Autore: Enrico Paniccia

CATARI a quasi 700 anni da Montesgur c’è chi si definisce ancora un Cataro.

Tra il 1150 e il 1250 l’Europa Cristiana si è sentita minacciata da sette di base gnostiche dette Catari, dal significato di puro dal greco antico. I Catari, nati dalle contaminazioni delle scuole gnostiche sorte in Egitto centinaia di anni prima, sconvolgevano l’ordine sociale del tempo, per i principi a cui credevano. Proponevano principi manichei di dualismo, una dualità divina con un dio buono e l’altro cattivo.

Continua a leggere

Ricetta del mese di Agosto: spaghetti di soia con tonno e olive

 

                    

Tuffare la matassa di spaghetti di soia in acqua bollente, spegnere e mescolare bene per circa due minuti.

Scolare e raffreddare e tagliare a pezzi per formare spaghetti della giusta misura.

Tagliare a cubetti il tonno, cuocerlo con un filo d’olio con il prezzemolo in modo che risulti croccante all’ esterno.

Completare il condimento con olio a crudo, olive e sale.

Saltare in padella gli spaghetti e il condimento per un minuto e servire.   

 

150 gr di spaghetti di soia

200 gr di tonno fresco

80 gr di olive taggiasche

60 ml di olio extra vergine di oliva

Una manciata di prezzemolo tritato, aglio e peperoncino

Salsa di soia

Sale

 

                                                                                                                                                                                 om  Enrico Paniccia

L’eredità del Romanticismo: il Neopaganesimo

Il NEOPAGANESIMO, con un incremento del 143% all’anno,  
è il movimento religioso con la crescita più alta a livello mondiale

Il Metropolita è ancora una carica ecclesiastica di alto rango, in quanto il Cristianesimo, reso religione di stato, iniziò ad operare le conversione della popolazione nei centri urbani. Di matrice differente il Paganesimo, derivante da Pagus (villaggio), operava invece presso la popolazione rurale che abbracciava ancora gli dèi nei primi periodi successivi all’ Editto che promulgò il Cristianesimo religione di stato. Ai giorno d’oggi il Paganesimo è morto, ma dalle sue spoglie è sorto il Neopaganesimo.

Continua a leggere

L’ Impero trans-oceanico dei Fast Food, dall’ Atlantico al Pacifico

Negli U.S.A. i fast food fatturano oltre 200 miliardi di dollari annui

Negli Stati Uniti il fatturato dei fast food raggiunge quasi i 200 miliardi di dollari annui, cifra destinata a salire. Tra questi Mc Donald’s è al primo posto con quasi 98 miliardi. La competizione del Chinese Food inizia a calzare, anche se non sembra ancora creare problemi a catene grandi come imperi estesi in quasi tutti i paesi del mondo.

Continua a leggere

Un festival in onore di Bud Spencer e Terence Hill … 29 Agosto -1 Settembre a Lommatzsch, in Sassonia

Il 29 Agosto si apre lo SPENCER- HILL
FESTIVAL  

___________di om ENRICO PANICCIA

E’ iniziato il conto alla rovescia per lo SPENCER-HILL Festival, il  raduno ufficiale europeo dei fan di Bud Spencer e Terence Hill che si terrà dal 29 Agosto al 1° Settembre a Lommatzsch, in Sassonia. Si tratta di una grande iniziativa, divenuta tradizionale, per ricordare e celebrare la famosa ed ammirata coppia di attori cinematografici. Concerti dal vivo, film, live show, ospiti e tanto, tanto fun tutti i giorni in scaletta.
La scelta di Lommatzsch non è casuale: proprio qui in questa cittadina, infatti, Terence Hill ha passato alcuni anni indimenticabili della sua infanzia.

Continua a leggere

2020…..la Rai e SanRemo Fabrizio Salini, Franco Micalizzi e lo SNAC

AVVICINANDOSI IL 2020, LA RAI  “RIPENSA” SANREMO 
 
Salini, per cambiare il festival, ascolta  tutti ma non gli autori;  

la protesta di  Franco Micalizzi

Nei giorni scorsi l’amministratore delegato della Rai, Fabrizio Salini, ha iniziato ad “attenzionare” l’Edizione 2020 del Festival di San Remo. Suo obiettivo è quello di un miglioramento qualitativo della manifestazione canora, ripensando, tra le altre tante questioni,  i procedimenti di  selezione dei cantanti e, quindi, anche i meccanismi di gara e della Giuria.
Vi sono poi particolari che ai più possono sembrare poco importanti,  come la lunghezza dei brani, che concorrono però a rendere più equilibrata la stessa gara.

Continua a leggere

Ricetta del mese di Luglio: sorbetto al the verde

                         

Bollire l’acqua con lo zucchero e porre in infusione il the e la stecca di vaniglia, incisa nel senso della lunghezza, per circa 5 minuti.

Filtrare e porre in congelatore per qualche ora, mescolando di tanto in tanto.

In alternativa far raffreddare un unico blocco ben duro e tritarlo in un robot nel momento di utilizzo.

Lavare e asciugare i lamponi, condirli con zucchero di canna.

Distribuire in quattro coppe ben fredde, coprire con i lamponi e servire ben fredde.

 

 

Mezzo litro di acqua

150 gr di zucchero semolato

2 bustine di the verde

Una stecca di vaniglia

40 gr di zucchero di canna

2 cestini di lamponi

 

 

                                                                                                                                                                            om   Enrico Paniccia

Ricetta del mese di Giugno: la ciumacata

La ciumacata

Preparare un sugo con la polpa di pomodoro, soffriggendo l’aglio nell’olio con il prezzemolo e il peperoncino.

Quando la salsa si è addensata, aggiungere le lumache e cuocere a fuoco medio per una ventina di minuti circa.

Ingredienti per 4 persone:

  1. 32 lumache
  2. Un bicchiere d’aceto
  3. Olio extravergine, sale, prezzemolo e 2 spicchi di aglio
  4. Una polpa di pomodoro
  5. Mentuccia romana e peperoncino

 

 

                                                                                                                                                                             om   Enrico Paniccia

Ricetta del mese di Maggio: insalata di melone, menta e avocado

Insalata di melone, menta e avocado

Pulire il melone, togliere la polpa e tagliarlo a cubetti.

Condire con zucchero, sale e qualche foglia di menta.

Aggiungere l’avocado e spruzzare con qualche goccia di limone.

Dopo averlo fatto macerare in frigo per qualche ora, servirlo in coppe molto fredde.

  1. Due meloni
  2. 40 gr di zucchero di canna
  3. Poco zenzero secco
  4. Poco peperoncino
  5. Un pizzico di sale (nero delle Hawaii oppure sale rosa himalayano)
  6. Qualche foglia di menta e limone

 

 

 

 

 

 O.M  Enrico Paniccia

Ricetta del mese di Aprile: capretto al forno con patate e lampascioni

Capretto al forno con patate e lampascioni

 

Spezzare il capretto, pelare le patate e tagliarle a forma di moneta.

Sistemare in una teglia la carne, le patate e i lampacioni.

Mischiare il pecorino con il prezzemolo e l’aglio e coprire il tutto con questo impasto.

Mettere in forno per circa novanta minuti, a metà cottura innaffiare con la birra e spolverare con il pangrattato.

  1. Due Kg di capretto
  2. Un Kg di patate
  3. Mezzo Kg di lambacioni
  4. 100 gr di pecorino grattugiato
  5. 150 gr di olio d’oliva
  6. Due spicchi di aglio, prezzemolo, sale e pepe
  7. Un bicchiere di birra bionda
  8. Pangrattato

 

 

                                                                                                                                                                                om Enrico  Paniccia

Ricetta del mese di Marzo: crocchette alla Tahin

Crocchette alla Tahin

Preparare il cous cous secondo la ricetta base, lasciare raffreddare e mescolare con il resto degli ingredienti e ottenere un impasto duro. Friggere con olio caldo in padella o in friggitrice e cuocerli ben croccanti.

  1. 125 gr di cous cous
  2. 3 cucchiai di tahin
  3. 2 cucchiai di farina di frumento
  4. Tamari
  5. Una cipolla piccola tritata
  6. Uno spicchio di aglio tritato
  7. Olio

 

 

                                                                                                                                                                               om   Enrico Paniccia

Canapa Mundi

 La “Canapa che non ti aspetti

Al Palacavicchi di Roma, il 17-18 e 19 Febbraio si è tenuta Canapa Mundi. L’evento che gira a 360 gradi sulla versatilità della “Canapa “. Centinaia di espositori da tutta Italia e da altri paesi sono giunti per la terza edizione. L’evento si è fatto portavoce della biodiversità della pianta e principalmente dei suoi innumerevoli adattamenti; per curare malattie, a tavola, nell’abbigliamento e soprattutto a favore della natura, contro l’inquinamento e la deforestazione.

Continua a leggere

  • 1
  • 2

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu