• Home
  • Spazio Libero
  • Hope, la sonda per Marte degli Emirati Arabi arriva in Giappone per il lancio

Hope, la sonda per Marte degli Emirati Arabi arriva in Giappone per il lancio

Al Hamal (اللأمل), in italiano “speranza” e meglio conosciuta con il nome Hope, è la prima sonda marziana realizzata da uno stato arabo. Finalmente è arrivata allo spazioporto di Tanegashima, in Giappone, da dove sarà lanciata a bordo di un vettore H-II A la prossima estate.

Nasce nel 2015 Emirates Mars Mission, la missione della United Arab Emirates Space Agency (UAESA  وكالةالإمارات للفضاء), con l’obiettivo di arrivare nell’orbita di Marte nel 2021 per festeggiare i 50 anni dalla fondazione degli Emirati.

Il giovane settore aerospaziale degli Emirati vuole portare a nuove ed importanti conoscenze in ambito scientifico, per valorizzare il progresso conoscitivo del pianeta rosso. Scopo è quello di caratterizzare lo stato della bassa atmosfera marziana su scala globale, rilevandone la variabilità geografica, giornaliera e stagionale; correlare la perdita di atmosfera con le condizioni locali della stessa; caratterizzare la struttura tridimensionale e la variabilità dell’esosfera marziana; osservare fenomeni meteorologici, tra cui cambi di temperatura e tempeste di sabbia, studiando la correlazione tra atmosfera e topografia; investigare i fenomeni di corrosione della superficie.

Mattia Carlin – Advisor Fondazione Italia Giappone 

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu