«Italia. Strade russe – Italija. Russkie dorogi» sostenere la ricerca per la storia culturale tra i due Paesi

Roma, “La Casa Russa” ha ripreso le visite ai centri culturali in presenza sul territorio della Repubblica italiana con un evento dedicato ai giovani, la finale della I edizione del concorso internazionale di istruzione e ricerca «Italia. Strade russe». Il progetto, il primo nel Belpaese, da sempre molto amato dal popolo russo, esplora le eredità di illustri russi nella cultura italiana e sostenere la ricerca per la storia culturale. Il lavoro di ricerca si è svolto tra ottobre 2020 e aprile 2021. La giuria del concorso, composta da grandi nomi internazionali e presieduta dallo storiografo e filosofo Alexej Kara-Murza, ha valutato l’operato di 10 squadre russo-italiane, presentato con un articolo accademico e un video.

«Italia. Strade russe - Italija, Russkie dorogi»

Continua a leggere

Conferenza Capitale alla Libreria Horafelix

IL SOLSTIZIO DI ROMA
Il Piano Urbano e il Monumentale
Tra Etica ed Estetica

La Conferenza metterà in luce il processo di Modernizzazione che, nel solco della Tradizione, trasformò la Roma Pontificia in Capitale d’Italia.
Attraverso una sequenza di immagini si darà prova del tentativo effettuato, di armonizzare l’elemento funzionale e l’aspetto monumentale, mostrando come la trasformazione materiale andava di pari passo con la formazione morale.
Obiettivo. Individuare la presenza dello Stato Italiano nella nascente Capitale, nella consapevolezza politica che nel Mito di Roma era riposta la Potenza d’Italia.

Roma Capitale, Massimo Fulvio Finucci, Clarissa Emilia Bafaro, Libreria Horafelix, Milite Ignoto

Continua a leggere

Per i “Valori dell’Accoglienza”
e della “Pari Dignità Sociale”

L’INTEGRAZIONE DELLE DIFFERENZE, IL RISPETTO DELLE PERSONE
ED IL CONTRASTO VERSO
LE DISCRIMINAZIONI
NON SONO UTOPIE MA OBIETTIVI DA PERSEGUIRE 

una netta presa di posizione da parte di Alice Mignani Vinci*

Pensare che i diritti civili dei soggetti fragili e delle minoranze siano “affar loro” – e non nostro o di tutta la società – è un grande errore; è uno dei passaggi sbagliati che dominano sovente il pensiero collettivo, con abile manipolazione dei media e delle informazioni che ci arrivano.
Noi e Loro. Pensare che la discriminazione verso le persone omosessuali, o verso uomini e donne trans, o il razzismo, siano problemi che non ci riguardano, è fallace convinzione.

dignità sociale

Continua a leggere

Al Sole del Mongibello il “Made in Sicilia”

Narriamo le eccellenze dell’azienda agricola “ARCOBIO” primazia
della tavola e degli elementi tra “Tradizione & Innovazione”

Raffaele Panico

Il Mongibello è il vulcano terrestre più attivo ed è il più alto della placca euroasiatica, tanto esclusivo, da essere inserito, dal giugno 2013, nell’elenco dei beni Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. In Sicilia sono ad oggi sette i luoghi di interesse culturale e naturale da tutelare e da scoprire. È da millenni un immaginario compagno tra il mito e il lavoro e fino ad oggi, il vulcano buono, è anche un logo del patrimonio italiano nel Mondo.

consorzio IGP di tutela dell'“arancia rossa di Sicilia”, azienda agricola Arcobio

Continua a leggere

Una “Proposta” per il CAMPIDOGLIO
per rendere nuovamente grande la Capitale

MICHETTI E MATONE  PER  ROMA

Con l’ultimo violento fortunale che ha colpito Roma martedì 8, l’ennesima bomba d’acqua così potente da sconvolgere il già fragile sistema fognario, non abbiamo potuto fare a meno di benedire, con il pensiero, l’attuale Giunta Capitolina.
Speriamo che la pioggia abbia contribuito a lavare quei segni, o meglio, quelle profonde ferite che l’incompetenza camuffata da ideologia, ha inferto alla Capitale, avvilita da ogni sorta di rifiuti e dolorosamente ripiegata su stessa.

Vittorio Sgarbi, Michetti e Matone, Giulio Terzi, Massimo Martelli, Maurizio Bortoletti

Continua a leggere

Karōshi – il lavoro che in Giappone uccide

karoshi

Giorgio Almirante, un Signore della Politica
con un forte slancio verso il Futuro

“ALMIRANTE. BIOGRAFIA DI UN FASCISTA

E’ ritornata in libreria, fin dai primi giorni di giugno, una interessante biografia su Giorgio Almirante, a firma di Aldo Grandi ed ora ripubblicata dalle Edizioni DIARKOS. (*1)
Il libro, già in precedenza editato da Sperling e Kupfer nel 2014, era stato recensito sulla Consul Press da Maurizio Bergonzini, un indimenticabile amico e collaboratore di questa nostra Testata (clik su M.B.). 
La nuova edizione del 2021 contiene un inedito inserto fotografico proveniente direttamente dall’archivio di casa Almirante e un’intervista alla figlia Giuliana.

Giorgio Almirante, Aldo Grandi, POLITICA, BIOGRAFIA

Continua a leggere

Premiati i vincitori della IX edizione del concorso nazionale: “futuri geometri progettano l’accessibilità”

Si è svolta da remoto la cerimonia di premiazione del concorso nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità”, promosso da FIABA Onlus e dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, con il patrocinio del Ministero della Cultura, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Cassa Geometri, dell’UNI – Ente Italiano di Normazione e con il sostegno di GEOWEB SpA e KONE Partner tecnico Vittorio Martini 1866.

Il concorso, rivolto agli studenti e alle studentesse degli istituti tecnici, settore Tecnologico, indirizzo Costruzione Ambiente e Territorio, prevedeva la progettazione di un’area della città curandone in particolare gli interventi di abbattimento delle barriere architettoniche o di riqualificazione urbana. La progettazione dei lavori doveva rispettare tutte le normative vigenti. Una Commissione composta da esperti e rappresentanti dei soggetti promotori ha selezionato i vincitori tra le decine di elaborati pervenuti.

CNGeGL - Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, concorso, accessibilità

Continua a leggere

Le mani raccontano storie
al Micro di Roma la giornata dedicata agli antichi mestieri

Grande ritorno sabato 12 giugno con la rassegna “Le mani raccontano storie”, progetto ideato e curato da Paola Valori, nell’ambito delle iniziative del Micro, per promuovere la manualità degli antichi mestieri. Novità di questa quinta edizione, l’unione tra design ed artigianalità con la collaborazione di Mustart Italy, vetrina online ideata da Valentina Galluzzo per diffondere la creatività e il genio italiano. Quattro le proposte selezionate da Micro Arti Visive per il design e l’arredo, e cinque quelle di Mustart per l’artigianato.

le mani raccontano storie, micro arti visive

Continua a leggere

“.it” o “.cool”: tutto quello che non sai sui nomi di dominio


STORIA E CURIOSITA’  SUI NOMI DI DOMINIO

a cura di Francesco Valente*

Solo in Italia, secondo Registro.it, si contano oltre 3 milioni e mezzo di domini .it mentre alla fine del Q1 2021 in tutto il mondo si contavano ben 363,5 milioni di Top Level Domain registrati (dato Verisign).  Quando si naviga in rete è naturale districarsi tra .it, .com o simili, ma in realtà dietro queste piccole combinazioni di lettere c’è molto altro. GoDaddy, provider di domini e soluzioni digitali per PMI e imprenditori, ha creato l’infografica “Breve storia dei nomi di dominio” che approfondisce aspetti e curiosità su questo mondo.

.it / .com / GoDaddy, Google.com, Mike Mann

Continua a leggere

Il Primato Nazionale risponde
“all’uomo incinto” dell’Espresso

Un uomo con il pancione, un “uomo incinto” sulla copertina dell’Espresso di metà maggio a pochi giorni dalla giornata internazionale contro l’omofobia. La copertina ha fatto molto discutere, più che un uomo incinto si trattava di una donna transessuale che, nonostante la transizione, si è comunque ritrovata in stato interessante. Sul pancione della donna barbuta campeggiava lo slogan la diversità è ricchezza. Orgoglio della diversità e libertà di scelta durante il cammino travagliato della legge Zan, il caso della rivista diventa una scintilla sui social.

***** ***** *****

Su twitter Matteo Salvini ha commentato così la copertina de L’Espresso “Un uomo incinto. Basta con mamma e papà. Futuro e progresso? No. Egoismo e follia”. 
Rispettare, non discriminare. Operare secondo uguaglianza significa anche non mortificare le differenze e le specificità. E questa copertina non è rispettosa della specificità femminile. Orgogliosa di essere donna e di poter scegliere se avere in grembo (o meno) un bimbo/a”.
Afferma sempre su twitter la deputata Laura Ravetto, responsabile dipartimento Pari Opportunità della Lega. Fa seguito agli esponenti leghisti anche Augusta Montaruli, deputata di Fratelli d’Italia.”Il principio per il quale essere omofobi significa essere contrari ad una gravidanza transgender rafforza la convinzione che il ddl Zan non possa essere approvato. L’immagine della copertina de  L’Espresso in occasione del 17 maggio, giornata contro le omofobie, deve condurre a questa riflessione. L’Espresso, così come chiunque, deve essere libero di poter sostenere che quella situazione rappresentata nella copertina è una diversità che crea ricchezza.
Allo stesso tempo chi pensa come noi che sia non una libertà ma un atto di egoismo in violazione dei diritti dei bambini ed una condizione che non deve trovare una sua tutela nella legge deve essere libero di sostenere le proprie tesi senza essere tacciato di omofobia e quindi perseguito penalmente. Questo si chiama pluralismo e va difeso dicendo ancora una volta un secco no allo Zan”.

Di fronte al culto dell’ideologia gender officiato dall’Espresso, anche il Primato Nazionale ha deciso di rispondere a tono usando lo stesso stile grafico e lo stesso motto, ma mettendo in copertina una donna incinta ribaltando il senso del messaggio.

A spiegare i motivi di questa scelta provocatoria è Adriano Scianca, direttore del mensile sovranista: «L’impatto simbolico di quella copertina dell’Espresso, rispetto all’immaginario e alla sensibilità femminile, appare devastante. Se tutto è donna, niente è donna. La donna non esiste, è un’illusione, un miraggio». E, in quel contesto, la scritta «La diversità è ricchezza» non può che risultare grottesca, «uno schiaffo alla logica e una presa in giro, dato che il messaggio lanciato era esattamente l’opposto: nessuna diversità e nessuna ricchezza, ma solo una pappa fluida e indifferenziata in cui tutti possono essere tutto». «La vera diversità e la vera ricchezza – conclude Scianca – è semmai quella di uomini e donne che tornino a guardarsi negli occhi, che si rispecchiano gli uni nei corpi splendidamente diversi delle altre».

Il direttore de L’Espresso Marco Damilano difende la sua scelta legata proprio alla giornata del 17 maggio, che va oltre il disegno di legge Zan. “Una parte della destra italiana non riesce a liberarsi dei suoi fantasmi e non perde occasione per trasformare tutto in un incubo propagandistico. Questa destra è un’anomalia nel panorama europeo, è stata provocatoria? Certo, una copertina è uno strumento di dibattito su un tema che riguarda la vita di tante persone e non può stupire cheL’Espresso, che si occupa da 65 anni di battaglie civili, possa fare una scelta del genere”.

 

 

 

 

 

primato nazionale, uomo incinto, espresso

Titanic – la curiosa storia dell’ultima fotografia

titanic

In un libro i primi quarant’anni di Giorgia Meloni

IL LIBRO DELLA MELONI ….”IO SONO GIORGIA” 
in una recensione di  FRANCO D’EMILIO
  

Quarantuno anni non bastano per meritarsi una biografia o, addirittura, scriversi un’autobiografia, in quest’ultimo caso davvero col rischio di peccare di presunzione e suscitare l’ostilità del lettore: ancora tante e impegnative possono essere le prove della vita personale nel lavoro e negli affetti, nelle gioie e nelle avversità.

F.d'I., Io sono Giorgia

Continua a leggere

C.I.A. – Comunicazione Intelligente Aziendale

L’importanza della comunicazione per le aziende italiane:
i consigli dai social al web

una ricerca di Francesco Valente *

Comunicare al giorno d’oggi è fondamentale, soprattutto quando si parla di comunicazione di impresa. Con un’ottimo funzionamento della rete interna dell’azienda si costruisce un teamwork efficiente ed efficace, che ha come effetto quello di trasmettere informazioni verso l’esterno, in altre parole come marketing.

teamwork, web e social media, realtime, comunicazione aziendale

Continua a leggere

Il Mulino Bianco esiste per davvero ma finisce all’asta

 
 

mulino bianco, barilla, asta

Energia ed Ambiente Rotary Club

“Energia e Ambiente”: l’evento Rotary all’insegna della scienza e della tutela ambientale

“ENERGIA E AMBIENTE AL ROTARY,
IN
UN DIBATTITO AD ALTO LIVELLO
 

Si riporta qui di seguito il presente comunicato stampa – firmato da Lisa Bernardini (più volte già ospitata sulla Consul Press) – su una iniziativa svoltasi a fine maggio ed organizzata dal Rotary Club Roma ai Castelli Romani dal titolo “Energia e Ambiente”: un incontro all’insegna del confronto su temi quali la Scienza e l’impatto ambientale.
Da molti anni sulla Consul Press – sin dai tempi in cui questa Testata giornalistica non era ancora approdata sul web  – sono state pubblicate notizie su iniziative intraprese da ben noti Club Services, tra i quali  Rotary, Lyons, Kiwanis, Civitan  ed altri…. (Clicca qui)
Ciò a volte in quanto le stesse iniziative erano state ritenute meritevoli di essere segnalate ai nostri Lettori direttamente dalla Redazione, a volte su specifica richiesta di persone amiche impegnate nella conduzione di tali Sodalizi.
Al termine del suddetto comunicato è stata inserita una nota a firma di un nostro valido collaboratore prossimo a conseguire l’iscrizione nel ruolo dei Giornalisti Pubblicisti.

Scienza, CNR, Energia e Ambiente, Rotary Club Roma Castelli

Continua a leggere

L’ultimo saluto al Principe Amedeo di Savoia

Firenze – Basilica Minore di San Miniato al Monte

 
Nelle scorse ore si sono tenute a Firenze nella Basilica Minore di San Miniato le esequie del Principe Amedeo di Savoia, già V Duca d’Aosta. A celebrare il rito funebre erano i padri Olivetani.


S.A.R. Principe Amedeo di Savoia -Duca d'Aosta, Principe Aimone di Savoia, Principessa Silvia Paternò, Princ.sse Bianca e Mafalda di Savoia, Claudia di Francia, Martino d'Asburgo, Ugo d'Atri, Principessa Maria Gabriella, Basilica S. Miniato, U.M.I, Giovannino Guareschi, Casa Savoia

Continua a leggere

160° Anniversario della Morte di Cavour

Un Omaggio Monumentale e Romano
 a Camillo Benso Conte di Cavour

Il 6 Giugno 2021 ricorre il 160° Anniversario della Morte di Camillo Benso Conte di Cavour, il grande Statista considerato Padre fondatore dell’Italia Unita, insieme al Re Vittorio Emanuele II, al Generale Giuseppe Garibaldi e al Vate Giuseppe Mazzini. Intendiamo ripercorrere questa importante figura attraverso il Monumento a Lui dedicato in Piazza Cavour a Roma.

Risorgimento, Roma Capitale, Camillo Benso Conte di Cavour, Monumento a Cavour Roma

Continua a leggere

Presidente davanti l'altare della Patria

2 GIUGNO: “Festa della Repubblica”
giunta al suo 75° Anniversario

IL 2 GIUGNO
……FESTA della REPUBBLICA

Ieri, mercoledì 2 Giugno 2021 (2° Anno dell’Era Covid 19), siamo giunti all’Edizione Celebrativa del “75 Anniversario”, da quando i dati referendari sancirono il passaggio dalla Monarchia alla Repubblica.
Sulla attendibilità di tale Referendum (clicca qui) i pesanti sospetti di inesattezze, irregolarità e brogli non sono mai stati né chiariti, né dissipati, ma ciò ha sempre poco impensierito il nuovo “Regime” Democratico-Parlamentare.

2 giugno, la Repubblica Romana, L'Antica Roma Repubblicana, la R.S.I., la Repubblica del Carnaro

Continua a leggere

Cosa significa il cibo nelle fiabe e nei romanzi fantasy?

cibo, fantasy, cibo nella letteratura

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu