EPILOGUE la 12 ore di Gucci fa il pieno di visualizzazioni

Gucci fa il pieno di visualizzazioni sui social, arrivando a registrare il proprio record. Venerdì 17 luglio, e quindi durante l’ultimo giorno della Milano digital fashion week (14-17 luglio),  il brand del gruppo Kering ha presentato la collezione ‘Epilogue’ tramite una diretta streaming che ha totalizzato oltre 35 milioni di visualizzazioni (35.220.349), diventando l’evento digitale Gucci con più visualizzazioni di sempre, come specificato dalla maison.

L’evento completo, inclusi la diretta streaming di 12 ore e il video narrativo, è stato trasmesso a partire dalle 8:00 sul sito del brand, YouTube, Twitter, Weibo e la Gucci App, e dalle 12 sull’account Facebook di Gucci. Il video narrativo è andato invece in onda alle 14 sul sito del marchio, YouTube, Twitter, Instagram, Facebook, Weibo, la Gucci App, e sui canali ufficiali della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Non solo, le visualizzazioni saranno il ‘metro sostenibile’ di Gucci. In linea con l’approccio carbon neutral del brand, infatti, tutte le emissioni di Co2 provenienti dallo streaming digitale sono state misurate e verranno compensate in relazione al consumo energetico dei siti web e delle piattaforme social. I valori sono stati rilevati da una società terza indipendente, e quantificati sulla base del numero di visualizzazioni per ogni sito web/piattaforma.

Le performance di Gucci hanno probabilmente contribuito a dare boost ai numeri di Milano in generale che, almeno sul fronte digital, ha battuto Parigi e Londra. Ad affermarlo è Dmr Group, società attiva nel monitoraggio e analisi media (print, web e social) per i mercati lusso e lifestyle, che ha analizzato l’impatto delle fashion week digitali di Londra, Parigi e Milano, monitorandone le keyword e gli hashtag ufficiali (tra cui #LFW, #PFW e #MFW). Considerando l’impatto su web e social media, la Milano Fashion Week ha inciso, con un earned media value (emv) di 6,2 milioni di euro, per il 58% sul totale di 10,7 milioni. Segue poi la Parigi Fashion Week, con un emv di 2,7 milioni (pari al 25% del totale) e infine la London Fashion Week, con un emv di 1,8 milioni (pari al 17% del totale).

Numeri da capogiro sono stati anche registrati da Dior che, nei giorni scorsi, ha presentato la propria collezione cruise tramite una sfilata-evento a porte chiuse allestita a Lecce. Il CEO Pietro Beccari ha ipotizza un pubblico di oltre 20 milioni per il défilé a ritmo di pizzica che è stato trasmesso in streaming sul sito del brand e, contemporaneamente, attraverso Instagram, Facebook, Twitter, Bilibili, Tencent e i portali dei principali magazine internazionali. A ciò si sono aggiunte attività sviluppate attraverso TikTok, Weibo e WeChat in Cina.

articolo via pambianconews.com

 

gucci, epilogue

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu