giovedì, 21 20 Novembre19

Il “Moro di Venezia” ci farà ancora sognare,
in nome di un’Italia che non intende mollare

AUSPICANDO LO SPLENDORE DI UN “NUOVO RINASCIMENTO,
NEL SOLCO  DELLE  ANTICHE REPUBBLICHE MARINARE e della  TRADIZIONE ITALIANA
 

Il ‘Moro di Venezia’  – grazie a Gianfranco Natali, socio della “Compagnia della Vela” – tornerà ad essere protagonista di nuove  grandi competizioni veliche. Dopo i lavori di restauro, effettuati tra Trieste e Venezia, è ritornata agli antichi splendori l’imbarcazione che fece innamorare della vela milioni di italiani durante la 28^ America’s cup, vincitrice nel 1991 della IACC World’s e l’anno successivo della Luis Vuitton Cup.

Il “ritorno” del Moro nella città di Venezia, con Sindaco Luigi Brugnaro, è stato celebrato con una grande festa e con la benedizione di fronte alla Basilica della Salute, ove questa mitica imbarcazione è rimasta a disposizione dei moltissimi appassionati e/o  semplicemente interessati  che hanno potuto visitarla presso l’ Arsenale ed ove potrà essere ancora ammirata. 

Il progetto, voluto da Gianfranco Natali, anche è stato poi affidato a Pier Francesco Dal Bon, che ne è diventato il comandante e avrà il compito di riportare il Moro di Venezia II sui campi di regata, per rinnovare quello che è stato un momento storico della vela italiana.

Proprio in questi giorni, c’è stato un cordiale incontro a Venezia tra l’Armatore ed Imprenditore Gianfranco Natali con Mattia Carlin, Vicepresidente Unione Consoli Onorari in Italia, nonché Policy Advisor della Fondazione Italia Giappone. 
E’ stata altresì
auspicata la concretizzazione di progetti futuri, nel comune interesse del nostro Paese, anche in base ad esperienze e conoscenze derivanti dai rispettivi punti di osservazione professionali e culturali.   

Gianfranco Natali è il fondatore e presidente della FAIST Componenti, con sede anche nel Comune di Montone (PG), Borgo dell’Alto Tevere ove Natali è Cittadino Onorario. Tale Gruppo conta oltre 4000 persone distribuite in ben 36 stabilimenti produttivi situati in Italia, Germania, Francia, Spagna, Gran Bretagna, Romania, Portogallo, Turchia  ed in vari altri paesi.
In tale occasione, l’armatore umbro ha invitato il Sindaco di Montone, Marco Rinaldi, a Venezia, invito accettato con molto piacere trattandosi di una bella giornata, piena di significative emozioni; l’imbarcazione resterà nel capoluogo lagunare per tutta la prossima stagione e si sposterà per partecipare ad alcune importanti competizioni veliche.

*** *** *** 

Non possiamo non ricordare, a questo punto, la indimenticabile figura di Raul Gardini, che amava definirsi semplicemente “un contadino”…..  ma in realtà un Grande Capitano d’ Impresa, un Mecenate, un appassionato dello Sport e delle “Competizioni a tutto campo”, nonché uno dei fautori di tante emozionanti vittorie sui mari da parte de “Il Moro di Venezia”. Un uomo che, purtroppo, ha preferito la propria morte in contrapposizione ad una presumibile ingiusta persecuzione giudiziaria (G.M.)

Lascia un commento

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu