Autore: Redazione

Diorama Letterario

Il nuovo numero di Diorama Letterario parlerà di:

 

IL PUNTO

I malpensanti (Marco Tarchi)

LABORATORIO

Le opinioni di Alain de Benoist:

– Bioetica e dignità umana: un concetto onnicomprensivo

– La tirannia dei buoni sentimenti

– Papa Francesco vuole una Chiesa più sobria, più pastorale che dottrinaria

– I gauchistes volevano la spiaggia sotto i sampietrini. Hanno avuto “Paris plages”!

– La Francia “Black-Blanc-Beur”? E’ più Marine Le Pen e Farida Belghoul che PS!

– Fobie d’ogni genere e punti Godwin: lo Stato si difende come può

Il totalitarismo palmare (Eduardo Zarelli)

Farla finita con “il razzismo”? (Alain de Benoist)

Continua a leggere

Pensioni & Banche

Pensioni gestite dalle banche: prove generali ?________di Ida LORUSSO

Il pensiero neoliberista imperante ha, tra i suoi dogmi fondamentali, l’assioma della privatizzazione più spinta: lo Stato si deve occupare del minimo “indispensabile”, dell’esercito, della riscossione delle tasse, dell’ordine pubblico (forse), ecc. Il resto deve essere lasciato all’attività dei privati che sono più “efficienti”.

Continua a leggere

Zixu, Primo volume della collana di studi sulla cultura celtica di Golasecca

 

Zixu, Primo volume della collana di studi sulla

cultura celtica di Golasecca

QUANDO A SESTO CALENDE SI IMPARO’ A SCRIVERE

Il Museo archeologico di Sesto Calende conserva tra i numerosi reperti della

cultura celtica di Golasecca, di cui espone una delle più ampie e complete

raccolte, un piccolo oggetto che ha un enorme valore, non solo in sè, ma

anche perché su di esso sono state incise alcune lettere alfabetiche.

Le più antiche che si conoscano nell’area geografica prealpina occidentale.

Si tratta di un bicchiere deposto come offerta in una tomba a cremazione

databile alla  prima metà del VI sec. a.C. e la scritta è stata realizzata

utilizzando segni alfabetici che hanno viaggiato lungo le rotte commerciali

dai lontani territori dell’ etruria meridionale.

La scritta Zixu dal significato di “cosa scritta” è ora diventata il titolo,

dal significato fortemente simbolico, di una collana di studi monografici

sulla cultura di Golasecca che vuole raccogliere e raccontare gli studi e le

ricerche di questa antica popolazione dandole così una sua riconoscibile

veste e identità editoriale.

Il Museo Archeologico di Sesto Calende presenterà il primo volume della

Collana sabato 15 marzo dalle ore 9.30 presso la sala consigliare comunale.

La presentazione sarà a cura del prof. G. Armocida dell’Università

dell’Insubria e sarà preceduta da alcuni interventi del Soprintendente per i

beni archeologici della Lombardia, dott. F.M. Gambari, del Senior Full

professor, dott. R. De Marinis (Università degli Studi di Milano) e del

dott. D.F. Maras, socio corrispondente della Pontificia Accademia romana di

archeologia.

Nell’occasione saranno visitabili le rinnovate sale del Museo Archeologico

(museo@comune.sesto-calende.va.it).

qui l’INVITO

 

Al Dicastero di Via XX Settembre

Sono consapevole che le “auto-citazioni” generalmente sarebbero da evitare ma, a volte, può essere consentita qualche eccezione ……

Così a suo tempo, al termine del primo mandato presidenziale di Giorgio Napolitano, quando la “Politica” annaspava nella palude della democrazia parlamentare per la ricerca del nuovo inquilino per il Palazzo del Quirinale, (e da più parti si auspicava  l’ avvento di una “Donna al Colle”), da parte della Consul Press venne auspicata la designazione di Sophia Loren, essendo sempre (nonostante l’età) non solo una “Donna” ma anche una gran bella Signora,  in grado di rappresentare ottimamente l’ Italia in un contesto internazionale, meglio e più della pur bravina Emma Bonino.

Il nostro consiglio, purtroppo, non venne ascoltato dai grigiocrati (*) del Parlamento, incapaci di scegliere – ancorché privi di fantasia e di buon gusto, preferirono pregare  l’augusto Re Giorgio  di farsi riconfermare per un successivo mandato.

(*) “Il Grigiocrate” è il titolo di un ottimo libro dedicato all’ex Premier MARIO MONTI, scritto da Augusto Grandi, Daniele Lazzeri ed Andrea Marcigliano.

Veniamo ora ai nostri recenti giorni odierni, allorquando il Matteo Renzi, quale Premier neo-incaricato, stava lavorando per redigere l’organigramma della sua nuova “squadra”; il nodo cruciale da risolvere era chi designare per il Dicastero dell’ Economia …..

In tale occasione ritenni personalmente segnalare giovedì 20 febbraio sulla home page della Consul Press il seguente consiglio

Continua a leggere

In ricordo di Gianni Borgna

Ci sembra doveroso ricordare sulla  Consul Press  GIANNI BORGNA

Molti hanno sottolineato la sua opera culturale come docente universitario e autore di volumi che hanno aperto nuove prospettive. “La grande evasione. Storia del Festival di San Remo – 30 anni di costume italiano”  pubblicato con Savelli nel 1980 e “L’Italia a Sanremo: cinquant’anni di canzoni, cinquant’anni della nostra storia” (Mondadori 1998),  “Storia della canzone italiana”  (Mondadori 1995 – 2004) e  “La lingua cantata. L’italiano nella canzone d’autore dagli anni trenta a oggi”  con Luca Serianni (Garamond 1995).

Continua a leggere

RUSSIA ed EUROPA

La sfida del TERZO MILLENNIO

____________________________________  a cura della Redazione de “LA TORRE” 

 Si è svolto un importante Convegno dedicato ad un tema quanto mai oggi particolarmente interessante: “Russia ed Europa – La sfida del Terzo Millennio”, organizzato la sera del 15 febbraio, a Rovereto (TN). La sala della Fondazione Caritro di Rovereto non è bastata a contenere il continuo afflusso di persone che si sono presentate per partecipare al convegno, tanto da riempire le tre sale adiacenti fino alle scale d’accesso.

Davanti ad oltre 300 persone è andata in scena la RUSSIA, quella vera, descritta da chi la conosce approfonditamente, sia sul piano sociale che storico. A fronte delle sterili polemiche sorte in modo strumentale contro il Presidente Vladimir Putin in occasione delle Olimpiadi di Sochi, gli organizzatori dell’incontro di Rovereto si sono posti come scopo il cercare di presentare un, seppur mediaticamente meno incisivo, contraltare di approfondimento.

Continua a leggere

Merger & Acquisition

SEGNALAZIONI PROFESSIONALI  >  Una specifica consulenza in MERGER & ACQUISITION, nel particolare  settore degli Studi Professionali, viene svolta a favore degli stessi da  MPO & Partners. MPO & PARTNERS è uno Studio Legale Tributario, con sede a Milano e a Torino, costituito da Dottori Commercialisti, Revisori Legali e Avvocati specializzati nella consulenza per operazioni ”M&A” di Studi Professionali.

Continua a leggere

ONU ed Europa contro la nostra Civiltà

 

COMUNICATO  STAMPA

Comitato  DESTRA PER MILANO per l’EUROPA DEI POPOLI

 ONU ed Europa conto la nostra Civiltà

L’ONU attacca strumentalmente la Chiesa Cattolica sui casi di pedofilia (tragedia ugualmente diffusa anche in altre comunità religiose e laiche) ma in realtà punta a demolire la Legge Naturale, il Diritto alla Vita e la Famiglia Tradizionale. La Chiesa ed il Papa, oramai prigionieri del pensiero progressista e buonista, sono purtroppo incapaci di difendersi. Basta essere buoni a tutti i cosi, bisogna reagire, essere giusti e duri quando serve! Diciamo le cose come stanno, chiamiamo le cose con il loro nome, senza complessi di colpa storica o di inferiorità culturale.

L’ONU come questa Europa (dei burocrati e dei banchieri) sono in mano ad una ristretta minoranza di “illuminati” (giacobini, massoni, ebrei, pervertiti sessuali, anche pedofili, e persino satanisti) che, attraverso il relativismo e la colossale balla dei “diritti umani”, vogliono imporci il loro pensiero unico e la loro dittatura mondialista e plutocratica, distruggendo la nostra civiltà, le nostre tradizioni, la nostra identità (sessuale, etnica, culturale e religiosa), il nostro tessuto sociale basato sulla famiglia tradizionale, l’economia produttiva e la piccola e media impresa.

In questo momento di assoluta decadenza spirituale, morale e culturale, prima che politica, economica e sociale della nostra Europa e dell’Occidente, non possiamo che guardare, ad Oriente, alla rinata Santa Madre Russia Ortodossa di Putin come nostra alleata in questa sacrosanta battaglia di Civiltà.

destrapermilano@gmail.com

http://destrapermilano.blogspot.it/

https://it-it.facebook.com/DestraPerMilano

https://it-it.facebook.com/DestraPerMilano>

http://www.robertojonghi.it/images/934879_352922158167160_1613870311_n.jpg>

http://www.robertojonghi.it/index.php?option=com_acymailing&ctrl=stats&mailid=63&subid=20916&no_html=1&Itemid=120>

 

Laureare le “Competenze”

LAUREARE  le “COMPETENZE” > Offerta formativa della Corporate University e SDL Academy

Dall’incontro tra SDL Centro Studi e l’Università Popolare di Milano nasce agli inizi del 2013 la SDL Corporate University, un nuovo tipo di università rivolta agli adulti professionalmente già avviati nel mondo del lavoro che coltivano il sogno di conseguire una laurea che certifichi e affini le loro conoscenze. Si tratta di un progetto ancora poco diffuso in Italia ma molto conosciuto negli Stati Uniti, e di cui la società SDL Centro Studi è stata tra i pionieri nel nostro Paese.

Le particolarità consistono nel fatto che non è più lo studente ad andare all’università ma l’università ad andare dallo studente, e che l’azienda ha la possibilità di “laureare le competenze”, arricchire cioè con un forte substrato culturale le già fortissime competenze professionali dei suoi dirigenti e di molti dei suoi consulenti. Come nasce la Corporate University e qual è il suo obiettivo, dalle parole della Dott.ssa Daniela Saltarin, responsabile della Corporate University e di SDL Academy: “Nasce da un’idea di voler portare nell’azienda una formazione riconosciuta dal punto di vista istituzionale.

Continua a leggere

Russia ed Europa

 

RUSSIA ed EUROPA – la sfida del Terzo Millennio 

___________________________________________________ a cura della Associazione “LA TORRE”  – www.associazionelatorre.com 

La Federazione Russa costituisce oggi uno dei pochi Stati realmente sovrani nel mondo “unipolare americano” nato dopo la caduta del muro di Berlino. La Russia è tornata a rivestire (dopo la tragica esperienza del comunismo ateo) il suo fondamentale e storico ruolo di forza equilibratrice degli assetti internazionali, di guardiano e difensore del diritto internazionale e di ponte culturale tra Europa occidentale ed orientale.

Dopo aver attraversato, negli anni novanta durante la sconsiderata presidenza del filo-occidentale Eltsin, un periodo di grave crisi economica e spirituale, la Federazione Russa ha riconquistato in pochi anni, grazie alla ferma guida del presidente Vladimir Putin, un nuovo ruolo di potenza ed un decisivo peso politico-militare sullo scacchiere internazionale.

Continua a leggere

LAZIO: Fondo di Garanzia per PMI

A seguito di un accordo tra la REGIONE LAZIO ed il MEF – Ministero Economia e Finanza, è stato istituito un Fondo di Garanzia di 30 Milioni di €uro. Potranno beneficiare di tali fondi le PMI, i Consorzi e le Reti d’Impresa, fino all’ 80% dell’importo dell’operazione finanziaria. > Per informazioni visionare  www.regione.lazio.it

LOMBARDIA: Piani Integrati del Commercio

Con i PIC – Piani Integrati del Commercio è previsto un sostegno alle PMI della Lombardia, tramite lo stanziamento di 12,4 Milioni di  €uro. Tali contributi saranno destinati anche al Credito per il Turismo e l’Accoglienza, per l’abbattimento dei tassi d’interesse > per informazioni contattare:  www.regione.lombardia.it  # www.commercio.regione.lombardia.it

Tutti al voto

TUTTI AL VOTO  ?  IMMIGRATI ED EXTRA IMMIGRATI

Riteniamo che un immigrato comunitario, ovviamente munito di certificato elettorale può, a buon diritto votare: un diritto sancito e regolato da trattati dell Unione Europea.

Per quanto riguarda tutti gli altri immigrati extraconunitari, per l’ appunto,  è necessario, allo scopo di accedere alle liste elettorali, raggiungere il traguardo della cittadinanza. Chi può dichiarare che la popolazione extracominitaria , in toto, residente, autorizzata o meno, ha il diritto-dovere del voto? Un diritto riconosciuto al cittadino comunitario, per alcune elezioni, ma non è detto che questo diritto possa essere esteso anche ad altri. A questo proposito riportiamo integralmente un comunicato stampa di ANOLF “Associazione Nazionale Oltre Frontiere”

Sede legale e Presidenza:

Via Monte Velino n.63 67051 Avezzano (AQ)

Iscritta con il n° A/14/2000/RM al registro delle associazioni che svolgono attività a favore degli immigrati (art. 54 D.P.R. n° 394/99)

DATECI IL DIRITTO DI ELETTORATO ATTIVO………..

La febbre delle elezioni comincia a sentirsi  dappertutto,  ma quelli che non si preoccupano più del dovuto  sono solo gli immigrati e, in modo particolare, gli extracomunitari i quali possono partecipare solo alle primarie.

In queste consultazioni non si va votare per i programmi che presentano i candidati ma  solo sulla base delle  conoscenze e l’amicizie che ognuno di noi stranieri  ha sul territorio.

Poi la “storia” finisce  e ce ne  torniamo ad essere degli invisibili.  Siamo quelli  che portano solo i problemi,  con il dovere di pagare le tasse e  nessun diritto  di partecipare alla vita pubblica,  essere scelto o scegliere.

Da un po’ di tempo, ci è stata data la possibilità di partecipare  ad alcuni concorsi ma  non possiamo farlo  in quelli dove viene esercitata la potestà  statale, ciò in Magistratura  e nelle forze dell’ordine.  Ma perché non possiamo votare? E’ giusto che un comunitario, che, magari, è presente nel territorio  italiano da soli tre mesi, può votare se è munito solo di una  tesserina elettorale e un immigrato, che ha cinque, otto e dieci anni di residenza in Italia,non può esercitare  questo sacrosanto  diritto?  Un comunitario che non conosce nessuno, che non sa la lingua, che non ha dato niente all’Italia  ha il diritto di votare  e un immigrato che vorrebbe tanto essere parte attiva nella scelta dell’Organismo Amministrativo  dello Stato, anche se vive da tanti anni, non può? Chi ci rappresenta?  Speriamo che qualcuno provvederà a sanare questa situazione proponendo,  magari, che  chi ha una carta di soggiorno potrà  essere cittadino con tutti  i Diritti Fondamentali  riconosciuti  dalla Nazione Italiana. Forse le problematiche si comincerebbero  a risolversi  e la discriminazione  sarebbe meno profonda…… ( Dott.ssa Nusha ZHUBA Mediatrice Culturale A.N.O.L.F.)

foto elvis

Va da se che tutto si puo modificare e adattare alle nuove esigenze demografiche e geografiche.

La Confederazione Elvetica e lo Stato di Milano

L’Associazione Culturale Terre Insubre ha organizzato per lunedì 3 febbraio, presso il Consolato Svizzero di Milano (via Palestro, 2) alle ore 18.30, la prima conferenza del ciclo Tra Lombardia Piemonte e Svizzera.

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria al numero 02.76000093società.svizzera@fastwebnet.it

8-4-2014 a Roma: convegno LAPET

L’8 aprile, alle ore 9.00, presso la LUMSA Complesso Giubileo (Via Porta Castello 44) si svolgerà il convegno organizzato da LAPET Verso la ricerca dell’equità fiscale.

Info www.iltributarista.it

7-4-2014 a Roma: Austerloo

Austerloo
di Daniela Crasnaru
In occasione dell’uscita della traduzione svedese

Dall’iniziativa dell’Istituto Svedese di Studi Classici a Roma alla quale hanno aderito l’Istituto Rumeno di Cultura di Stoccolma e l’Accademia di Romania in Roma, nasce la presentazione del volume di poesie Austerloo di Daniela Crasnaru, presentazione che avrà luogo il 7 aprile, ore 18.00, presso la sede dell’Accademia di Romania – Sala Conferenze (Piazza Josè de San Martin 1).
La manifestazione si terrà nei suoi bellissimi spazi in presenza degli Ambasciatori di Svezia e Romania: S.E. Ruth JacobyS.E. Dana-Manuela Constantinescu.

Intervengono:
Dan Shafran, Istituto Rumeno di Cultura, Stoccolma
Angela Tarantino, Università La Sapienza, Roma

La poetessa Daniela Crasnaru ha partecipato insieme ad una ventina di scrittori rumeni alla Fiera del Libro di Göteborg l’anno scorso.
Daniela Crasnaru nata nel 1950 è una delle figure centrali della poesia rumena. Dal debutto, nel 1973, ha pubblicato una dozzina di raccolte di versi, nonché racconti e libri per bambini. L’anno scorso è uscito il suo primo romanzo. Le sue poesie sono tradotte in circa 15 lingue e, proprio in occasione della presenza dell’autrice alla fiera del Libro di Göteborg, D. Crasnaru è stata presentata in lingua svedese con la traduzione di Dan Shafran presso l’Istituto Rumeno di Cultura. (Alcune poesie erano già state tradotte per l’antologia di poesie rumena della casa editrice Tranan, Omjagintefår tala mednågon nu) Austerloo comprende una settantina di poesie tratte da precedenti raccolte, pubblicate tra gli annii ’80 e ’90 del Novecento, vale a dire nel periodo della dittatura romena e nel decennio successivo. La poesia della D. Crasnaru non viene considerata una particolarmente “politica”, ma per il sistema di censura di Ceausescu era già sospetto il fatto stesso di essere poetessa.

Ingresso libero.

Accademia di Romania
Piazza José de San Martin, 1 – 00197 Roma
Tel.: 00-39-06-320.80.24;  00-39-06-320.15.94;
00-39-06-323.67.72; Fax: 00-39-06-3216964
E-mail: accadromania@accadromania.it;
Web site: www.accadromania.it

6-4-2014 a Roma: Fabrizio Santori

Domenica 6 aprile, alle ore 10.30, presso l’Hotel Life (via Palermo 12) ci sarà un convegno con Fabrizio Santori, unico consigliere eletto con la lista de La Destra alla Regione Lazio, è ora nel gruppo misto ed è in attesa di collocazione.

6-4-2014 a Roma: mostra d’arte Bianco e Nero

Fino al 6 aprile la Sala Esposizioni (Viale delle Belle Arti, 110) ospiterà la mostra d’arte Bianco e Nero di Matei Luca Stoian.

Apertura ogni giorno ore 17.00- 19.00

                                                            

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu