Nella ricorrenza dei Santi Arcangeli, a Castelleone una cerimonia dell’ O.S.S.C.B.S.

I BIANCHI CAVALIERI DI SEBORGGA  DELL’ O.S.S.  nel Santuario di CASTELLEONE

Una giornata straordinaria per l’Ordo Sancti Sepulchri dei Cavalieri Bianchi di Seborga che, in occasione della ricorrenza dei Santi Arcangeli, ha celebrato nel Santuario di Santa Maria in Bressanone in Castelleone importanti Cerimonie e riconoscimenti.
Le Cerimonie hanno avuto inizio con l’ufficializzazione dell’Alta Protezione e del Nobile Patrocinio, concesso all’Ordo Sancti Sepulchri dei Cavalieri Bianchi di Seborga dall’Augusta Casa Imperiale Heracliana Giustinianea dei Principi Tomassini Paternò Leopardi di Costantinopoli.
Un onorevole privilegio per l’OSSCBS sugellato, con la firma della Pergamena Aurea, da Sua Altezza Imperiale il Principe Patrizio Tomassini Paternò Leopardi, Conte di Montelupone e San Leopardo, Marchese di Montaperto, Conte Palatino del Regno di Polonia, Nobile del Regno di Aragona, e il Magister Generalis dell’OSSCBS Gianfranco Maria Guerra che, nell’occasione, è stato nominato Magister Militum dell’Augusta Casa Imperiale.
Altra celebrazione per Suo Onore la Contessa Mandilosani Lali Panchulidze Aznauri, delegata della Casa Reale Bagrationi Imeretinsky di Georgia, Armenia e Cilicia, alla quale è stata conferito il Titolo di Merito di Commendatore dell’Ordo Sancti Sepulchri dei Cavalieri Bianchi di Seborga.
Al Conte Matteo Priori di Letino – Segretario generale della Delegazione della Real Casa Bagrationi – è stato conferito il Diploma di Partecipazione encomiabile, quale rappresentante ufficiale dell’Associazione Culturale Internazionale Aristocrazia Europea.
Presenti alle Cerimonie anche la Contessa Elena Manzoni di Chiosca e Poggiolo e il Conte Giuseppe Manzoni di Chiosca e Poggiolo, rappresentanti della Arciconfraternita di San Jacopo di Compostella, dell’Ordine Patriarcale Greco-Melkita di Sant’Ignazio e della Associazione Culturale Internazionale Aristocrazia Europea e amici di vecchia data del Magister Generalis Gianfranco Maria Guerra.
Alle Cerimonie ha fatto seguito la Cena conviviale durante la quale, fra i commensali, in un clima di serenità e amicizia, si è approfondita la reciproca conoscenza e consolidata la stima.
A conclusione di questa giornata, auspichiamo che la protezione di tutte le Milizie Angelicate e di San Michele Arcangelo, Protettore dell’OSSCBS e simbolo della lotta contro le forze del male, ci preservino dalle discordie, dalla confusione e dall’invidia.

Sancte Michael Archangele, defende nos in proelio; contra nequitiam et insidias diaboli esto praesidium...”.

Ermione

DSCN6517 DSCN6577 DSCN6617

DSCN6622

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu