Lega ritira la proposta dell’on. Gusmaroli # Conflavoro PMI si appella al “buonsenso” del Governo per evitare pesanti aggravi a carico delle Aziende 

Prende posizione Conflavoro Pmi sull’obbligo degli organi interni di controllo per le Srl, alla luce dell’ennesima proposta depennata e che avrebbe dovuto allargare un minimo le maglie della nomina imposta, onerosa sia a livello burocratico sia economico, per le aziende coinvolte. “La nomina obbligatoria di sindaci e revisori – commenta Conflavoro Pmi – scatterà automaticamente anche per tutte quelle piccole società che hanno dato occupazione a dieci dipendenti negli ultimi due esercizi. Ciò porterà gravi disagi in un’economia come quella italiana fondata proprio sulle piccole realtà produttive e commerciali. Ma siamo ancora in tempo per un cambiamento di rotta: facciamo appello al buonsenso del Governo, ormai l’unico organo che può modificare i nuovi parametri previsti dall’articolo 2477 del codice civile dallo scorso marzo”.

Continua a leggere

“Investimenti e Risparmio”…. nuove strategie
per conseguire obiettivi decisamente vincenti

Giovedì 20 Giugno alle ore 18.00 presso la Casa dell’Aviatore nel Circolo Ufficiali Aeronautica Militare (Via Dell’Università 20, Roma) – è in programma, per un ristretto numero di invitati,  una interessante presentazione riguardante il settore del “Risparmio ed Investimenti”.
Tale incontro viene promosso ed organizzato da: 

LOREDANA FERRARA  
 Personal Financial Advisor 
& Consulente FINECO 

Continua a leggere

Economia: continua la crescita SRL trainata dai settori dei trasporti e del commercio

I Dati emersi dall’ “Osservatorio sui bilanci delle SRL” del Consiglio e della Fondazione Nazionale dei Dottori Commercialisti che analizza il trend 2015-2017

ECONOMIA, CONTINUA LA CRESCITA DELLE SRL TRAINATA DAI SETTORI DEI TRASPORTI (+8,3%) E DEL COMMERCIO (+8,1%)

Dall’analisi geografica emerge un aumento degli addetti in Molise (+8,4%) ed Emilia-Romagna (+6,3%), con particolare attenzione alla provincia di Modena (+10,8%) Per quanto riguarda il fatturato i migliori risultati in Friuli Venezia Giulia (+9,1%), Emilia Romagna (+9%) e Trentino Alto Adige (+8,6%)

Le SRL italiane sono in salute: crescono gli addetti (+4,3%), il fatturato (+6,9%) e il valore aggiunto (+6,5%). I dati emergono dall’ “Osservatorio sui bilanci delle SRL” per il Triennio 2015-2017 realizzato dal Consiglio e dalla Fondazione Nazionale dei Commercialisti. Lo studio, che ha riguardato 620.155 Srl, propone un’elaborazione dei principali indicatori economici per provincia, ed ha confermato il trend emerso nell’autunno scorso (erano 413 mila le srl monitorate a fine ottobre 2018). Tra i settori, ottime performance dei trasporti (+8,3%) e del commercio (+8,1% per il 2017), seguiti dal comparto dei servizi professionali, finanziari e assicurativi (+6,7%).

Nel dettaglio, la quota di Srl che chiudono il bilancio in utile passa dal 69,1% del 2016 al 70,3% del 2017 (+1,2 punti percentuali), un po’ meno rispetto a quanto rilevato ad ottobre 2018 (+72,8%).Il ROE (Return on Equity), ovvero l’indice di redditività del capitale proprio, sale dall’8,5% del 2016 al 10,1% del 2017 (+1,6 punti percentuali), in linea con quanto rilevato ad ottobre 2018, mentre il ROI (Return on Investment), ovvero l’indice di redditività del capitale investito, passa dal 9,1% del 2016 al 12,0% del 2017 (+2,9 punti percentuali), manifestando una tendenza migliore rispetto a quella rilevata in autunno.

Soprattutto in relazione al valore aggiunto, sono le medie e grandi imprese a trainare la crescita (+5,9% e +9,9% rispettivamente l’incremento nel 2017), mentre le piccole crescono di meno (+3,1%) e le micro sono in calo (-0,9%). Una dinamica simile si riscontra per ciò che concerne le variazioni di fatturato, valore della produzione e numero di addetti. Dall’analisi geografica emerge una crescita particolarmente sostenuta degli addetti in Molise (+8,4%) ed Emilia-Romagna (+6,3%), con particolare attenzione alla provincia di Modena (+10,8%) Per quanto riguarda il fatturato, invece, è il Nord-Est a far registrare i migliori risultati: in particolare, il Friuli Venezia Giulia (+9,1%), l’Emilia Romagna (+9%) e il Trentino Alto Adige (+8,6%) presentano tassi di crescita più significativi. Infine, in termini di valore aggiunto, le dinamiche più elevate si registrano in Trentino (+9,4%) Emilia Romagna (8,4%), Lazio (8,4%), Umbria (+8,4%), Veneto (+7,2%) e Lombardia (+7%). Al sud le regioni più dinamiche sono l’Abruzzo (+6,4%)e la Campania (+6,1%).

L’Osservatorio completo è disponibile online sul sito della Fondazione Nazionale dei Commercialisti (www.fondazionenazionalecommercialisti.it).

2019_28_05_Osservatorio Bilanci Srl

 

Gestione delle Strutture Alberghiere
aspetti economici e manageriali

LE DIFFICOLTA’  DELLA GESTIONE ALBERGHIERA MODERNA

E‘ pervenuto alla nostra Redazione, con il titolo sopra riportato, un articolo tecnico su alcune problematiche riguardanti la Gestione Alberghiera. Tale intervento è firmato da Roberto Necci di cui, già in precedenza su questa stessa Testata, sono stati ospitati altri articoli specifici sul settore alberghiero, nelle rubriche “Professionisti d’Impresa” e “Master & opportunità”.
Pur se tali articoli potrebbero sembrare destinati prevalentemente agli “Addetti ai Lavori”, riteniamo che la loro lettura possa essere consigliabile anche ad altri Imprenditori, Manager e Professionisti.
Pertanto pubblichiamo ben volentieri questa analisi e dichiariamo la disponibilità della nostra Redazione a diffondere divulgare anche successivi approfondimenti sulla materia, partecipando eventualmente anche con nostri contributi per ipotizzare una collaborazione da parte della Consul Press con la Necci – Academy e la FederAlberghi. Ciò in quanto ben consapevoli dell’importanza che il Turismo e l’Ospitalità dovrebbero rivestire come settori trainanti per la economia di questo nostro “Bel Paese” … settori la cui importanza viene spesso inconsapevolmente ignorata sia dalle Istituzioni, sia da una una classe politica forse incapace e, comunque, distratta. 
Rinviamo pertanto tutti i visitatori, assidui od occasionali, della nostra Testata – se interessati a tali tematiche – a leggere l’intervento in oggetto. 

Continua a leggere

CO.NE.PRO. – microcredito, lo strumento finanziario per la nascita dell’attività imprenditoriale

Martedì 7 maggio 2019

Il Microcredito come strumento finanziario per la nascita e lo sviluppo delle nuove attività imprenditoriali e altre forme agevolative

organizzato dalla CO.NE.PRO.

Università Niccolò Cusano
Via Don Carlo Gnocchi, 3  – Roma

dalle ore 14:30 alle ore 19:00

In allegato troverete la locandina con il programma del convegno
convegno 7 maggio 2019

 

“Win the Bank”…. Valerio Malvezzi e Massimo Bolla

LA CHIAREZZA D’IDEE DI MASSIMO BOLLA:
UN ESPERTO CHE BADA AL SODO E PUNTA IN ALTO

MASSIMO BOLLA a colloquio con Massimiliano Serriello 

Valerio Malvezzi ha stigmatizzato l’attitudine del neoliberismo a produrre inutili pezzi di carta ai danni delle sane aziende agricole. Massimo Bolla – suo partner associato, che per il corso “Win the Bank” costituisce l’anima del processo d’individuazione e creazione di valore, senza cui le competenze tecniche vanno a farsi friggere, la pensa uguale. E non le manda a dire.

Continua a leggere

ADC e ANC – procedure per agevolazione cartelle Saldo e Stralcio

 

PROCEDURE PER DEFINIZIONE AGEVOLATA CARTELLE E SALDO E STRALCIO: URGE UN DIFFERIMENTO A CAUSA DEI RALLENTAMENTI

Roma, 26 aprile 2019

La scadenza del 30 aprile per la presentazione delle dichiarazione di adesione alla Definizione Agevolata dei ruoli e del “Saldo e Stralcio” dei debiti è oramai prossima, e su tutto il territorio nazionale si riscontrano ancora molteplici problemi in ordine all’acquisizione di tutti i dati necessari per procedere nelle pratiche.

Continua a leggere

Decreto ingiuntivo e contestato credito con gli estratti conto completi

Ci è stato segnalato in redazione questo intervento da parte dello stesso autore che, quale specialista di queste tematiche, più volte siamo stati lieti di ospitare sulla nostra Testata. Trattasi dell’avvenuto ottenimento del decreto ingiuntivo da parte di una  banca e della seguente revoca dello stesso, da parte del giudice.

*** ***** ***

La banca chiede ed ottiene decreto ingiuntivo ma non prova il (contestato) credito con gli estratti conto completi. Ritenuta insufficiente la documentazione prodotta, il giudice revoca il decreto.

di Roberto Di Napoli 

Continua a leggere

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu