L’Associazione Le Soste per Antica Corte Pallavicina,
una eccellenza della nostra filiera enogastronomica

A Parma i fratelli Spigaroli
hanno fatto del culatello di Zibello il loro marchio.

La Corte Pallavicina ha una lunghissima storia di più di 500 anni. Fu un podere dove si allevavano gli animali, guardia di frontiera sotto Maria Luigia Duchessa di Parma, Piacenza e Guastalla (nonché moglie di Napoleone), utilizzata da contadini, pescatori e carrettieri che ne fecero loro dimora, finquando il Po crebbe talmente da spostarsi ed impadronirsene.Oggi, grazie all’opera di recupero e di restauro dei fratelli Spigaroli, è un luogo rinato e trasformato dove però è sempre presente la tradizione della famiglia tra gusto ricerca e relax.
È una dimora suggestiva, un ristorante raffinato ma anche una realtà artigianale dove i due fratelli hanno dedicato al salume-eccellenza made in Italy e ai norcini un vero e proprio museo, affermando che “Fare salumi per noi è sempre stato una prerogativa. Farli come si facevano una volta è l’obbligo morale della nostra azienda” .

Da una lunga storia familiare tramandata nascono i culatelli dell’Antica Corte Pallavicina. Si fregiano del marchio del Consorzio del Culatello di Zibello, del marchio della vecchia Consorteria dei produttori storici, e del marchio del Presidio Slow Food, ma soprattutto racchiudono i saperi di una famiglia che li produce ancora come quelli di una volta e per questo non potevano non esser presenti nell’edizione Le Soste 2020.

ANTICA CORTE PALLAVICINA

Strada del Palazzo Due Torri, 3 Loc. Polesine Parmense (PR) 43016 Italy

antica corte pallavicina, le soste

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu