“Frecce incendiarie” dal Sole-24/Ore
contro Meloni e Salvini – Replica di Pedrizzi

RICCARDO PEDRIZZI REPLICA AL “SOLE-24 ORE”
il giornale che dovrebbe avere a cuore i programmi e non le etichette

Comunicato stampa / 2 agosto 2022

Con un editoriale velenoso e strumentale del Prof. Sergio Fabbrini, l’altro ieri anche il “Sole24Ore” ha avuto una caduta di stile, lanciando beceri riferimenti sui nazionalismi e populismi, riferendosi in genere alla destra italiana. Nella sua analisi in un fondo sul quotidiano di Confindustria, il Prof. Fabbrini citava presunte minacce ‘istituzionali’ della destra nazionalista di Meloni e Salvini, ipotizzando ripercussioni sulla Costituzione formale sulla base di presunte svolte anti-europeiste di un futuro governo di centrodestra, tirando in ballo posizioni critiche inizialmente formulate da Lega e FdI sulla ripartizione dei Fondi Pnrr ampiamente superate nei fatti dal dibattito parlamentare, ma anche futuri conflitti sul sovranismo legislativo con la Ue che minaccerebbe le istituzioni, gli equilibri e gli assetti istituzionali”

“Tutto ciò   nonostante quello stesso articolo ammetta che i ‘paletti’ alla supremazia delle norme europee su quelle nazionali siano stati sollevati diverse volte da forze politiche della nazione più europeista del continente, la Germania. Chi sa cosa sia davvero il conservatorismo a cui fa riferimento Giorgia Meloni nel suo programma politico non può che ritenere gratuiti i sospetti ed i dubbi sollevati artificiosamente ed artatamente dall’articolo dell’autorevole quotidiano degli industriali italiani, che scopriamo più interessato alla polemica strumentale nei confronti di quelle forze politiche che hanno buone possibilità di uscire vincenti alle prossime elezioni di settembre, piuttosto che ai programmi economici”.

I dubbi sulla capacità di Giorgia Meloni e Matteo Salvini di accettare i vincoli della nostra costituzione materiale sembrano più adatti ad essere rappresentati su un giornale di partito della sinistra che sull’organo ufficiale di chi rappresenta il motore del Paese ed è chiamato a vigilare sulla serietà delle idee e non sulla retorica delle parole”. Ed, oltretutto, ci fanno tornare indietro a delle categorie del dibattito politico ormai superate dalla storia” Così sottolinea, concludendo il presente Comunicato Stampa, Riccardo Pedrizzi- già Presidente della Commissione Finanze e Tesoro del Senato. 

IL SOLE-24-ORE. FABBRINI, Pedrizzi

Lascia un commento

© 2022 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu