Albergatori Day, Roma.
Intervento del Sindaco Roberto Gualtieri

Nella giornata dedicata agli albergatori, “Albergatore Day”, che si é svolta presso il Parco dei Principi Grand Hotel & SPA in Roma, sono intervenuti il Ministro del Turismo, Daniela Santanchè e il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.

Hanno partecipato inoltre il Consigliere del Ministro del Turismo per i Rapporti Istituzionali On. Gianluca Caramanna, l’Assessora a Turismo, Enti Locali, Sicurezza urbana, Polizia locale e Semplificazione amministrativa della Regione Lazio Valentina Corrado,  l’Assessore al Turismo, Grandi Eventi, Sport e Moda di Roma Capitale Alessandro Onorato e  il Presidente di Federalberghi Roma Giuseppe Roscioli. Andrea Pancani vicedirettore di La7 é intervenuto in qualità di moderatore.

L’albergatore Day rappresenta la più importante occasione di incontro e confronto tra i fornitori di prodotti e i servizi alberghieri con gli oltre 1.400 operatori dell’Ospitalità che ogni anno partecipano alla giornata, scandita da seminari informativi e interventi dei rappresentanti delle Istituzioni.

Al convegno il Sindaco Roberto Gualtieri ha dichiarato che ha “ereditato” una città allo sbando e che per ciò che riguarda i trasporti nella capitale, prima forma di sostegno che riuscirà a dare agli albergatori, sta scongiurando in tutti i modi la chiusura della Metropolitana linea A, i cui binari risultano essere gli stessi dagli anni 80, risultando profondamente inadeguati a oggi.

Il Sindaco Roberto Gualtieri  ha chiesto nella sede dell’Albergatore Day sostegno al governo e alla regione per far ripartire con nuove iniziative il territorio da lui gestito, mentre il Ministro del Turismo, Daniela Santanchè ha dichiarato che nelle  ore seguenti sia i Rappresentanti del Comparto Alberghiero, sia il Sindaco di Roma avrebbero ricevuto dichiarazioni positive in una successiva Conferenza stampa.

Gli altri ospiti sono intervenuti in particolare sul Giubileo del 2025 e sulla candidatura all’ EXPO 2030, che dovrà comunque essere inoltrata entro il 2023: al centro del dibattito, il tema nodale della collaborazione tra i vari livelli istituzionali perché la ripresa dei flussi  non si fermi, ma possa anzi incrementare la propria spinta anche attraverso nuove forme di conduzione gestionale del settore.

Nella fase centrale della sessione pomeridiana – con l’incontro/dibattito “L’appeal del brand Roma quale spinta agli investimenti per lo sviluppo turistico della Città eterna” – sono ancora in corso le analisi riguardanti le possibili tendenze del mercato dei viaggi nel 2023, nonché le previsioni di investimento e valorizzazione del patrimonio alberghiero capitolino, nell’obiettivo di fornire agli operatori validi strumenti per programmare la loro offerta e suggerire utili indicatori per i progetti di riqualificazione.
Il turismo, il cui fulcro è ancora in larga parte rappresentato dalle strutture alberghiere, rappresenta un volano importante per gran parte delle economie mondiali, nel 2020 era il 13% del P.I.L. italiano nonostante l’inizio della Pandemia Covid-19. Per gli alberghi sarà importante rafforzare il livello di digitalizzazione perché questa é la sfida per un futuro stabile in questo settore.

In una economia globale in cui il turismo mondiale è attualmente al di sotto del 50% delle sue capacità preCovid-19, in Italia si è registrato un aumento del turismo del 38% rispetto al 2021.

©foto del sito dell’albergo                                                ©Spuntarelli Francesco

© 2023 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Sveva Marchetti
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu