giovedì, 21 Marzo 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

Fondazione Telos: tre percorsi formativi per gli iscritti all’Ordine

Corso di formazione Antiriciclaggio: cosa cambia con le regole tecniche – 22 febbraio e 22 marzo 2019

Il corso ha l’obiettivo di illustrare gli adempimenti connessi al coinvolgimento dei professionisti nella lotta al riciclaggio, in particolare a seguito della emanazione delle “Regole tecniche” per gli iscritti nell’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

Le nove ore – distribuite in due mezze giornate permetteranno ai partecipanti il conseguimento di 9 crediti formativi riconosciuti per:
il completo assolvimento dell’obbligo formativo in materia di antiriciclaggio sia dei professionisti sia dei loro dipendenti e collaboratori (3 crediti per anno);

il completo assolvimento dell’obbligo di formazione triennale nelle materie obbligatorie richiesto agli iscritti nell’Albo dei Commercialisti e degli Esperti Contabili (9 crediti nel triennio;
l’assolvimento dell’obbligo di formazione continua dei Revisori Legali nelle materie del Gruppo C (materie non caratterizzanti) – codice materia B.4.1 – per gli Iscritti nell’Albo e nel Registro.
Consulta il programma – Iscriviti al corso

SAF Roma

Corso di contabilità aziendale – 1° modulo 5-8-12-15 marzo; 2° modulo 19-22-26-29 marzo 2019 *

Il corso, organizzato in due moduli, ha l’obiettivo di illustrare innanzitutto le regole di tenuta delle scritture contabili e di redazione del bilancio di esercizio.
Il metodo adottato consente la comprensione immediata delle logiche economiche, contabili e giuridiche che regolano la materia.
Vengono, in parallelo, esaminate le principali differenze esistenti tra i principi contabili e quelli che regolano la determinazione del reddito d’impresa ai fini dell’IRPEF e dell’IRES.
Sono illustrate anche la disciplina dei rapporti tra la fiscalità della società e quella dei soci e dell’accertamento nei riguardi degli stessi soggetti.
Le regole di redazione del bilancio di esercizio e i principi generali di determinazione del reddito d’impresa sono analizzate tenendo conto delle principali modifiche introdotte dall’OIC ai principi contabili nazionali.

La partecipazione all’intero corso permetterà il riconoscimento di 40 crediti formativi, validi anche per la formazione dei revisori legali di fascia B (C.1.1 – Bilancio di esercizio).

E’ prevista una riduzione del 20% sull’intera quota, riservata agli iscritti del Registro Tirocinio.

 

* Il corso è parte del percorso di specializzazione SAF “Dal bilancio al reddito d’impresa”, la cui frequenza permette di maturare un totale di 200 crediti validi per due trienni formativi e di ottenere il titolo di specializzazione in Diritto Tributario

SAF Roma

Corso di specializzazione – I “nuovi” principi OIC – 21-28 marzo; 4-11-18 aprile; 9-16 maggio 2019 *

La riforma che ha avvicinato le regole di predisposizione dei bilanci delle imprese ITA GAAP ai principi IAS/IFRS ha rappresentato un importante momento di svolta della disciplina delle regole contabili applicate dalle imprese italiane.
In conseguenza delle importanti novità intervenute, l’OIC ha profondamente rinnovato il set dei principi contabili nazionali, approvando una serie di nuove versioni degli stessi e fornendo alcune interpretazioni nella propria newsletter.
E’ stata altresì introdotta una disciplina fiscale coerente con le nuove regole di bilancio – sia pure con alcune peculiarità – e le disposizioni attuative sono state adottate con successivi decreti ministeriali.

Il corso ha l’obiettivo di consentire ai Dottori commercialisti, che si trovano in prima linea nell’applicazione di queste importanti e complesse novità, di approfondire il contenuto e le conseguenze civilistiche e fiscali di alcuni principi contabili particolarmente complessi, quali quelli relativi ai crediti e ai debiti, ai beni materiali e immateriali e ai costi pluriennali, ai prestiti obbligazionari e ai finanziamenti infragruppo, ai derivati di copertura e ai lavori in corso su ordinazione.

Sono, inoltre, affrontate le problematiche concernenti la gestione da parte delle microimprese del “triplo binario” contabile, IRES e IRAP.
Il corso sarà tenuto da Dottori commercialisti dell’Ordine di Roma e da funzionari dell’Agenzia delle Entrate.

La partecipazione all’intero corso permetterà il riconoscimento di 35 crediti formativi, validi anche per la formazione dei revisori legali di Fascia B (C.1.2. – Principi contabili Nazionali).

 

* Il corso è parte del percorso di specializzazione SAF “Dal bilancio al reddito d’impresa”, la cui frequenza permette di maturare un totale di 200 crediti validi per due trienni formativi e di ottenere il titolo di specializzazione in Diritto Tributario

C.P.R.C.

Corso intensivo di Tecnica e Pratica dell’Arbitrato

Negli ultimi anni la conflittualità interna o esterna all’attività di un ente o di una impresa o anche di uno studio professionale è aumentata notevolmente. Il fenomeno, per la sue implicazioni sullo sviluppo economico o sulla competitività di ogni soggetto, in un mercato complicato ed imprevedibile, non può essere ignorato.
Il Legislatore ha dato notevole impulso in molti recenti provvedimenti normativi al ricorso a strumenti utili a risolvere le controversie e alternativi al giudizio civile; strumenti di conflict management che vengono comunemente definiti Alternative Dispute Resolution (ADR).
L’arbitrato, da sempre considerato come uno strumento dalla portata operativa ristretta, poiché riservato a controversie di valore e complessità rilevante, è stato recentemente promosso dal legislatore fra i metodi alternativi di risoluzione delle controversie in grado di ridurre il contenzioso ed eliminare l’arretrato giudiziario.
In Italia, negli ultimi anni, sono raddoppiati gli istituti e gli organismi che offrono questo strumento dando vita, in alcuni casi, a fattispecie di notevole interesse, come l’arbitro bancario finanziario.
In questo scenario, e al fine di offrire un valido strumento formativo a tutti i professionisti che vorranno darvi concreta attuazione, il Centro per la Prevenzione e Risoluzione dei Conflitti (C.P.R.C.), organo autonomo della Fondazione Centro Studi Telos dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma, promuove il Corso Intensivo di Tecnica e Pratica dell’Arbitrato.

84 Visite totali, 6 visite odierne

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.