“DG fatto in casa”: gli artigiani italiani

In questo momento che ha reso necessario stare in casa e riscoprirne il valore sia come spazio per vivere che come luogo per passare il tempo, Dolce & Gabbana annuncia il progetto DGfattoincasa, spiega una nota della casa di moda.

Questa è la nuova iniziativa digitale messa a punto dal duo stilistico, i cui protagonisti sono gli artigiani italiani che, attraverso delle dirette video realizzate dalla propria abitazione, terranno workshop online dedicati alle loro attività.

Il primo appuntamento è stato trasmesso venerdì 8 maggio su tutti i canali social del marchio, ed il programma andrà avanti fino al mese di luglio.

L’iniziativa rafforza la collaborazione con Humanitas University iniziata a metà febbraio e ribadisce il ruolo di primo piano svolto dal marchio a sostegno della ricerca scientifica nella lotta contro il Covid-19.

Attraverso il programma, gli utenti saranno invitati ad effettuare una donazione libera che servirà a finanziare lo studio coordinato dal Prof. Mantovani di Humanitas che ringrazia l’intervento di Dolce & Gabbana in questa collaborazione che dara un aiuto ad estendere i campi di ricerca nella battaglia contro il Covid-19. Humanitas si concentra anche “sulle cellule dell’immunità innata e sul ruolo di alcune sue molecole, antenati funzionali degli anticorpi”, aggiunge il professore. “Approfondire le nostre conoscenze in quest’ambito può aprire le porte ad interventi diagnostici, ad esempio biomarcatori di gravità di malattia, e terapeutici, contribuendo alla risoluzione di un problema globale”, conclude.

Il progetto è sostenuto anche da Intesa San Paolo che ha messo a disposizione della fondazione la piattaforma Forfunding per realizzate la raccolta fondi.

 

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu