Verona Reptiles

 

 

Il 7 Ottobre del 2019 inizierà nell’area Exp di Cerea la più grande mostra di rettili e animali esotici d’Italia.

 

Domenica 7 Ottobre 2019 dalle 9 del mattino alle ore 18, presso l’Area Exp di Cerea, partirà la decima edizione del Verona Reptiles. La mostra più grande del panorama terrariofilo italiano.

I 5500 mq della cosiddetta “ Fabbrica “ di Cerea, potranno contare con quasi 600 tavoli da esposizione. Parteciperanno espositori e allevatori non solo italiani: fin’ora già  hanno prenotato espositori da Repubblica Ceca, Regno Unito, Polonia, Ungheria, Paesi Bassi, Bulgaria, Germania, Croazia, Slovenia, Francia, Spagna, Austria, Grecia e Belgio.

I protagonisti saranno i rettili: gechi, lucertole, ramarri, salamandre, camaleonti, serpenti, rane, tartarughe e ogni tipo di specie considerata domestica. Tutti gli animali acquistabili sono legali, come da regolamento del Verona Reptiles, saranno muniti di autorizzazioni del C.I.T.E.S (Convention on International Trade of Endangered Species), dalla Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione. Assolutamente vietati gli animali pericolosi, come varani, loriconi e altre specie. Ogni animale sarà provvisto di targhetta nella quale verranno riportati i suoi dati, nome allevatore o allevamento, sesso, specie con il nome scientifico, provenienza, età e varie sigle che esporranno la sua natura. Come CB (nato in cattività), WC (catturato in natura), Farm-Raised ( nato in farm nel paese d’origine).

Non ci saranno esclusivamente rettili e anfibi ma anche terrari e tutto ciò che serve per il mantenimento degli amici a sangue freddo. Come ogni anno non mancheranno nemmeno ciò che serve all’alimentazione, quindi anche insetti e saranno esposti persino piccoli mammiferi e volatili.

Onde evitare stress gli animali saranno maneggiati solo in caso d’acquisto, non saranno tenuti liberi, non alimentati, fatte eccezioni di quelli che si nutrono di grilli o insetti. Comportamento adatto agli animali esotici, la mancanza di stress per maneggiamento, che sarebbe opportuno mantenere una volta comprati.

Il mercato degli animali domestici non conosce crisi, è in netta crescita. Sebbene cresca in particolar modo la domanda ai classici domestici di cani e gatti, in maniera proporzionata alla sua grandezza cresce anche il mercato esotico.

Le visite al Verona Reptiles aumentano di anno in anno, soprattutto per la straordinaria   possibilità di acquisto di animali legali ma difficili da reperire. Per il fatto che in una mostra i prezzi sono contenuti, con la possibilità di fare veri e propri affari e, dal momento che il mercato esotico è molto variegato, c’è la possibilità di contattare gli espositori e prenotare il proprio acquisto prima di recarsi, alla mostra per essere sicuri di trovarlo.

Il prezzo del biglietto sarà di 9 euro per adulti, omaggio per bambini.

A un passo dall’autostrada del Brennero l’ampio parcheggio del Verona Reptiles aprirà al pubblico alle 9 del mattino del 7 Ottobre.                                                                                   

 

 

 

 

 

 

                                                                                                                                                          om   Enrico Paniccia

Germania, Austria, Ungheria, Belgio, Regno Unito, Polonia, Convention on International Trade of Endangered Species, animale, Repubblica Ceca, Francia, C.I.T.E.S, Paesi Bassi, Bulgaria, Croazia, Slovenia, Spagna, Grecia, grilli, insetti, Verona Reptiles

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu