• Home
  • Rubriche
  • In Evidenza
  • Sul Quotidiano “Il Tempo” (domenica 14.11),
    Francesco Storace batte Francesco Bergoglio

Sul Quotidiano “Il Tempo” (domenica 14.11),
Francesco Storace batte Francesco Bergoglio

IL PAPA INVITA TUTTI AD ESSERE  SEMPRE CARITATEVOLI, MA NELLA SOLIDARIETA’ GLI ITALIANI AUTENTICI SONO GENERALMENTE I MIGLIORI ! …..a prescindere da certe argomentazioni dello “Stato Città del Vaticano”.

 

LA  “STORACIATA”  QUOTIDIANA
DI DOMENICA 14 NOVEMBRE

L’ODIERNA STAFFILATA DI FRANCESCO STORACE PUBBLICATA SUL QUOTIDIANO “IL TEMPO” –  DIRETTO DA FRANCO BECHIS (e ripresa da “Consul-Press”, citando doverosamente la “fonte”) – COLPISCE ANCORA NEL SEGNO !

D’ALTRA PARTE IL COMMERCIALISTA SPESSO SVOLGE ANCHE IL RUOLO DEL CONSIGLIERE E DEL CONFESSORE – SOLO IN AMBITO ETICO E PROFESSIONALE (SENZA INTERFERIRE NELLA SACRALITA’ DELLA FUNXZIONE SACERDOTALE) NEI CONFRONTI DEL CONTRIBUENTE – SPESSO CONSIDERATO UN “SUDDITO” E NON UN CITTADINO !
E, COME PROFESSIONISTA, ANCHE IO SONO SCHIERATO A FAVORE DI TUTTI QUEI CITTADINI BISTRATTATI DA UN “REGIME DEMOKRATICO” CON MINISTRI SPESSO INADEGUATI ED INEFFICIENTI, DA UNA CLASSE POLITICA IN MAGGIOR PARTE IMPREPARATA ED INCOLTA, DA UNA MAGISTRATURA IN BUONA PARTE ARROGANTE ED AUTOREFERENZIALE, DA UNA BUROCRAZIA OPPRIMENTE ED OTTUSA. 

***** *** *****

La Costituzione della Repubblica Italiana – a prescindere dai proclami di  Roberto Benigni e dei “Vertici” di tutte le Istituzioni (a loro volta succubi del “Pensiero Unico Dominante”) – non è assolutamente “la più bella del Mondo” !
….Perché nelle Scuole d’Italia non si fa conoscere e studiare anche la Costituzione del “Libero Stato di Fiume”, nota altresì come la “Carta del Carnaro” ?  Tra l’altro nei libri di testo delle nostre Scuole non si parla mai del “Natale di Sangue” (di cui nel Dicembre 2020 è caduto il 1° Centenario), né nelle nostre Chiese vengono mai celebrate almeno a mia conoscenza) cerimonie di suffragio per i Legionari caduti a Fiume. E ciò conferma che, a volte, anche la Pietà Cristiana opera inopportune discriminazioni ideologiche tra chi muore in combattimento. 
….Perché inoltre nelle nostre Scuole ed Università non si studiano in ambito economico e monetario anche le Teorie del Prof. Giacinto Auriti, insigne Docente universitario e fervente Cattolico, ma scomodo sia per un determinato tipo di Stato, sia per una certa Chiesa alquanto contestabile  ?

E a questo punto è necessario ricollegarci a certe posizioni delle “Gerarchie Vaticane” o della Chiesa – di cui alcune encomiabili e senz’altro condivisibili come le “Encicliche Sociali”, altre decisamente da combattere come gli obiettivi dello S.C.V. nel voler oscurare i Valori Identitari e Tradizionali della nostra Nazione da sostituire con una nuova “collettività” globalizzata multiculturale. Del resto la Chiesa, come “Entità Stato”, sotto questo aspetto vanta un’antica esperienza ed una prassi consolidata – vedasi le sue iniziali sovrapposizioni ed appropriazioni dei “Riti” della Roma Antica – (… e non solo), su cui vorrei dedicare un successivo intervento. 
Comunque, anche a rischio di una mia scomunica che senz’altro mi addolorerebbe (essendo personalmente un Cattolico Ghibellino e praticante), io non ho molta riverenza per alcuni Pontefici post-conciliari, mentre ammiro molto più alcuni Pontefici Guerrieri, come Giulio II della Rovere.
AD MAIORA !

Giulio II della Rovere, Papa Francesco, Francesco Storace, la Chiesa, Identità e Tradizione


Giuliano Marchetti

Direttore Editoriale di Consulpress, Commercialista e Revisore Contabile.

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu