In Bulgaria una forte presenza dello SMOM

ATTREZZATURE DIAGNOSTICHE DONATE
all’OSPEDALE di GALABOVO

da parte del Sovereign Military Hospitaller Order of St. John of Jerusalem of Rhodes an of Malta

*** *** ***

In Redazione abbiamo ricevuto tramite mail di giovedì 1 febbraio pervenutaci dall’Ambasciata del Sovrano Militare Ordine di Malta in Bulgaria un comunicato che volentieri pubblichiamo integralmente e ben lieti di poter ritrasmettere in rete un esempio di concreta solidarietà realizzato dallo stesso Ordine  Cavalleresco.

*** *** ***

L’Ambasciatore Camillo Zuccoli, accompagnato dal Min. Cons. Bogdan Patashev, martedì 30 gennaio 2018 si è recato nella città di Galabovo, nella Regione di Stara Zagora, dove è stato accolto dal Sindaco, Nikolai Tonev, dal Presidente del Consiglio Comunale, signora Svetla Boyancheva, dall’On. Spas Panchev, Deputato all’Assemblea Nazionale eletto nella zona e leader del Partito Agrario, dal Presidente del Tribunale Hristo Anghelov e da altre personalità della vita culturale ed economica di Galabovo.

27459429_1853694984672154_9142380795456314394_n Dopo i colloqui nella sede del Municipio si è svolta la visita al locale Ospedale dove l’Amb. Zuccoli ha incontrato il Direttore, Dr. PhD. Gosho Grozev, con i suoi collaboratori medici e paramedici, ed ha proceduto alla consegna della donazione di alcune importanti attrezzature diagnostiche e medicali – ecografi, incubatrici ed altro – di cui l’Ospedale era fino ad oggi privo.

Nei loro interventi di ringraziamento, il Sindaco Tonev e il Direttore Grozev, esprimendo la gratitudine della Città per l’aiuto ricevuto dall’Ambasciata dell’Ordine di Malta, hanno sottolineato come, con questo complesso di attrezzature, l’Ospedale non rischierà più la chiusura che era stata ipotizzata proprio per la carenza di tali macchinari e in una ottica di accorpamento dei servizi sanitari nei capoluoghi regionali a discapito dei centri minori, ancorché distanti – come nel caso di Stara Zagora – 50 Km da Galabovo.

   *** *** ***

Al termine del comunicato di cui sopra, si riporta un articolo pubblicato sul Quotidiano online “L’Italiano” del 28 gennaio 2018 riguardante la più alta onoreficenza ricevuta dall’  AMBASCIATORE CAMILLO ZUCCOLI da parte del Presidente Bulgaro.

Il Capo dello Stato della Repubblica di Bulgaria ha conferito la “Stara Planina” di prima classe all’Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta.

zuccoli-pIn una cerimonia solenne nella Sala del Palazzo Presidenziale a Sofia il Presidente Rumen Radev ha conferito l’onorificenza “Stara Planina” prima classe a Camillo Zuccoli, Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta. «Quest’anno si compiono dieci anni dalla nomina di Camilo Zuccoli ad ambasciatore in Bulgaria. Egli ha realizzato importanti attività sociali e ospedaliere per il nostro paese, assistendo migliaia di sofferenti e bisognosi e ha promosso e organizzato iniziative per la salvaguardia e il prestigio della fede cristiana e la protezione della pace e della tolleranza», ha detto nel suo discorso Rumen Radev.

Il Capo dello Stato ha ricordato che sotto la guida dell’Ambasciatore Zuccoli, l’Ambasciata dell’Ordine di Malta in un decennio ha organizzato oltre 350 attività umanitarie in 107 località in Bulgaria, che includono varie donazioni a istituti sociali, per bambini e anziani socialmente svantaggiati, per vittime di disastri naturali e per rifugiati. Il Presidente ha ringraziato l’Ambasciatore Camilo Zuccoli per la sua attività nobile e umanitaria e per il suo contributo personale alla cooperazione tra la Bulgaria e l’Ordine di Malta.

Durante la cerimonia Camillo Zuccoli ha ringraziato per il sostegno del Capo dello Stato e dell’istituzione presidenziale nel campo delle iniziative a favore dei più deboli e di volontariato. «Sono soddisfatto del mio soggiorno in Bulgaria. Per me, questo paese è come un amico caro», ha affermato l’ambasciatore Zuccoli, esprimendo la speranza che l’eccellente cooperazione tra Bulgaria e Ordine di Malta continui a svilupparsi in modo attivo anche in futuro.

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu