lunedì, 23 Settembre 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie
Un elaborato del giovane Benito Mussolini, rintracciato negli Archivi di Stato

Un elaborato del giovane Benito Mussolini, rintracciato negli Archivi di Stato

NOI, figli della Storia, comunque

Ci è stato segnalato in Redazione da parte del nostro Amico e Collaboratore Franco D’Emilio – eminente ricercatore storico e saggista – un elaborato di Benito Mussolini, ove si evidenzia una rigorosa ed assoluta profonda preparazione culturale. Trattasi del tema di pedagogia, svolto dal giovane Benito nel 1900 e titolato “Della classificazione” (voto 9), alla età di 17 anni. frequentando il 3° anno, ovvero l’ultimo, della Regia Scuola Normale di Forlimpopoli, per conseguire il titolo di maestro abilitato all’insegnamento dalla prima alla quinta elementare.

Tale documento, così importante sul piano biografico  (e che rivela la preparazione, la maturità critica, riflessiva del giovane Benito), è conservato presso l’Archivio di Stato di Forlì in Prefettura di Forlì, Gabinetto Riservato (1859-1923), b. n. 104, fasc. n. 106/B,  dopo essere stato lacerato, nei primi anni postbellici, dalla furia iconoclasta del “vincitore”, stracciato in quattro parti e, successivamente, ricomposto con un maldestro restauro tramite nastro adesivo trasparente, davvero pernicioso per il suo collante… e, quindi, messo nel “dimenticatoio”.

Questo documento, che ancora oggi è un tabù, può essere degnamente restaurato con una spesa modica, in quanto la memoria storica non può essere dispersa… e la nostra Redazione – unitamente a Franco D’Emilio – desidera sollevare doverosamente tale problema, auspicando – oltre ad un intervento delle Istituzioni – anche sponsorizzazioni e/o sottoscrizioni da parte di uno spontaneo mecenatismo, sensibile ad esigenze, spesso non recepite da coloro che costituiscono la classe (o la casta ?) politica da tempo governante.

Un elaborato del giovane Benito Mussolini, rintracciato negli Archivi di Stato
Un elaborato del giovane Benito Mussolini, rintracciato negli Archivi di Stato
Un elaborato del giovane Benito Mussolini, rintracciato negli Archivi di Stato

Da parte della CONSULPRESS – a prescindere dai complimenti per il “nostro” Franco D’Emilio, che ha rintracciato e ci ha segnalato tale documento – si unisce lo sdegno verso quelle parti politiche che, per una sorta di rancore personale, hanno cercato di eliminare parzialmente sia alcuni scritti, sia alcune intuizioni e realizzazioni di Mussolini, il quale, o bene o male lo si possa giudicare, è stato comunque parte della Storia, nostra e mondiale.

Ma, come evangelicamente si crede, la verità viene sempre fuori, additando come ignoranti ed insipienti tutti coloro che hanno ricostruito la Storia italiana, dal 1940 fino ad oggi.  Così come tutti coloro che hanno cercato di trasmetterci ed imporci una cultura completamente capovolta e l’azzeramento della buona educazione, così come l’esaltazione delle attuali rovinose condizioni sociali a fronte di precedenti nobili iniziative, così come la globalizzazione a stelle e strisce… idonea ad incrementare malthusianamente delinquenza e povertà, a fronte di un’antica fede – certa e forte – per i nostri valori e principi. 

                                                                                                               Marilù Giannone –  Giuliano Marchetti  

Qui di seguito la trascrizione effettuata da Franco D’Emilio, con le note a margine

CLIK  > Tema Della classificazione in unico documento

 

Archivio, cultura, Forlì, Franco d'Emilio, Mussolini

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu