Desk- impresa, da FederItaly e A.N.C.IMP arriva lo sportello per cittadini e imprese

Presentato alla Camera dei Deputati il nuovo sportello telematico di aiuto

Si è svolta di recente la conferenza stampa di presentazione dello sportello telematico di aiuto alle imprese e ai cittadini alla quale hanno partecipato Carlo Verdone, presidente di FederItaly e Segretario Nazionale A.N.C.IMP., Marco Stronati Presidente A.N.C.IMP., Lamberto Scorzino Segretario Nazionale FederItaly, Barbara Rizzi presidente Consorzio Orafo Marchio DiValenza e Alessandro Amitrano Segretario dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati.

L’iniziativa che inizialmente si rivolgeva esclusivamente agli imprenditori per guidarli nella fase di rilancio e ripresa dopo la pandemia. Così nel settembre dello scorso anno vede la luce Desk Impresa, dalla collaborazione di FederItaly (Federazione d’Impresa per la Tutela del Made in Italy) e A.N.C.IMP. (Associazione Nazionale Consulenti d’Impresa).

Per Alessandro Amitrano, deputato della Repubblica e segretario dell’ufficio di presidenza della Camera dei Deputati oggi è  «Una giornata programmata da tempo per potr presentare questa iniziativa totalmente gratuita per aiutare cittadini e imprese che necessitano di consulenze specifiche di carattere legale, finanziario o amministrativo. Un fgrande strumento di aiuto data la sua gratuità» 

«Mettere gratuitamente a disposizione delle imprese le nostre competenze professionali, insieme ad A.N.C.IMP., per aiutare le imprese e i cittadini. Desk Impresa è il primo sportello italiano completamente gratuito.

Oggi, stiamo lavorando a delle proposte legislative per creare delle misure di sostegno più importanti, per poter dare aiuto alle imprese, ma soprattutto aggiornare tutte quelle riforme strutturali di cui tutti parlano ma che concretamente non vengono riviste» ha detto Carlo Verdone, presidente FederItaly.

FederItaly è una Federazione datoriale autonoma, con una capillare presenza in tutto il territorio nazionale impegnata nella tutela, nella promozione e nello sviluppo del tessuto produttivo italiano, con particolare riferimento alle imprese che lavorano nel “Made in Italy” coinvolgendo imprenditori di vari settori come Commercio, Industria, Agricoltura, Servizi e Artigianato.

Cerca inoltre di promuovere e sponsorizzare iniziative di sviluppo imprenditoriale nei tipici settori del Made in Italy attraverso campagne d’informazione e sensibilizzazione all’autoimprenditorialità collaborando con enti e istituzioni pubbliche.

Sviluppa progetti di ricerca nel settore manifatturiero, industria, agricoltura e artigianato collaboranto con Università, istituzioni  ed enti sia in Italia che all’estero.

A.N.C.IMP. è una Associazione datoriale rappresentativa del mondo dei liberi professionisti e delle società di consulenza, nata per tutelare, sostenenere e promuovere le professioni legate al mondo della consulenza d’impresa, grazie alla valorizzazione della professionalità e alla continua formazione, creando delle sinergie che portino alla crescita del comparto dei “servizi alle imprese” grazie alle numerose collaborazioni.

Il suo cuore pulsante è quindi incentrato sulla professionalità e le competenze dei propri associati , grazia all’organizzazione di webinar e a corsi di formazione specifici, cercando costantemente di promuovere la condivisione e l’integrazione delle conoscenze maturate dai professionisti.

Un ponto di incontr, scambio e confronto per tutte quelle situazioni che hanno come comun denominatore la consulenza di impresa.

Tra i presenti anche il Consorzio Orafo Marchio DiValenza che attraverso l’impronta Orafa, marchio collettivo registrato, si impegna nella diffusione nel mondo della conoscenza  del gioiello realizzato nel distretto orafo di Valenza  che vanta una tradizione artigiana di oltre 200 anni e ancora oggi, vengono creati dalle mani sapienti di artigiani orafi.

In partenariato con FederItaly che promuove la diffusione e la conoscenza del progetto presso le aziende associate, nonchè il monitoraggio al termine del progetto stesso, ha dato il via al’ Europeo “SAS Project” basato su evidenze scientifiche prodotte dallo schema del progetto e che sono state raccolte nel manuale denominato “Referential” per assicurare la transizione dal mondo della formazione professionale al mondo del lavoro le persone con disabilità, assicurando gli strumenti per la salvaguardia del percorso lavorativo prevenendo le inadempienze contrattuali. 

Risultato di tale progetto è la valorizzazione delle competenze e della professionalità delle persone disabili, diventando per l’imprenditore una risorsa importante.

Lo sportello vuole offrire un servizio di utilità sociale  basato sulle competenze professionali multidisciplinari a titolo gratuito e senza sbarramenti di accesso.

Andando sul sito www.deskimpresa.it l’utente, sia un’azienda o un privato, potrà inserire il proprio quesito inerente problematiche di carattere fiscale, aziendale, informatico, comunicazione, consulenza finanziaria , finanza agevolata e marketing. Entro un massimo di 48h il richiedente verrà ricontattato telefonicamente da un professionista dell’area di competenza per un consulto gratuito della durata di 20 minuti massimo. 

A.N.C.IMP. prevede, per quei casi più complessi, un pre-contatto a cura dello Staff dedicato. L’utente che usufruisce del desk è agevolato nella richiesta grazie all’assenza di webforms preimpostati. Sono i tecnici infatti a smistare nei vari settori di competenza le domande inviate. Obiettivo quindi diventare un servizio di utilità sociale sempre più performante e indispensabile che possa sopperire alle richieste di chiunque ne abbia bisogno in un contesto storico complesso come quello attuale.

Gianfranco Cannarozzo

Lascia un commento

© 2022 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu