“The age of new visions” – nuovi focus e Altaroma posticipata a febbraio

Altaroma posticipa di un mese la consueta edizione invernale, gl eventi infatti si svolgeranno dal 17 al 20 febbraio 2021. Ne da notizia Silvia Venturini Fendi in occasione dell’ultimo appuntamento di ‘The age of new visions’, forum online organizzati da Altaroma, Unicredit, Camera Nazionale della Moda Italiana, Pitti Immagine e Nomisma. I talk digital hanno raccontato il sistema della moda che verrà, riflettendo sugli scenari economici e sulle strategie da attuare per agevolare la ripartenza del settore.

Punti focali degli appuntamenti, il primo svoltosi a Firenze lo scorso 10 novembre ed il secondo il 24 novembre a Milano , sono stati i nuovi modelli di comunicazione, l’e-commerce e la digitalizzazione.
 

Silvia Venturini Fendi durante il suo intervento

Secondo silvana Venturini Fendi “la visione per il futuro, anche per uscire da una crisi indubbiamente senza precedenti, passa necessariamente per una visione di sistema, che ritengo imprescindibile in questo momento“. Ricordando come i tre poli della moda italiana (Roma, Milano e Firenze) continuino a dialogare e integrare i rispettivi progetti, la dirigente ha rivelato che “proprio in quest’ottica, nell’ultimo CdA di Altaroma abbiamo deciso di avvicinare la prossima edizione della manifestazione alle date comunicate da Firenze e Milano, tenendo Altaroma dal 17 al 20 febbraio 2021, proprio a ridosso delle date fiorentine e milanesi. Una coesione che non può far altro che valorizzare il Made in Italy“.

“​Dopo la piccola rivoluzione determinata da questa pandemia” Silvia Venturini Fendi ritiene che moda e qualità dei consumi “stiano cambiando e cambieranno ancora in modo rapido: consumeremo meno, ma meglio. Inoltre penso che dovremmo ancor più concentrarci sulla moda etica, sul come creare valore investendo anche sul capitale sociale. Un concetto ancora più importante se si considera come il Fatto in Italia sia costituito da un substrato di imprese artigiane che hanno bisogno del nostro supporto”.

Ci sarà una staffetta tra Altaroma e Pitti che, come comunicato dal Cda di Pitti Immagine, ha deciso di spostare i saloni Uomo, Filati e Bimbo al 21-23 febbraio 2021, concentrando le attività fieristiche e gli eventi speciali sull’asse Fortezza da Basso-Stazione Leopolda.

La scorsa edizione della manifestazione capitolina si è svolta a settembre presso Palazzo Brancaccio. Per l’occasione il sito web della manifestazione è stato potenziato grazie a una piattaforma digitale che ha permesso di partecipare in diretta agli eventi anche da remoto.


 

altaroma, silvia vetturini fendi

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu