Quirinale e Parlamento, Palazzi Gattopardeschi
….Giuseppe Tomasi di Lampedusa docet

IL QUIRINALE  ed IL PARLAMENTO,
tra Giardino Zoologico e Bio-Parco
   

Tutto ciò si è consolidato nella serata di martedì 2 febbraio – A.D.2021, quando il musicologo Roberto Fico (3^ Carica dello Stato) è salito al Colle per annunciare l’epilogo del suo mandato esplorativo, terminato con la sconfitta del “Giovane Esploratore” da parte di un “Ex Boy Scout”, Matteo Renzi, attualmente Senatore in Firenze e precedentemente già Presidente del Consiglio dei Ministri.

Dopo poco, mentre l’Italia intera era rimasta ammutolita, attonita e preoccupata, scendeva in campo direttamente un Nuovo Cavaliere, il Prof. Sergio Mattarella (I^ Carica dello Stato) che – con una eloquenza Gattopardesca da far impallidire lo stesso Principe di Salina –  dopo un illusorio accenno ad un ipotetico scioglimento delle Camere – in perfetto stile democristiano (da Balena Bianca) annunciava la decisione di ricorrere ad un Governo di “Alto Profilo”.

Già in precedenza, correva allora l’Anno del Signore 2011, quando il Prof. Mario Monti (la Volpe) veniva nominato Senatore a vita il 9 novembre ed una settimana dopo, l’11 novembre, Presidente del Consiglio dei Ministri. Al Quirinale regnava allora Giorgio Napolitano, appartenente alla specie dei miglioristi, il cui Capostipite più illustre – chiamato Palmiro – era stato ribattezzato dai Compagni del PCI come “il Migliore” dei Primati

Con il Prof. Mario Monti al Governo – al cui fianco sedeva come docente e cattedratica la Prof.ssa Elsa Fornero (madame la Faina) – iniziava così una serie di golpe bianchi, con tanti avvicendamenti nel ruolo di Premier.

Ora a tale ruolo sarà designato l’ex Presidente della Bce, l’Uomo della Goldman Sachs e del Britannia, eccellente economista (…pur se eccessivamente neo-liberista)  il Prof. Mario Draghi (il Drago).  Ma, qualora per un miracolo degli Dei, un giorno i Sudditi ritorneranno ad essere Cittadini – nonostante il Gattopardo del Quirinale – e ad esercitare il “diritto di voto”, ci sarà un San Giorgio (magari con sembianze femminili, neo Pucelle d’Orleans) in grado di sconfiggere il Drago ?

Personalmente, io sono schierato subito per “Nuove Libere Elezioni”! E finalmente il Parlamento – che un Guru Genovese aveva paragonato ad una Scatoletta di Tonno, in cui aspirava ad entrare uno Sciame di Sardine – potrà essere evacuato dagli attuali occupanti appartenenti alla specie dei grillini, dei ratti e delle zecche !

________________Giuliano Marchetti

 

 

Mario Monti, Sergio Mattarella, Mario Draghi, Roberto Fico, Giorgio Napolitano, Matteo Renzi, San Giorgio e il Drago


Giuliano Marchetti

Direttore Editoriale di Consulpress, Commercialista e Revisore Contabile.

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu